Translate

venerdì 16 novembre 2012

50 sfumature... per pregare!!!

Decine e decine di milioni di copie vendute, per una trilogia di romanzi erotici, redatti dal 2011, dalla scrittrice inglese E.L. James... con lo pseudonimo di Erika Leonard... 
Il primo prendeva il nome di Cinquanta sfumature di grigio, seguite dal nero e quindi dal rosso...
In Italia è diventato popolare soltanto quest'anno... mentre negli Stati Uniti e Gran Bretagna è già un best seller, avendo raggiunto le decine di milioni di copie vendute, in tutto il mondo...
Il romanzo è principalmente caratterizzato, da descrizioni di scene molto esplicite, dove erotismo e pratiche sessuali di carattere sadomaso, hanno una forte predominanza su tutto il romanzo e dove la psicologia viene annullata man mano che le circostanze ambientali diventano sempre più intense e dove le paure si manifestano quando i ricordi di negative esperienze passate, vengono nuovamente riportate alla luce...
Ed allora, ecco che il proprietario di un Hotel inglese, Jonathan Denby, forse innamorato chissà di questi libri, ha deciso di sostituire la Bibbia presente nelle camere, con questo romanzo..., considerando questo, un nuovo  messaggio di ospitalità, dal momento che la Bibbia potrebbe venire vista, da parte di alcuni clienti non praticanti o di altre religioni, come selettiva o discriminante...  
Ed allora, meglio un romanzo erotico, che chissà possa anche sviluppare ai propri clienti, nuove tendenze erotiche, durante la permanenza presso il proprio albergo...
Ora le critiche sono giunte da tutto il paese e non solo... invitandolo a togliere questo romanzo ed a rimettere la Bibbia, al contrario di quanto da lui stesso ha dichiarato, nell'aver ricevuto apprezzamenti online molto favorevoli...
Dove sta la verità non sta a me dirlo, certamente la lettura di entrambi, in momenti diversi della mia vita, non ha portato a dissetare questa mia sete di ricerca, di verità, di cultura...
Ma bensì, mi hanno fatto riflettere, su quanto ognuna di esse, fosse rispettivamente così lontana da ogni mia esigenza..., in particolare quella di saper accettare o voler rinunciare, un qualcosa, che per molti, possa essere importante, mentre per il sottoscritto ha rappresenta soltanto, un passaggio transitorio, in questa mia semplice vita...

Istagram

Instagram

Note sul Blog "Liberi pensieri"

Disclaimer (uso e condizioni):

Questo blog non rappresenta una “testata giornalistica” in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto, non può considerarsi “prodotto editoriale” (sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1 co.3 legge n.62 del 2001).

Gli articoli sono pubblicati sotto Licenza "Blogger", dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l'Autore), che non vi sia alcuno scopo commerciale e che ciò sia preventivamente comunicato all'indirizzo nicolacostanzo67@gmail.com

Le rare immagini utilizzate sono tratte liberamente da internet, quindi valutate di “pubblico dominio”, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog al seguente indirizzo email:nicolacostanzo67@gmail.com, che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Per qualsiasi chiarimento contattaci

Copyright © LIBERI PENSIERI di Nicola Costanzo

Resteranno per sempre dei...

Resteranno per sempre dei...

Seguimi via email

Bloghissimo...

Aggregatore rss

I Blog che seguo