Translate

sabato 10 marzo 2012

Il 2012 e la previsione Maya...

Avete fatto caso, come in quest'anno stanno accadendo dei cambiamenti climatici, mai visti prima...che presentano soprattutto anomalie...
Pioggie torrenziali, grandinate, tornadi, terremoti in zone a basso rischio sismico, scioglimento dei ghiacci, neve nei deserti, vulcani che riprendono la loro attività dopo anni di silenzio, e via discorrendo...
Alcuni anni fa, ho sentito di una teoria che attribuiva, ai neutrini la responsabilità dei cambiamenti che nel corso di questo anni sarebbero dovuti accadere...
Infatti, la loro scarsa reattività con la materia, dimostrano che sono gli unici capaci di arrivare fino a noi senza essere minimamente deviati, e se da un lato, superano qualsiasi ostacolo di sorta lungo il loro cammino, infatti ogni secondo 60 miliardi di neutrini, la maggior parte emessi dal sole, piovono su ogni centimetro quadrato del nostro corpo, lo attraversano e poi viaggiano nell’atmosfera o all’interno della terra, come se niente fosse, per poi uscire...,  dall'altra, queste particelle prodotte all'interno delle stelle ed in particolare dal Sole, durante le reazioni di fusione termonucleare, responsabili della produzione dell'energia, fuoriescono e giungono fino alla Terra, correndo alla velocità della luce, interagendo sembra con il nucleo della terra, aumentandone la temperatura...
Il Sole quindi oltre ad essere una sorgente di luce e calore è anche una potente sorgente di neutrini e alcuni esperimenti hanno evidenziato la presenza del fenomeno delle oscillazioni, che subiscono una sorta di amplificazione all'interno della materia solare.
E' per questo che qualcuno pensa ad  una fase attiva, che il Sole attraversa ogni 11 anni, e che potrebbe causare tempeste magnetiche, a seconda dell'intensità, realizzando quindi dei cambiamenti naturali...

In ogni caso il primo potrebbe essere causato dalla distruzione dei sistemi di telecomunicazione, mettendo fuori uso i satelliti, i trasporti, in particolare quelli aerei, la distribuzione dell'energia...
Lo scenario che si presenterebbe è quello di ritornare indietro di almeno 200 anni, via... internet, cellulari, computer, navigatori, sistemi militari di puntamento, radiocomunicazioni, gravi ripercussioni sulle distribuzioni, in particolare quelle dell'energia, dai carburanti al riscaldamento, dalla distribuzione dell'acqua potabile e dallo scambio di merci, quali soprattutto i generi di prima necessita, quali quelli alimentari.
Questo scenario apocalittico, che abbiamo sempre visto nei film ( ricordate " The Day after " ) , potrebbe rappresentare invece una realtà, a cui forse i governi, sono già pronti ed a noi invece nascondono la verità...
Qualcuno dice che si esagera in catastrofismo e molti sono convinti che la civiltà avrà il sopravvento, ma si dovrebbe sempre valutare l'impatto che oggi questa, avrebbe sulle nuove generazioni, ben poco disponibili ad alzarsi le maniche, dal momento che tutto finora gli è stato portato su un piatto d'argento...
Certamente tutti pensano alle previsioni fatte dai Maya per il  2012, di questo ritorno alle origini, comunque dover assistere in maniera immobile, a forze naturali, che con le nostre tecnologie, non sappiamo contrastare,  rende noi, sempre più convinti, di quanto poco siamo importanti, nell'economia del sistema terra..., soli e dispersi in quest'universo..., proprio come un granello di sabbia, in mezzo ad un esteso deserto... 
Vivi come se dovessi morire domani, impara come se dovessi vivere per sempre...

Istagram

Instagram

Note sul Blog "Liberi pensieri"

Disclaimer (uso e condizioni):

Questo blog non rappresenta una “testata giornalistica” in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto, non può considerarsi “prodotto editoriale” (sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1 co.3 legge n.62 del 2001).

Gli articoli sono pubblicati sotto Licenza "Blogger", dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l'Autore), che non vi sia alcuno scopo commerciale e che ciò sia preventivamente comunicato all'indirizzo nicolacostanzo67@gmail.com

Le rare immagini utilizzate sono tratte liberamente da internet, quindi valutate di “pubblico dominio”, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog al seguente indirizzo email:nicolacostanzo67@gmail.com, che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Per qualsiasi chiarimento contattaci

Copyright © LIBERI PENSIERI di Nicola Costanzo

Resteranno per sempre dei...

Resteranno per sempre dei...

Seguimi via email

Bloghissimo...

Aggregatore rss

I Blog che seguo