Translate

lunedì 25 febbraio 2013

Relationem... ed il Maligno in casa...

Il Maligno vuole sporcare la creazione..., con questa riflessione Benedetto XVI ha concluso gli esercizi spirituali parlando ai cardinali, ed ancora..., il Maligno vuole sempre contraddire Dio per rendere irriconoscibile la sua verità e la sua bellezza...
Chissà perché si tenta di cercare all'esterno, ciò che non va all'interno della propria casa...
Quando non si sa a cosa appigliarsi, ecco tirare fuori dal cilindro lo spirito del male..., quel voler sempre additare la colpa ad un essere inesistente, che continua a vivere grazie alla cultura dell'ignoranza, della falsità e nello specifico... proprio grazie alla Chiesa!!!
Duemila anni, trascorsi a realizzare crimini sotto il nome di Cristo, ed alla fine si vuole dare la colpa di quanto avviene, a quel povero piccolo diavolo ( già come nel film di Benigni...), adducendo ad esso colpe, per quanto perpetrato in questi anni ed a cui oggi, anche il padre della nostra Chiesa..., ha dovuto fare i conti... sottomettendosi alla Sua o forse ancor peggio, alla volontà dei propri cardinali...
Già, si cerca di dare la colpa ai giornalisti ed alla stampa, manifestando il tentativo da parte di questi, nel voler condizionare ed influenzare il Conclave, attraverso la pubblicazione di notizie false...
Ma se si considera che, storicamente quanto è stato scritto nei " selezionati " prescelti vangeli è servito soltanto a condizionare la storia dell'uomo, trasformando quel messaggio d'amore per tutti gli uomini, in qualcosa di criminale, per poter attuare ogni abuso sotto il Suo nome..., trasformando un semplice uomo in un  Dio o ancor peggio in un perverso Trino al quale Lui certamente per primo non aveva  pensato...
Un uomo, anzi potremmo anche dire un grand'uomo, avendo Egli anticipato con il proprio messaggio, quella solidarietà tra i popoli, concetti di pace e fratellanza, quell'amare il prossimo tuo come te stesso, messaggio di un grande amore a cui però, nel corso di questi secoli, l'uomo non ha saputo conformarsi...
Si parla di momento spirituale della Chiesa, quando invece poco vediamo in devozione e religiosità,  dove anzi emergono tutte quelle contraddizioni, falsità, realizzate all'interno delle stanze del Vaticano, risultato di lotte intestine, evidenti a tutti, per il potere ed il denaro...
Si parla di disorientamento dello spirito, di un Papa affaticato, ma se guardiamo l'Angelus di Domenica, vediamo un Papa in grande spolvero, fisicamente perfetto, a guardarlo... in confronto alle ultime condizioni di Papa Giovanni II, potremmo dire un " giovanotto ". 
Comunque sembra che esista un dossier, circa 300 pagine, richiesto espressamente da Ratzinger, in cui sono evidenti prove, sugli scandali avvenuti in questi anni; lettere, intercettazioni, ammissioni,  che nascondono i veri motivi per cui Benedetto XVI ha dovuto rassegnare le proprie dimissioni..., situazioni nelle quali potrebbe essere anch'esso coinvolto...
Sembra che uno dei punti messo maggiormente in risalto, sia la mancata osservanza del sesto e settimo comandamento e cioè " Non commettere atti impuri e Non rubare "!!!
Ovviamente abbiamo già in questi anni esaminato gli scandali "schifosi" sulla pedofilia e su atti sessuali realizzati a tutti i livelli, mentre nel secondo si fa riferimento a quanto accaduto all'interno della Banca IOR..., ai suoi conti correnti " neri " a cui soltanto il Camerlengo ( Cardinal Bertone ) e il Direttore Generale ( Paolo Cipriani ), hanno possibilità d'accesso...; denaro questo che potrebbe essere di provenienza illecita, lavanderia di riciclaggio per mafia, narcotrafficanti, politici, industriali, partiti e secondo qualcuno anche di terroristi appartenenti al gruppo fondato da Osama Bin Laden...
Milioni di euro che viaggiano da una parte all'altra dei continenti, evasioni e conti cifrati aperti nei  paradisi fiscali, trasformazione di quel denaro macchiato di sangue, in lucidi e scintillanti metalli e pietre preziose, da potersi conservare all'interno dei Bunker del Vaticano
Una Chiesa da sempre corrotta e dove nessun Papa è riuscito nell'intento di modificarne la rotta e chi ci ha provato, non è durato il tempo necessario per poterlo raccontare...; altri invece hanno mediato, chi per salvaguardare se stessi, chi per quel potere prestigioso e del tutto personale e chi invece per il proprio paese..., vedasi l'appoggio dato a Solidarnosc per la liberazione della Polonia...
La Chiesa è un potere che con la fede centra ben poco...; si gioca tutto sulla fragilità della natura umana, sulla paura di ciò che riserva l'aldilà, sul giudizio di un Dio, chissà forse anche vendicatore, ma comunque finché sono questi gli uomini che la rappresentano, possiamo stare tranquilli, che se esiste..., noi semplici uomini, andremo certamente tutti in Paradiso!!!

Istagram

Instagram

Note sul Blog "Liberi pensieri"

Disclaimer (uso e condizioni):

Questo blog non rappresenta una “testata giornalistica” in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto, non può considerarsi “prodotto editoriale” (sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1 co.3 legge n.62 del 2001).

Gli articoli sono pubblicati sotto Licenza "Blogger", dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l'Autore), che non vi sia alcuno scopo commerciale e che ciò sia preventivamente comunicato all'indirizzo nicolacostanzo67@gmail.com

Le rare immagini utilizzate sono tratte liberamente da internet, quindi valutate di “pubblico dominio”, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog al seguente indirizzo email:nicolacostanzo67@gmail.com, che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Per qualsiasi chiarimento contattaci

Copyright © LIBERI PENSIERI di Nicola Costanzo

Resteranno per sempre dei...

Resteranno per sempre dei...

Seguimi via email

Bloghissimo...

Aggregatore rss

I Blog che seguo