Translate

lunedì 16 gennaio 2012

Stalking...

Sono in molti a non saperlo ma alcuni comportamenti come le telefonate, gli sms, le e-mail, ed ovviamente il presentarsi dietro la porta con un bel mazzo di rose, può costituire ed essere considerato come una vera e propria forme di persecuzione... ed ognuno di questi gesti è considerato come il voler limitare la libertà di una persona o di violare la sua privacy... 
Il cosidetto molestatore... in particolare se questo comportamento diventa ripetitivo ed assillante, prende il nome di stalking e la persona che lo compie, il cosiddetto stalker,  può essere denunciato presso le autorità competenti...
Non è detto che a compiere queste molestie siano persone sconosciute, ma anzi la maggior parte delle volte sono proprio quelle conosciuta, gli ex partner, coloro con cui si è avuta una relazione momentanea, che iniziando con modi garbati ed educati, viene man mano trasformandosi, a causa delle continue esclusioni, iniziando così a procedere con modi offensivi e minacciosi...
Le ingiurie e le minacce, cominciano a diventare assillanti ed il rischio che possano trasformarsi in tragedia sono reali...
Per coloro che subiscono lo stalking, il momento diventa difficile, angoscioso, si inizia ad avere paura anche di circolare da soli, ci si sente seguiti e pedinati, si vive sempre in allerta, aspettando da un momento all'altro qualche forma di possibile aggressione...
A volte si ha pure paura di denunciare il soggetto molestatore e non si ha il coraggio e la forza, di rivolgersi alle forze dell'ordine o nei centri anti-violenza, perché quanto subito, possa finire...
La pressione psicologica da cui si viene investiti, inizia a creare uno stress emotivo e si inizia ad essere vittime di disturbi  provocati da questo continuo malessere... a differenza degli stalker che anzi tendono a trarre piacere nel perseguitare le proprie vittime...
Questo essere continuamente "respinto", crea nel soggetto persecutore quasi un motivo per continuare nel rifiuto... escludendosi pian piano dalla vita reale e iniziando a manifestare comportamenti che perdono sempre più contatto con la realtà..., in grado di scatenare angosce, che creano una tendenza più o meno consapevole, nel considerare l’assenza dell’altro, quasi come una minaccia di annientamento per se stesso...
Non esistono delle tecniche anti-stalking, in quanto i modi ed i comportamento variano da soggetto e soggetto, e quindi non ci sono modi di autodifesa che possano essere presi ad esempio..., anzi bisogna utilizzare la propria razionalità e con molta calma, chiamare sin da subito le forze dell'ordine che utilizzeranno quelle tecniche necessarie, che diventeranno prove utili e necessarie per incastrare questi particolari soggetti...   

Istagram

Instagram

Note sul Blog "Liberi pensieri"

Disclaimer (uso e condizioni):

Questo blog non rappresenta una “testata giornalistica” in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto, non può considerarsi “prodotto editoriale” (sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1 co.3 legge n.62 del 2001).

Gli articoli sono pubblicati sotto Licenza "Blogger", dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l'Autore), che non vi sia alcuno scopo commerciale e che ciò sia preventivamente comunicato all'indirizzo nicolacostanzo67@gmail.com

Le rare immagini utilizzate sono tratte liberamente da internet, quindi valutate di “pubblico dominio”, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog al seguente indirizzo email:nicolacostanzo67@gmail.com, che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Per qualsiasi chiarimento contattaci

Copyright © LIBERI PENSIERI di Nicola Costanzo

Resteranno per sempre dei...

Resteranno per sempre dei...

Seguimi via email

Bloghissimo...

Aggregatore rss

I Blog che seguo