Translate

martedì 30 dicembre 2014

Parole...soltanto parole...

Ho perso il conto dei mesi da quando Matteo Renzi dirige il nostro governo... 
Mentalmente l'avevo abbandonato già dopo poche settimane... anche perché il limite massimo di sopportazione alle chiacchiere era giunto già da un pezzo... ma proprio oggi ho avuto modo di sentirgli dire che ormai, si sente come Al Pacino nell'allenatore del film "Ogni maledetta domenica" peccato che ormai non si tratta più di cambiare i tecnici alla nostra nazionale... pardon nazione, ma si tratta di rinnovare totalmente la squadra che non riesce più a contrastare la velocità degli avversari...
In particolare, essendo il nostro paese posizionato in "Lega Pro" e cioè al  livello più basso a carattere professionistico del campionato di calcio, ecco che, essendo questa categoria costituita da forze giovani... diventa basilare se non essenziale, come si dice... "pedalare" o meglio correre, perché con le discussioni non si giunge da nessuna parte...
Comunque nelle 2 ore e1/2 di conferenza... ha dichiarato, in modo molto sicuro, di aver mantenuto tutti gli impegni del 2014...
Ecco... a questa frase mi sono chiesto se per caso non avessi acceso involontariamente il decoder satellitare e mi fossi posizionato in un qualche canale straniero e la persona intervistata (sicuramente... un sosia) stesse parlando del proprio paese e non certamente del nostro!!!
Io... come diceva il film di  Checco Zalone... "Cado dalle nubi", veramente, non riesco a capire se quando parla c'èci fa, perché quando proclama... ( mi ricorda spiacevolmente qualcun'altro... ) che affacciato da quel balcone... parlava in tedesco e prometteva la "vittoria" ai cugini crucchi...
Il nuovo slogan... o meglio dire twitt è RITMO!!!
Già "ritmo" sarà la nuova parola del 2015, che darà un profondo senso di cambiamento e d’urgenza, e comunque sin dora afferma che se sbaglia "sara tutta colpa sua e non ci saranno alibi"...
Mi chiedo quindi... cosa farà appena avrà fallito: sara il primo finalmente a dimettersi dalla politica per proprie colpe... rinuncerà a tutti i privilegi finora acquisiti, a quella pensione ormai assicurata..., licenzierà tutti i familiari che ha fatto finora assumere..., ma vedremo cosa farà....
In che modo quindi pagherà in prima persona lo sfacelo che in collaborazione a tutti i suoi colleghi ( a favore o contrari che siano... ) sta per causare al nostro paese???   
Ho voluto quindi concentrare le parole più importanti del suo discorso per l'Anno 2015 e precisamente:
1) Ritmo... che poi è la stessa parola del 2014... peccato che il ritmo, quest'anno appena passato, sia stato "molto lento"!!!  
2) Derby... peccato che ormai i derby con gli altri paesi dell'UE sono stati tutti persi... e soltanto con la Grecia abbiamo pareggiato!!!  
3) Arroganza... di questa ne abbiamo avuta abbastanza e non è per niente vero... che "è meglio essere giudicato arrogante che disertore..." perché se alla fine è vero...non si è scappati, comunque, sempre al fallimento ci avrà condotto!!!

4) Alibi, ecco qui vediamo come pian piano è salito sulla sommità della Cappella Sistina... si è lui... l'uomo che tocca con un dito DIO: c’è un impegno morale, se falliamo la colpa sarà tutta mia, se ce la facciamo ha vinto l’Italia... nessun alibi!!! 

5)Tarantolato... credo di essere stato tra i primi ad averlo scritto, ed anche se egli attribuisce all'urgenza il motivo per cui dice di essere tarantolato... egli stesso da oggi un senso all'urgenza misurata non in mesi, ma in ore... peccato che però nel frattempo... sia passato nel nostro paese quasi un anno... inutilmente direi!!! 
6) Contagio... evviva abbiamo anche uno scienziato adesso... che dice: nessun contagio con la Grecia; neanche fossero stati colpiti dall'Ebola o dall'Aids...    
7) Corrotti... ah... qui da il meglio di se... " ho chiesto di aumentare le pene, a mio giudizio si deve restituire il maltolto, tutto e non in parte...; gli sconti si fanno al supermercato e non ai corrotti"... scusi ma allora cosa ci fanno tutti quei "signori" ancora li seduti???  
8) Canguri... lo dicevo che avevo cambiato canale ed ero sintonizzato su un canale australiano...adesso le leggi verranno approvate in tempi rapidi... già salteranno tutte come canguri...
9) Test... si mancava soltanto un test politico per quella sedia della Quirinale... come se già non si è deciso a chi darla... ma per favore se l'abolissimo questo Presidente... non sarebbe meglio??? 
10) Chi sbaglia paga... peccato che in Italia non si è mai visto nessuno pagare... forse in Giappone... li certamente si...  ma da noi mai..., in particolare se chi deve pagare è poi un impiegato pubblico... allora si che vedremo come si scatenerebbe il finimondo... già, perché sin d'ora, un buon 30% dovrebbe andarsene a casa!!!
Renzi... il tempo delle parole è finito, ed è un vero peccato che in Italia, c'è ancora chi vuole credere alle favole!!!
Io, mi sento moralmente "pronto" come tutti quei cittadini, che avendo intuito quanto stava per accadere nel loro paese..., hanno fatto i bagagli e sono andati a vivere in un paese più civile!!!

Istagram

Instagram

Note sul Blog "Liberi pensieri"

Disclaimer (uso e condizioni):

Questo blog non rappresenta una “testata giornalistica” in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto, non può considerarsi “prodotto editoriale” (sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1 co.3 legge n.62 del 2001).

Gli articoli sono pubblicati sotto Licenza "Blogger", dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l'Autore), che non vi sia alcuno scopo commerciale e che ciò sia preventivamente comunicato all'indirizzo nicolacostanzo67@gmail.com

Le rare immagini utilizzate sono tratte liberamente da internet, quindi valutate di “pubblico dominio”, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog al seguente indirizzo email:nicolacostanzo67@gmail.com, che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Per qualsiasi chiarimento contattaci

Copyright © LIBERI PENSIERI di Nicola Costanzo

Resteranno per sempre dei...

Resteranno per sempre dei...

Seguimi via email

Bloghissimo...

Aggregatore rss

I Blog che seguo