Translate

sabato 6 dicembre 2014

ROMA...LADRONA!!!!

Ladri, delinquenti, farabutti, disonesti, lestofanti, banditi, truffatori, furfanti... e potrei continuare in eterno... è questi sono soltanto gli aggettivi cosiddetti educati... poi potrei continuare con una sfilza di quelli.... molto... ma molto volgari che certamente, ancor più si addicono, a questi cosiddetti criminali...
Il bello è che ancora tra loro c'è chi dice che nulla centri con quanto emerso e continua a girare con una macchina blu, l'autista e quattro poliziotti...
Altro che associazione malavitosa... altro che mafia... qui c'è rappresentato tutto lo schifo del nostro paese!!!
Dalla politica... ai funzionari, dai dirigenti... ai terroristi.... dai delinquenti... fino (proprio per non farci mancare nulla...) ai poliziotti, naturalmente anch'essi corrotti!!! 
Come sempre il business è costituito dagli appalti pubblici... dalle aggiudicazioni, dalle infiltrazioni nel mondo imprenditoriale, ai campi d'accoglienza per nomadi e immigrati....
I reati ci sono tutti... associazione di stampo mafioso, usura, estorsione, turbativa d’asta, corruzione, bilanci societari fasulli, fatturazioni inesistenti, riciclaggio di valori e denaro proveniente da altri reati e via discorrendo...
Dalle indagini si è potuti risalire a tutta una serie di personaggi, che gravitano nel mondo della Capitale e che hanno permesso a pochi soggetti, di affondare le proprie radici in un sistema malato e colluso, grazie in particolare a intimidazioni puntuali e mirate...
Ora tutta la politica s'indigna... ed allora dico... noi cosa dovremmo fare...
Non mi interessa chi c'era a capo dell'organizzazione e chi erano i suoi collaboratori... (quelli, questo hanno sempre fatto da sempre ), ma ciò che mi preme sottolineare è il sistema corruttivo attorno che si era venuto a creare, gente insospettabile, che per poche migliaia di euro, hanno venduto la propria dignità...
Non sto parlando di quanti percepivano 20/30.000 euro al mese... quelli seppur schifosamente ladri... possono, "se non moralmente", essere ancora giustificati da una condotta umana "meschina", alla quale tutti quelli che oggi si mostrano come sdegnati, pronti a lapidare i colpevoli, ecco non so quanti di questi, trovandosi al loro posto... si sarebbero comportati diversamente..., ovviamente entrambi offendono i principi di giustizia e coscienza morale, ma sono quelli che si sono accontentati e venduti per pochi euro che mi danno ancor più disgusto..., meschini accattoni, che per un caffè al giorno si sono prestati a questo gioco infame...
Ora ci diranno che si prenderanno nuovi provvedimenti, che le regole cambieranno... come sempre dopotutto fino alla prossima eclatante scoperta...
Si giustificano con i sequestri realizzati, con i milioni recuperati in proprietà, aziende, bar, ristoranti, pizzerie, locali vari, appartamenti, terreni, auto e moto...  e dopo che si sono mangiati Roma... dopo che hanno fatto sparire milioni e milioni di euro... ecco... che come i cowboy... arrivano finalmente le forze dell'ordine... quelle "oneste e pulite ".
Chissà se poi, oltre la capitale il giro non sia anche da estendere a tutta la regione Lazio, chissà se a breve non uscirà un'altra inchiesta analoga ( pensavo l'altra sera, se la stessa vicenda, non possa essere stata realizzata anche da noi, proprio qui in Sicilia, dove maggiore sono gli sbarchi ed in particolare se in quei centri d'accoglienza la gestione da parte di queste cosiddette organizzazioni internazionali dell'immigrazione, sia altrettanto limpida e controllata, vedasi per esempio Mineo - con il più grande centro per richiedenti asilo in provincia di Catania - oppure il Tropicana ( ex discoteca ) di Ragusa o al centro Papa Francesco di Priolo Gargallo a Siracusa, tutti ubicati lontano dai centri abitati, in un mondo a sé, in cui il richiedente asilo, vive in una situazione di spaesamento e di profonda distanza...
