Translate

giovedì 15 maggio 2014

Una Chiesa povera... di Spirito!!!

Voglio una Chiesa povera per i poveri... per questo mi chiamo Francesco, come Francesco d'Assisi, uomo di povertà, uomo di pace, uomo che ama e custodisce il Creato...
Con queste parole aveva scelto di esordire Papa Bergoglio alcuni mesi fa e chissà forse, sentendo queste parole, anche i suoi confratelli subalterni, si sono attivati ( se pur in ritardo ) a mettere in pratica questi nuovi consigli ( scelta di vita che già comunque era prevista con la vocazione intrapresa...).
Comunque, come diceva  Robert Anson Heinlein, "Non fare mai appello alla miglior natura di un uomo... può darsi che non l'abbia. 
È più conveniente fare appello al suo interesse!!!
Ecco sembra che di questa regola calzi perfettamente al Cardinale e arcivescovo cattolico italiano, Tarcisio Pietro Evasio Bertone, ex Segretario di Stato di Sua Santità, arcivescovo emerito di Genova e dal 2007 camerlengo di Santa Romana Chiesa.
E' veramente strano che proprio nel giorno della proclamazione a santo di due Papi, Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II,  Don Mazzi, ospite nella trasmissione di Rai1 presentata da Mara Venier, nel chiedere fondi per il suo progetto “ Don Milani 2 ”, si sia scagliato contro gli sfarzi e la ricchezza della Chiesa, proprio perché come detto sopra questa dovrebbe essere “ povera tra i poveri ”.
Una conformità evangelica a cui però sembra che il Card. Bertone, non voglia proprio adeguarsi...
Una dovizia di sontuosità eccessiva a proposito dell’appartamento in Vaticano, sembra da alcune voci, possa essere doppio se non triplo, della stessa residenza del Papa.
Il cardinale si è giustificato sulla notizia trapelata dicendo che l’appartamento se pur spazioso, è una caratteristica normale con le residenze negli antichi palazzi del Vaticano, anzi, ha aggiunto che è stato doverosamente ristrutturato (precisando a sue spese), ed è soltanto concesso ad uso temporaneo, poiché ritornerà di fatto al Vaticano...
Ma allora mi sono detto, io chiesto  Non ho mai sentito in vita mia nessuno, che abbia usato il proprio denaro per pagare spese di appartamenti altrui, certo ad esclusione del ns. ex ministro... e poi considerato che la ristrutturazione di un appartamento di prestigio incide mediamente €. 1.000,00/Mq e se a questi aggiungiamo, un discreto arredamento di classe, ecco che il prezzo sale di altri 1.000 Euro... e siamo a €. 2.000...
Ma mi chiedevo, ma questi 2.000.000 di Euro al Cardinale, come è riuscito in questi anni a metterli da parte??? Si, vorrei sapere... ma quanto guadagnava da segretario di Stato???
Ora, a seguito di queste indiscrezioni, se ne esce riportando una frase di Papa Giovanni XXIII: non mi fermo a raccogliere le pietre che sono state scagliate contro di me... 
Certo in un mondo in cui la corruzione è ovunque, in particolare nel ns. paese che è primo per corruzione ed illegalità è facile prendere ad esempio quella famosa frase " chi di voi è senza peccato, scagli la prima pietra...   
Cos'è, vuole forse ricordare ad ognuno di noi, che chiunque può essere un peccatore e che tutti, prima o poi possono peccare...
Sembra voglia mettere le mani avanti, come se dovessimo tenere presente che, nel corso della nostra vita, ci possa sfuggire il peso delle circostanze che possano indurre altri a cadere... e poi noi, come ci saremmo comportati nei loro panni?
Vede caro Cardinale, io quelle pietre a certi soggetti disonesti, come possano essere sia i ns. corrotti governanti, che, per quegli immorali uomini falsi di Chiesa,  le avrei certamente tirate!!!
Ma volendo prendere proprio ispirazione da Papa Francesco, penso che oggi bisogna avere misericordia verso tutti, in particolare verso quegli uomini che finora sono stati, miserabili e abbietti..., Ed è per questo che cerco di reagire contro certi impulsi che in alcuni momenti mi conducono a condannare senza pietà...
E' vero, bisogna saper perdonare e dimenticare, non mantenere nel cuore residui di giudizi, di risentimenti, dove possono covare l’ira e l’odio che ci allontanano dai nostri simili e veder ognuno come se fosse nuovo...
Avendo nel cuore ( al posto del giudizio e della condanna) l’amore e la misericordia verso ciascuno, lo aiuteremo ad iniziare una vita nuova e chissà forse trasmetteremo anche il coraggio per ricominciare ed è quello che oggi io ( caro Cardinale... ) faccio con Lei....

Istagram

Instagram

Note sul Blog "Liberi pensieri"

Disclaimer (uso e condizioni):

Questo blog non rappresenta una “testata giornalistica” in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto, non può considerarsi “prodotto editoriale” (sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1 co.3 legge n.62 del 2001).

Gli articoli sono pubblicati sotto Licenza "Blogger", dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l'Autore), che non vi sia alcuno scopo commerciale e che ciò sia preventivamente comunicato all'indirizzo nicolacostanzo67@gmail.com

Le rare immagini utilizzate sono tratte liberamente da internet, quindi valutate di “pubblico dominio”, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog al seguente indirizzo email:nicolacostanzo67@gmail.com, che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Per qualsiasi chiarimento contattaci

Copyright © LIBERI PENSIERI di Nicola Costanzo

Resteranno per sempre dei...

Resteranno per sempre dei...

Seguimi via email

Bloghissimo...

Aggregatore rss

I Blog che seguo