Translate

domenica 29 maggio 2011

Boicottate Malta!!!

Ancora e per l'ennesima volta, MALTA non è intervenuta, per aiutare a una imbarcazione con più di 200 immigrati a bordo nelle acque di sua competenza, e soltanto l’intervento della nostra Guardia Costiera ha evitato ancora un'altra tragedia...
La conferma viene dal ministro dell’Interno R. Maroni, che ha denunciato il caso al commissario europeo...
L’imbarcazione con a bordo donne e bambini, aveva il motore in avaria e si trovava in acque territoriali Maltesi, circa 50 miglia a Sud di Lampedusa, ma l'autorità Maltesi, hanno richiesto aiuto all'Italia; così sono partite due motovedette e un Pattugliatore che hanno tratto in salvo quei poveri immigrati.
Nel frattempo è stato localizzato anche il gommone con otto tunisini che sabato avevano lanciato l’SOS con un cellulare... in questo momento sono in corso ricerche con un elicottero.
E' già successo che alcuni di questi migranti non abbiano ottenuto aiuto dalle autorità maltesi  e la conseguenza  al mancato aiuto e stato il ritrovamento di una settantina di cadaveri, ripescati successivamente nelle coste libiche...
Ora uno stato cosiddetto civile, che ignora una richiesta d'aiuto non merita di essere preso in considerazione...
Bisogna quindi fare lo stesso!!!
Iniziare con il boicottare l'isola, dai suoi prodotti, alberghi, villaggi e casinò...
Utilizziamo le offerte dei nostri tour operator e forse in questo possiamo aiutare Lampedusa, dove il mare, la cucina e gli abitanti di questa terra, tanto stanno facendo, per soccorrere e aiutare coloro che in questo momento hanno bisogno... tutto l'opposto di quanto ad oggi realizzato dai nostri vicini Maltesi!!!

Istagram

Instagram

Note sul Blog "Liberi pensieri"

Disclaimer (uso e condizioni):

Questo blog non rappresenta una “testata giornalistica” in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto, non può considerarsi “prodotto editoriale” (sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1 co.3 legge n.62 del 2001).

Gli articoli sono pubblicati sotto Licenza "Blogger", dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l'Autore), che non vi sia alcuno scopo commerciale e che ciò sia preventivamente comunicato all'indirizzo nicolacostanzo67@gmail.com

Le rare immagini utilizzate sono tratte liberamente da internet, quindi valutate di “pubblico dominio”, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog al seguente indirizzo email:nicolacostanzo67@gmail.com, che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Per qualsiasi chiarimento contattaci

Copyright © LIBERI PENSIERI di Nicola Costanzo

Resteranno per sempre dei...

Resteranno per sempre dei...

Seguimi via email

Bloghissimo...

Aggregatore rss

I Blog che seguo