Translate

venerdì 23 marzo 2012

L'Italia bagnata dai Mari e prosciugata da Monti!!!

Modello Tedesco, modello Spagnolo, si parla di modelli ed intanto i disoccupati crescono vertiginosamente il tasso dei senza lavoro è salito a circa il 9% con circa 3000 persone in più a casa... ma la cosa che maggiormente sconvolge è che tra coloro che hanno perso il lavoro e quelli che da sempre lo cercano il numero è salito a circa tre milioni, a questi andrebbero aggiunti, tutti coloro che oggi stanno lavorando e non percepiscono lo stipendio da mesi, ed ancora questo numero continuerà a salire, in quanto le speranze di una ripresa economica sono soltanto nella testa utopica del prof. Monti, il quale perde il suo tempo e purtroppo anche il nostro, a cercare ricette innovative ( copiandole dalla Germania ) che vorrebbe far applicare quì in Italia...
Se avesse vissuto un solo anno del suo tempo proprio lì in Germania, capirebbe che quello che contraddistingue quel popolo da tutti gli altri è l'orgoglio nazionale, l'unità per il proprio paese, il sentirsi rappresentati dal proprio stato e da coloro che lo governano, a tutti i livelli ed ognuno di loro cerca giornalmente di dare il proprio contributo, con il proprio lavoro, con professionalità e soprattutto correttezza morale..., senza corruzione e raccomandazioni varie...

Caro Monti, la Germania ha perso due guerre mondiali, ha finanziato l'ex URSS nel periodo di Gorbaciov, ha ripreso l'ex DDR con tutti i problemi di arretratezza economica dovuti alla politica del comunismo, sobbarcandosi economicamente uno Stato ed oggi è qui ad aiutare ancora noi... che siamo in completo sfacelo..., ma Lei è ancora convinto di volerli imitare...

Un governo che perde il suo tempo a parlare di norme sui licenziamenti, ma di cosa cazzo parla... perché non cerca di risolvere i problemi legati alla nostra ripresa economica??? Sono tutti coloro che come Lei, classi privilegiate che da sempre, come sanguisughe, ci avete ridotto con le pezze nel culo...

Licenziare per motivi economici, con l'esclusione della possibilità di reintegro, ma chi la suggerita questa..., qualche amico industriale, ancora oggi non si parla di dimezzare i parlamentari, gli incarichi statali, con quei ritocchi ai Manager pensa di fare ridere qualcuno??? 

E ancora, perché non ha tassato in maniera decisa le rendite finanziarie..., certo le di titoli ne possiede un bel po e quindi cos'è pazzo a farsi una legge contro se stesso????

Siamo ancora qui a fare scena con le immagini della guardia di finanza o di quei funzionari delle Agenzie delle entrate, che vanno a colpire quei poveri negozianti o quelle imprese che danno fastidio, e quindi li a farsi pubblicità...

L'evasione va cercata altrove..., cominci con controllare i patrimoni dei suoi colleghi illustri, quelle prestigiose Università, a carattere cattolico e/o privato, dove insegnano suoi colleghi e dove Voi ed i vostri figli sono andati a studiare..., agevolati ovviamente da quel sistema chiuso, dove tutto può essere meglio gestito e controllato... mentre agli altri studenti italiani... li si blocca con test d'ammissione e numeri chiusi...

Vorrei sapere se i controlli per gli appartamenti posseduti o per i negozi a Milano, Bruxelles, Varese, sono stati mai fatti dalla Guardia di finanza..., se l'acquisto di queste proprietà risulta regolare, se il proprio patrimonio finanziario, casualmente portato alla Banca Intesa, coincidenza strana questa che proprio l'istituto è stato guidato fino al novembre scorso, dal suo oggi ministro Corrado Passera..., in questi anni di crisi, in cui tutti perdiamo soldi, sarei curioso di conoscere come Lei sia riuscito invece a fare accrescere il proprio... ed ancora Lei è riuscito tra il 2009 e il 2010, di aumentare di oltre il 90% il proprio reddito, non per niente ha pagato tasse per più di un milione di euro ed infine per cautelare i propri investimenti Lei non sceglie le azioni delle nostre società, ma si affida a fondi comuni... complimenti!!!

"Nessuna marcia indietro sull'articolo 18", ha detto il ministro del Welfare, Elsa Fornero, in una conferenza stampa al termine dell'incontro... non è un problema perché anche noi non faremo nessuna marcia indietro... anzi da domani le inizieremo noi le barricate... con gli scioperi ad oltranza e iniziando a trasformare definitivamente questo paese, con la speranza dei giovani, cominciando ad mettere in pensione tutto questo vecchiume decadente...


Istagram

Instagram

Note sul Blog "Liberi pensieri"

Disclaimer (uso e condizioni):

Questo blog non rappresenta una “testata giornalistica” in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto, non può considerarsi “prodotto editoriale” (sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1 co.3 legge n.62 del 2001).

Gli articoli sono pubblicati sotto Licenza "Blogger", dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l'Autore), che non vi sia alcuno scopo commerciale e che ciò sia preventivamente comunicato all'indirizzo nicolacostanzo67@gmail.com

Le rare immagini utilizzate sono tratte liberamente da internet, quindi valutate di “pubblico dominio”, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog al seguente indirizzo email:nicolacostanzo67@gmail.com, che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Per qualsiasi chiarimento contattaci

Copyright © LIBERI PENSIERI di Nicola Costanzo

Resteranno per sempre dei...

Resteranno per sempre dei...

Seguimi via email

Bloghissimo...

Aggregatore rss

I Blog che seguo