Translate

martedì 29 giugno 2010

Fratelli d'Italia...l'Italia s'è desta

Fratelli d'Italia, l'Italia s'è desta, dell'elmo di Scipio s'è cinta la testa.
Dov'è la Vittoria? Le porga la chioma, che schiava di Roma Iddio la creò.
Stringiamoci a coorte, siam pronti alla morte, siam pronti alla morte, l'Italia chiamò.
Stringiamoci a coorte, siam pronti alla morte, siam pronti alla morte, l'Italia chiamò, sì!

Noi fummo da secoli, calpesti, derisi, perché non siam popoli, perché siam divisi.
Raccolgaci un'unica bandiera, una speme: di fonderci insieme, già l'ora suonò.
Stringiamoci a coorte, siam pronti alla morte, siam pronti alla morte, l'Italia chiamò, sì!
Uniamoci, uniamoci, l'unione e l'amore, rivelano ai popoli, le vie del Signore.
Giuriamo far libero, il suolo natio: uniti, per Dio, chi vincer ci può?
Stringiamoci a coorte, siam pronti alla morte, siam pronti alla morte, l'Italia chiamò, sì!
Vi risparmio il resto...
Certo che dopo un inno così... si dovrebbe essere carichi di una forza interiore d'animo che niente e nessuno potrebbe mai fermarci ed intimorirci... e invece veniamo rappresentati da 22 giocatori ( per correttezza tolgo coloro che non hanno giocato e Quagliarella e Pirlo che credo si siano comportati in maniera egregia...) e da un allenatore che in vita sua l'allenatore la fatto soltanto nella Playstation...
Aveva avuto la fortuna ( solo grazie al rigore su Fabio Grosso, regalatoci dall'arbitro in Italia-Australia al 91' ) di passare il turno e di andare a vincere i mondiali, sempre giocando chiusi, difesi, ed aspettando l'avversario ( ma allora la difesa Juve reggeva bene...) ed ha avuto la presunzione di voler ripetere l'impresa!!! Errare è umano ma perseverare è diabolico!!! Ecco il Ns. DT per presunzione non è secondo a nessuno...avesse almeno ascoltato coloro che gli stavano vicino, ma quando mai lui è l'uomo " so tutto"...
Un giorno passeggiando per Viareggio me lo trovai di fronte...gli dissi che non era stato merito Suo se avevamo vinto il mondiale ( lui non mi rispose...e si girò..." quasi mandandomi a quel paese "), e gli dissi che se avesse avuto l'occasione di ripetere quell'avventura sarebbe stato meglio per Lui rinunciare, perchè quella volta sarebbe tornato bastonato come un cane... ecco le mie parole sono state profetiche!!!
Quando in Italia si continua da trent'anni a mettere sempre i raccomandati di turno in tutte le funzioni e non parlo soltanto di quelle sportive...ecco questi sono i risultati!!!
Forse finalmente un cambio stà avvenendo con l'ingresso di Prandelli.
Ecco certamente a quest'uomo non possiamo certamente dirgli che non sappia fare l'allenatore, forse non è un'allenatore fortunato è questo non è un suo lato positivo...ma certamente ha fatto giocare la Fiorentina in maniera splendida...  e poi si vede il tocco dell'allenatore che con una squadra giovane, imposta, corregge, porta la squadra a giocare in Champions ad armi pari ed a essere eliminata ingiustamente...a differenza di quanto invece giustamente l'Italia di Lippi meritava...che vergogna battute da squadre che potrebbero militare in Lega Pro e sarebbero tranquillamente battute ...
Comunque ormai è andata e come dico sempre " meglio andare avanti che continuare con il mal cominciato cammino...".  
Resta sempre il ricordo di quella Coppa alzata in cielo nella notte di Berlino... peccato che oggi sia finita così...
Forse sarebbe bello vedere il Ghana vincere il mondiale, anche se ciò è impossibile, ma almeno per un momento questo continente così umiliato potrà ritrovarsi riunito nel nome e nello spirito di quella parola che fà oggi sognare tutti chiamata        " calcio ".    


Istagram

Instagram

Note sul Blog "Liberi pensieri"

Disclaimer (uso e condizioni):

Questo blog non rappresenta una “testata giornalistica” in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto, non può considerarsi “prodotto editoriale” (sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1 co.3 legge n.62 del 2001).

Gli articoli sono pubblicati sotto Licenza "Blogger", dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l'Autore), che non vi sia alcuno scopo commerciale e che ciò sia preventivamente comunicato all'indirizzo nicolacostanzo67@gmail.com

Le rare immagini utilizzate sono tratte liberamente da internet, quindi valutate di “pubblico dominio”, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog al seguente indirizzo email:nicolacostanzo67@gmail.com, che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Per qualsiasi chiarimento contattaci

Copyright © LIBERI PENSIERI di Nicola Costanzo

Resteranno per sempre dei...

Resteranno per sempre dei...

Seguimi via email

Bloghissimo...

Aggregatore rss

I Blog che seguo