Translate

mercoledì 23 luglio 2014

Quella Casta Siciliana...

Che schifo... mi vergogno di essere rappresentato da questi soggetti... e dire che dovrebbero loro a guardarsi allo specchio e vergognarsi ...  
Uno vero schifo sapere che, mentre nella nostra Regione si muore ogni giorno di fame... ci sono soggetti che guadagnano 600.000 Euro all'anno!!!
Gente poi, che non è capace neanche di fare... come diceva sempre un mio vecchio insegnante... lo zero con il bicchiere
Il bello è che non si è certi neanche se questa sia l'esatta cifra... in quanto proprio il ns. Governatore della Regione, Rosario Crocetta, invitato nella trasmissione di La7 dichiarava di non essere certo dei numeri...
Lo capisco... da quando si è insediato sta cercando di mettere dei grossi tappi, a quelle enormi falle create dai suoi predecessori, ed ora si ritrova ad avere un'isola che sta calando a fondo...
Gli sprechi sono enormi, casermoni di palazzi con personale dipendente, che in quegli uffici non si capisce cosa facciano..., spese folli ad iniziare con l'energia elettrica per raffreddare quei locali, bollette telefoniche esose a causa delle continue ed inutili telefonate che nel corso della giornata vengono svolte, una professione svolta attraverso continui collegamenti nei social network per far passare oziosamente le proprie giornate e linee Hot..., che servono a risvegliarsi da quel torpore quotidiano...
Un Segretario ( sarà pure generale ) dell'Assemblea Regionale Siciliana che secondo il ns. Presidente Crocetta... - dicevo sopra... non ne è certo - guadagna intorno ai 600 mila euro e dichiara pure, che è uno scandalo mondiale, ma che non può farci nulla!!!
Ma poi mi chiedevo... ma chi sarà mai questo Segretario... Kofi Annan, Ban Ki-Moon... e poi di quale Stato??? 
La Sicilia..., ahhhhh..??? come???... non è un Capo di Stato... ah... e neanche un Generale e neppure un Presidente... e chi cazzo è allora...??? Un semplice segretario... e guadagna più di Obama... INCREDIBILE!!!!
La cosa assurda è che ho letto oggi da qualche parte sul web, che questa forma di attacco verso il ns. Presidente è soltanto un modo pregiudizievole di descrivere la nostra terra, di fare così... di tutta un'erba un fascio, terra ovunque di sprechi...
Ma che cazzo significa " pregiudizievole ", qui si tratta di rubare... pur avendone - a titolo giustificativo - pienamente diritto... ma sempre di ladri si tratta!!!
Non hanno la benché minima decenza ( ma quale dignità dovrebbero avere... per favore ) questi venderebbero anche le loro madri pur di non rinunciare ad una fetta cospicua del loro stipendio..., certo qualcuno giustifica che lo fanno soltanto per non dover un giorno... morir di fame!!!
Caro Presidente, da un paio di giorni, proprio sotto il Suo Ufficio ( inutile... ) che tanto ha voluto qui a Catania, in Corso Sicilia 40, casualmente proprio due piani sopra il mio, staziona una coppia con il proprio figliolo di pochi anni... non sono clochard e neppure zingari, ma siciliani come Lei e me, che pur di sopravvivere e non riuscendo a trovare lavoro, fieri di quella propria dignità, si sono messi a vendere poche cose, per lo più, abbigliamento intimo, calze, magliette per recuperare qualcosa... per poter mangiare.
Mi sono permesso - parlandoci - di acquistare qualcosa ( proprio per non mortificarli con l'elemosina... ) e quando si è trattato di restituirmi il resto - hanno preteso - pur io insistendo - che io prendessi quanto in più!!!   
Altra gente, persone modeste ma certamente onorabili, che in quella loro difficoltà non hanno perso la dignità!!!
Altro che voler denigrare la Sicilia, noi ci denigriamo da soli... non abbiamo bisogno di alcun aiuto in questo... siamo bravi da noi!!!
Tutti i numeri ( e possiamo confrontarli quando vuole tutti...) sono contro... e per favore abbandoniamo questa nostra aria di vittime, questa sorta di programmato razzismo culturale che vorremmo barattare attaccando le altre regioni..., La prego quando si vogliono esprimere paragoni, si vada prima a vivere per anni - per come ha fatto il sottoscritto - in regioni come il Trentino, Verbano Cusio Ossola, Emilia Romagna, Toscana ed anche le tanto contestate Lombardia e Veneto...  
Qui non si tratta di difendere nessuno, in particolare questi personaggi appartenenti da sempre a quella casta siciliana..., qui si tratta di iniziare a dare regole certe, di correttezza, di moralità, di mettere definitivamente i ladri - di qualunque tipo, in particolare proprio quelli con il colletto bianco inamidato - in galera...
Nel giorno in cui avevo ricordato il Capo della Squadra Mobile, Boris Giuliano, Lui sì... vero SICILIANO, nato in quella meravigliosa cittadina che è da sempre Piazza Armerina e morto... ucciso... nell'adempiere al proprio dovere, per poco meno di 1.500.000 Lire...
Mi viene il voltastomaco a pensare che stasera purtroppo, tanti suoi colleghi, sono qui per strada non solo per proteggere noi, ma soprattutto a dover proteggere quegli scarti di persone senz'anima...!!!    
A fine mese, quando ricevo lo stipendio, faccio l'esame di coscienza e mi chiedo se me lo sono guadagnato.
Paolo Borsellino 

Istagram

Instagram

Note sul Blog "Liberi pensieri"

Disclaimer (uso e condizioni):

Questo blog non rappresenta una “testata giornalistica” in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto, non può considerarsi “prodotto editoriale” (sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1 co.3 legge n.62 del 2001).

Gli articoli sono pubblicati sotto Licenza "Blogger", dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l'Autore), che non vi sia alcuno scopo commerciale e che ciò sia preventivamente comunicato all'indirizzo nicolacostanzo67@gmail.com

Le rare immagini utilizzate sono tratte liberamente da internet, quindi valutate di “pubblico dominio”, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog al seguente indirizzo email:nicolacostanzo67@gmail.com, che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Per qualsiasi chiarimento contattaci

Copyright © LIBERI PENSIERI di Nicola Costanzo

Resteranno per sempre dei...

Resteranno per sempre dei...

Seguimi via email

Bloghissimo...

Aggregatore rss

I Blog che seguo