Translate

mercoledì 2 agosto 2017

Speranza, fiducia e...

Ci sono notizie che lasciano senza parole...
Stavo ascoltando stasera il Tg di RAI1, quando ho appreso della notizia sulla visita del nostro Presidente Mattarella ad Avetrana...
Secondo il giornalista che presentava quella notizia, si è parlato di speranza, di fiducia e di resistere...
Ma scusate a quasi un anno dal giorno di quel terremoto (24 Agosto 2016), con delle casette prefabbricate (sono... 26) consegnate solo pochi giorni fa, chissà forse debbo pensare... perché si attendeva la visita di questa importante Autorità, ditemi (ma non con per fare polemica...), quanto può interessare a quella gente, ascoltare quelle parole... se pur del Presidente???   
La gente di quei luoghi vuole fatti... a bisogno di credere in questo Stato, vogliano vedere ricostruito quel loro paese, e chiedono soprattutto di non essere lasciati soli... 
Certo, il Presidente rassicura, dichiara che lo Stato farà quanto necessario e non abbandonerà mai i suoi cittadini... ma la verità purtroppo ad oggi, la stiamo vedendo ed è ben diversa!!!
Infatti ammette: "Sono stati fatti passi avanti incoraggianti ma naturalmente non cancellano in niente quello che occorre, quello che manca e le lacune che ci sono. Adesso ci sono tanti altri passi avanti da fare, con velocità".
Non sarebbe il caso quindi che, questa nostra politica sterile desse finalmente le giuste risposte a quei suoi cittadini, in rispetto anche di quelle trecento vittime rimaste colpite dal sisma??? 
Poi come sempre i soliti contesti... i bambini, il parroco, i classici politici locali che fanno di tutto stare in prima fila, tanto per farsi quella classica foto di circostanza... 
Per fortuna almeno che esistono i privati... 
Sono loro ad aver donato l'area per il pranzo, mentre il governo tedesco ha donato 11 milioni di euro per la costruzione di un Ospedale, ed altri ancora hanno partecipato concretamente per aiutare quelle popolazioni disagiate...
"Ce la farete, ce la faremo", con questa frase il Presidente incoraggia tutti... quando infine viene donata ad Egli una medaglia, vi è disegnata una fenice, si è come l'araba fenice, che risorge dalle proprie ceneri!!!
Ceneri, sì... è macerie!!! 
Ma vorrei sapere... quanta altra polvere dovrà ingoiare questa popolazione... prima di vedere finalmente qualcosa di concreto???

Istagram

Instagram

Note sul Blog "Liberi pensieri"

Disclaimer (uso e condizioni):

Questo blog non rappresenta una “testata giornalistica” in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto, non può considerarsi “prodotto editoriale” (sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1 co.3 legge n.62 del 2001).

Gli articoli sono pubblicati sotto Licenza "Blogger", dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l'Autore), che non vi sia alcuno scopo commerciale e che ciò sia preventivamente comunicato all'indirizzo nicolacostanzo67@gmail.com

Le rare immagini utilizzate sono tratte liberamente da internet, quindi valutate di “pubblico dominio”, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog al seguente indirizzo email:nicolacostanzo67@gmail.com, che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Per qualsiasi chiarimento contattaci

Copyright © LIBERI PENSIERI di Nicola Costanzo

Resteranno per sempre dei...

Resteranno per sempre dei...

Seguimi via email

Bloghissimo...

Aggregatore rss

I Blog che seguo