Translate

giovedì 1 gennaio 2015

BUON 2015 A TUTTI


 Il 2014 si sta concludendo... e certamente in molti starete ripensando a tutti gli avvenimenti che avete quest'anno vissuti...
Sono sicuro che in molti staranno pensando che è un bene che finisca, mentre per molti altri, sarà stato un anno bellissimo... da ricordare per sempre...
Penso a quanti si sono sposati, a quanti hanno avuto il dono di un figlio, a quanti hanno finalmente ricevuto la notizia di un'assunzione dopo tanti anni di ricerca o di precariato..., ma soprattutto per chi è uscite da cure ed oggi sta finalmente bene...
Motivi per festeggiare sicuramente c'è ne saranno stati, come purtroppo ci saranno stati anche dei momenti negativi... 
Il pensiero va quindi a coloro che hanno perso un proprio caro, alla scoperta purtroppo di una grave malattia, ad una imprevista separazione dal proprio compagno/a,  alla perdita del proprio posto di lavoro, all'allontanamento tra adolescenti di quel primo amore e via discorrendo...
Ecco, a seconda delle circostanze, quest'anno verrà ricordato e certamente ci si augura che che sta per iniziare, sia migliore di quello ormai in conclusione...
Io, debbo dirvi non so come considerarlo... è stato certamente un'anno di transizione, un periodo relativamente tranquillo che, se pur tra mille difficoltà e grandi responsabilità, per fortuna tutte superate pienamente e riuscito a passare senza ostacoli...
C'è una cosa comunque che più di altre mi è servita... ed è quella d'avere capito che. non è possibile fare sempre da soli e che i consigli degli altri... possono non soltanto essere corretti, ma anche giusti!!!
Ed è quindi a quelle persone con le quali in quest'anno mi sono confrontato che vanno i miei migliori auguri, a tutti coloro che ho in alcuni momenti "bastonato", ed a tutti quelli con cui, anche nei momenti più bui... ho riso a crepapelle...
Certamente, molti di loro si sono dovuti allontanare, altri, hanno dovuto prendere strade professionali diverse, altri ancora, sono in procinto d'andarsene... ed è un vero peccato, quanto il pensiero ritorna a quei momenti in cui tutti ci sentivamo all'interno di una famiglia...
Ma purtroppo, anche tra le famiglie, tra gli amici, nascono separazioni e contrasti, ed è ciò che invece non dovrebbe mai accadere...
Diceva un mio caro amico architetto, Renzo Fovana: caro Nicola... quando si litiga si perde entrambi ed oggi dopo tanti anni, ho capito il senso di quelle parole.
E' proprio vero, ciò che può dare una nuova conoscenza, quanto può trasformarsi quel semplice rapporto in pura amicizia, ecco, nulla con il tempo, potrà eguagliare quel profondo sentimento, basato non su interessi personali o economici, ma principalmente su quelli morali...
In questo periodo nei quali i social network la fanno da padroni, dove è sempre più facile riciclare, copiare, i messaggi altrui, quando non si riesce ad inviare i messaggi alle migliaia di amicizie condivise, quando non si ha tempo o non si vuole effettuare quella telefonata in segno di pace... quando si suole ricorrere sempre più spesso ai messaggi via cellulare per velocizzare o forse per risparmiare grazie alle connessioni gratuite wifi, quando non si sa più cosa scrivere e si rischia così d'inviare a tutti la stesso messaggio...
Comunque qualsivoglia modo di trasmettere agli altri i propri auguri, alla fine va sempre bene, l'importante è che nel farlo si è principalmente sinceri...
Ed è quindi con quest'ultimo pensiero, che voglio augurare a tutti un meraviglioso 2015 di pace e di serenità, in particolare a tutti coloro che ancora oggi - per mia fortuna - mi sono rimasti amici, per quanti hanno deciso di non esserlo più, per tutti quelli che nei prossimi anni giungeranno a sostituirli, per quelli che nel corso della mia vita mi hanno conosciuto e condiviso una parte delle loro vite insieme a me, per tutti i parenti che so d'aver in questi anni trascurato, ecco a tutti Voi... auguro un profondo e meraviglioso Buon 2015 e spero che finalmente,  tutti i vostri sogni possano definitivamente concretizzarsi.
Ancora... tanti e tanti AUGURI
Nicola Costanzo 

Istagram

Instagram

Note sul Blog "Liberi pensieri"

Disclaimer (uso e condizioni):

Questo blog non rappresenta una “testata giornalistica” in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto, non può considerarsi “prodotto editoriale” (sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1 co.3 legge n.62 del 2001).

Gli articoli sono pubblicati sotto Licenza "Blogger", dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l'Autore), che non vi sia alcuno scopo commerciale e che ciò sia preventivamente comunicato all'indirizzo nicolacostanzo67@gmail.com

Le rare immagini utilizzate sono tratte liberamente da internet, quindi valutate di “pubblico dominio”, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog al seguente indirizzo email:nicolacostanzo67@gmail.com, che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Per qualsiasi chiarimento contattaci

Copyright © LIBERI PENSIERI di Nicola Costanzo

Resteranno per sempre dei...

Resteranno per sempre dei...

Seguimi via email

Bloghissimo...

Aggregatore rss

I Blog che seguo