Translate

giovedì 12 luglio 2018

Nuddu si pigghia si nun s'assumigghia!!!

Sì... questo proverbio è l'espressione più adatta per rappresentare molti miei conterranei!!!
Significa, "nessuna persona sceglie un'altra, se non ha qualcosa in comune"...
Certo, a prima vista sembra una cosa ovvia, ma in quella frase vi è celato il vero significato intrinseco... 
Le persone che si accoppiano, non mostrano solamente d'avere le medesime inclinazioni, hanno come quale specifica attitudine, quella di voler compiere qualcosa d'illegale...
Eccoli quindi finalmente insieme... si sono incontrati, riconosciuti, perché come ripeto sempre, per compiere una truffa, un raggiro o qualunque altra circostanza ambigua, vi è bisogno di qualcuno che svolga la funzione di complice, qualcuno ben disponibile a partecipare a quelle metodologie corruttive...
Ed allora, ricerchiamoli questi soggetti: Chi sono, dove operano, quanto sono legati a quel sistema??? 
Alcuni di essi svolgono i loro incarichi all'interno di quegli apparati burocratici... già, lì troviamo come dirigenti, funzionari ed anche semplici commessi...
Sono certamente dipendenti "infedeli", che dimostrano essere collusi non solo con quel sistema corruttivo, ma a volte anche con quello mafioso, in quanto alcuni di loro, sono strettamente affiliati a quella associazione, attraverso legami di parentela con personaggi di quelle cosche... 
Continuando troviamo la categoria degli imprenditori, di quei soggetti che per compiere le loro frodi si circondano di familiari e parenti vari, ai quali poter affidare metodologie illegali necessarie per mettere in campo un sistema "occulto" societario, che permetta grazie ad alcuni sotterfugi di "evadere" quegli extra-utili, dai bilanci amministrativi della società...
Nel compiere questo, ovviamente si affiancano a veri e propri professionisti, consulenti esterni qualificati che naturalmente si prestano a mettere in pratica quanto richiesto da quel loro cliente, senza mai esortare quest'ultimo, ad adoperarsi affinché si metta in riga o quantomeno rientri in quelle modalità previste dalle normative vigenti...
Eguale considerazione viene compiuta peraltro da quei propri legali, chiamati in causa dai loro clienti, quando si ritrovano a soccombere sotto la scure delle forze dell'ordine o degli organi giudiziari...   
Pensare d'altronde che queste categorie professionali, possano consigliare quei loro clienti ad intraprendere una strada diversa, quella della legalità, è follia pura!!! 
Già, nessuno di loro suggerisce di adempiere a quanto previsto, perché ciò condurrebbe sicuramente alla perdita non solo del cliente, ma di ciò che più interessa: Il pagamento a fine mese della parcella!!! 
E sì, perché a differenza di ciò che uno potrebbe pensare, non vi è alcuna differenza tra questi professionisti e i loro clienti: Ciascuno di essi punta esclusivamente ad una cosa... al proprio tornaconto!!!
D'altro canto vorrei fare una considerazione: Se l'imprenditore evade le tasse previste... lo fa perché capace da solo di alterare i valori di quella falsa contabilità oppure perché quest'individuo, certamente "sprovveduto", si è fatto assistere da qualcuno all'interno del proprio ufficio o da qualche competente professionista esterno???
Ed allora come potete comprendere, c'è sempre qualcuno che si presta a partecipare a quelle astuzie, che si adopera affinché quelle richieste vengano esaudito in cambio del vile denaro e soprattutto per continuare a sfruttare quella "gallina dalle uova d'oro"!!!
Pensateci... se non ci fosse la disponibilità di molti di loro a questa volontaria partecipazione, non vi sarebbe alcun meccanismo illegale nel nostro Paese... 
Ma per far ciò - come vado da sempre ripetendo -  bisognerebbe iniziare educando al rispetto di ciò che è di tutti, dallo Stato ai rapporti con politici, amministratori, dirigenti, funzionari, professionisti, imprenditori, fino al più ordinario dipendente di una struttura, sia essa pubblica che privata, passando attraverso la costruzione di legami autentici e trasparenti, senza alcun interesse personale e non per come sono oggi avviene, improntati esclusivamente sull'astuzia e la scaltrezza. 
La furbizia si sa... non paga: Crea l’illusione di "avercela fatta", ma i mezzi con cui si è agito prima o poi, si ritorceranno contro!!!
"Nuddu si pigghia si nun s'assumigghia"... e se oggi vi sentite "circondati o assediati" da tutti questi numerosi furbi, ricordatevi che potete fare la differenza: scegliere di essere onesti, leali e retti... e non più falsi per come saranno per sepre loro!!!

Istagram

Instagram

Note sul Blog "Liberi pensieri"

Disclaimer (uso e condizioni):

Questo blog non rappresenta una “testata giornalistica” in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto, non può considerarsi “prodotto editoriale” (sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1 co.3 legge n.62 del 2001).

Gli articoli sono pubblicati sotto Licenza "Blogger", dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l'Autore), che non vi sia alcuno scopo commerciale e che ciò sia preventivamente comunicato all'indirizzo nicolacostanzo67@gmail.com

Le rare immagini utilizzate sono tratte liberamente da internet, quindi valutate di “pubblico dominio”, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog al seguente indirizzo email:nicolacostanzo67@gmail.com, che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Per qualsiasi chiarimento contattaci

Copyright © LIBERI PENSIERI di Nicola Costanzo

Resteranno per sempre dei...

Resteranno per sempre dei...

Se mi vuoi seguire, inserisci qui la tua email:

Bloghissimo...

Aggregatore rss

I Blog che seguo