Tutte strutture che presentano le stesse caratteristiche, da quelle in provincia di Foggia (Borgo Mezzanone) per passare a Castelnuovo di Porto (Roma), dal centro di Bari (Palese) fino a quello di Crotone... tutti infatti rispondono ad una precisa strategia e cioè quella di – tenere lontano i richiedenti asilo dai cittadini limitrofi, ridurre al massimo ogni possibilità d'incontro e d’accoglienza - impedendo di fatto, la cosiddetta “integrazione” che nelle tante manifestazioni propagandistiche, viene promossa...
Si è vero... i migranti possono spostarsi... ma per andare dove???
Ora si vuole fare chiarezza e trasparenza, sempre dopo comunque..., giustificati questa volta dal fatto che le indagini subivano sì dei ritardi, ma a causa delle informazioni trasversali che venivano riportate a chi si trovava indagato, che ovviamente provvedeva lautamente -per tali informazioni- a ringraziare...
Mi chiedo... ma come hanno fatto gli stessi colleghi a non accorgersi che, all'improvviso, qualcuno nel loro gruppo modificava quel proprio tenore di vita, come per esempio... un'orologio al polso costoso, il cambiare l'auto con un modello di fascia alta, il trasferimento d'abitazione, il vestirsi meglio oppure con un viaggio in crociera o settimanalmente, la pubblicazione sul proprio social network o su quello della propria compagna, di foto in resort in cui alloggiare nei fine settimana???
Cos'è, per intuire o comprendere quanto stava accadendo attorno a voi, avevate bisogno di vederli sfrecciare sulle strade di Roma, chissà... se non proprio, dinnanzi al Colosseo, con belle e sgargianti colorate monoposto da F1???
E' impossibile non avvertire dei dubbi o subodorare che qualcosa si nascondesse in quel collega, quel particolare tenore di vita a cui voi non potete aspirare... o debbo presumere che forse...non erano i soli ad appartenere a quel corrotto sistema???
Qualcuno certamente sapeva ed ha taciuto... qualcun'altro ha fatto finta di non sapere, mentre molti altri, si son girati per non vedere...
Per fortuna comunque, che alla fine - qualcuno ha fatto la sua parte... e la giustizia ha vinto!!!
Come ripeto sempre qui non si tratta di aspettare i passi indietro o l'autosospensioni, qui il popolo sovrano deve iniziare a decidersi con chi stare...e non da chi deve essere governato, ma da quali soggetti vuole essere amministrato, se continuare ad avere questa "gentaglia" o iniziare definitivamente un percorso di pulizia e rinnovamento... e "purtroppo" per una volta da Siciliano... mi devo venire a trovare d'accordo con un leghista: Salvini...
Credo che ormai, sia giunto il tempo della completa metamorfosi!!!

Istagram

Instagram

Note sul Blog "Liberi pensieri"

Disclaimer (uso e condizioni):

Questo blog non rappresenta una “testata giornalistica” in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto, non può considerarsi “prodotto editoriale” (sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1 co.3 legge n.62 del 2001).

Gli articoli sono pubblicati sotto Licenza "Blogger", dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l'Autore), che non vi sia alcuno scopo commerciale e che ciò sia preventivamente comunicato all'indirizzo nicolacostanzo67@gmail.com

Le rare immagini utilizzate sono tratte liberamente da internet, quindi valutate di “pubblico dominio”, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog al seguente indirizzo email:nicolacostanzo67@gmail.com, che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Per qualsiasi chiarimento contattaci

Copyright © LIBERI PENSIERI di Nicola Costanzo

Resteranno per sempre dei...

Resteranno per sempre dei...

Seguimi via email

Bloghissimo...

Aggregatore rss

I Blog che seguo