Translate

giovedì 6 settembre 2012

Manifesti elettorali e cartelloni politici...

Di idiozie se ne sono sentite tante in questo periodo, ma ora a queste si aggiungono anche le facce... , si attraverso quei cartelloni politici pubblicitari, dove sono messi in posa, con quei sorrisi rassicurante e quelle frasi " buttate lì " che dovrebbero colpire ognuno di noi...
Ed infatti questo fanno... ci colpiscono come un pugno nello stomaco!!!
Quelle inutili frasi che mostrano certamente la pochezza dell'individuo, per carità inventatevi qualcosa di migliore, presentatevi dicendo che rappresenta la vostra prima esperienza e che tenterete con tutte le vostre forze di fare il massimo... anche se in coscienza, sapete sin d'ora che non sarà così...
E' quindi in questa moda d'inventarsi qualcosa, vengono escogitate le frasi più assurde e disperate, ed ancora dove ognuno tenta di difendere quel partito, che poco o nulla a fatto, ma che oggi purtroppo li rappresenta...
Ed allora ecco che trovi frasi del tipo... " noi abbiamo il coraggio di guardarti negli occhi...", oppure " La Sicilia che lavora...", si peccato che Lei lavora, mentre tu nel frattempo hai guardato soltanto!!!
Ed ancora c'è chi parla di legalità, giustizia e fa affiggere i propri manifesti in posti vietati ed in maniera abusiva, non rispettando quindi le più elementari regole della convivenza civile, però... vorrebbe il tuo voto!!!
E' invece molto interessante valutare coloro che ti ringraziano anticipatamente per il sostegno loro dato e sulla base di questa precedente esperienza ( e sulla consapevolezza che qualche favore l'hanno pure fatto... ), si sentono forti nel manifestare ai loro elettori la certezza che quel voto a breve non gli sarà negato..., ed ecco frasi del tipo " su di me si può sempre contare..." oppure " un nome una certezza...".
Certo pensare che dopo quanto stiamo subendo oggi sulla nostra pelle, la crisi economica che attraverso una gestione politica non oculata, ma folle ed incompetente, da parte di tutti i nostri partiti e certamente dei suoi maggiori esponenti, che dopo averci condotto ad una situazione disastrosa e d'emergenza, cercano ora di ripresentarsi, attraverso queste facce " lesse ", con schemi che ripropongono quel passato da cui tutti oggi vogliamo scappare e non certo ritornare...
Qualcuno scrive " la certezza di aver lavorato bene... ", ma con quale coraggio ci si presenta con titoli del genere, ma di quale paese sta parlando... non certamente l'Italia ed in particolare della nostra meravigliosa Sicilia...
Ecco vedete fino a quando gente del genere continuerà a cavalcare l'onda della politica, quale uso strumentale per la realizzazione di propri interessi personali, ecco che allora non ci resta che sperare che tutto si compia presto...
Voler far finta che oggi il nostro paese è sano... dopo che ha il quarto debito pubblico mondiale con un'ammontare pari a 2 mila miliardi di euro, (rapporto debito/PIL del 120%) e dove da qui alla fine del 2014 deve trovare circa 750 miliardi di Euro per finanziarsi, ed ancora, dopo aver perso credibilità sia politica che economica, ed una stagnazione che ormai non cresce da troppo tempo...
Ecco che dopo quanto sopra, invece di rimettersi nuovamente in gioco, rimboccarsi le maniche e tentare di ripartire, si pensa soltanto a discutere, a colpire gli avversari politici, a fare propaganda, a cercare voti... ed intanto il paese muore!!!
Ieri mi sono trovato in un nostro grosso Centro Commerciale..., bene ( per non voler dir male...), ho trovato 20 negozi chiusi e quale conseguenza, dipendenti certamente licenziati...; la crisi è anche questa e la si vede ogni giorno nelle cose più semplici...., ma qualcuno non le sente e non le vede queste cose... ma sta sempre qui a chiederci questo maledetto " voto..."!!! 
  

Istagram

Instagram

Note sul Blog "Liberi pensieri"

Disclaimer (uso e condizioni):

Questo blog non rappresenta una “testata giornalistica” in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto, non può considerarsi “prodotto editoriale” (sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1 co.3 legge n.62 del 2001).

Gli articoli sono pubblicati sotto Licenza "Blogger", dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l'Autore), che non vi sia alcuno scopo commerciale e che ciò sia preventivamente comunicato all'indirizzo nicolacostanzo67@gmail.com

Le rare immagini utilizzate sono tratte liberamente da internet, quindi valutate di “pubblico dominio”, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog al seguente indirizzo email:nicolacostanzo67@gmail.com, che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Per qualsiasi chiarimento contattaci

Copyright © LIBERI PENSIERI di Nicola Costanzo

Resteranno per sempre dei...

Resteranno per sempre dei...

Seguimi via email

Bloghissimo...

Aggregatore rss

I Blog che seguo