Translate

venerdì 11 gennaio 2013

Travaglio - Berlusconi 3-3


Che tutti fossero a vedere la trasmissione di ieri sera " Servizio Pubblico " e che lo Share era già salito alle stelle già prima dell'inizio della trasmissione, era prevedibile...
Tutti davanti al video, in attesa del confronto tra Berlusconi e Travaglio, con Santoro a fare da mediatore...   ( anche se un po' di parte... ma è prevedibile e logico), una vera sfida all'ultimo sangue..., questo era quello che ci si aspettava, ma le regole concordate dalle parti, condizionano attraverso tutta una serie di vincoli, i cosiddetti limiti, che non devono essere superati..., in particolare a quelli legati alle vicende processuali del premier ed ai suoi scandali sessuali...  
Già in questo scontro però, alla fine è mancato il cosiddetto "colpo dello scorpione"..., quello che avrebbe dovuto colpire e lasciare a terra uno dei due contendenti, in particolare per quanto ci si aspettava, l'ex Premier...
Berlusconi invece era a suo agio, in perfetta forma per essere quasi un ottantenne, seduto lì da solo in mezzo all'arena, quasi fosse un torero, a volte fermo e certe volte a girarsi tra il pubblico, attirava a se ogni sguardo... provocando e coinvolgendo il pubblico con domande, che punzecchiavano la loro preparazione...
Non voglio entrare nelle domande e nelle relative risposte, quelle ormai le trovate in tutti i servizi nel web, ciò che mi interessa puntualizzare e aver pensato per un momento, che di Berlusconi se ne potesse fare poltiglia..., ecco questo è stato forse per gli autori, il più grosso errore che si poteva commettere...
Pensare che Berlusconi, non sia un uomo preparato, non abbia capacità professionale, non sia un uomo talmente furbo e capace, di togliere anche al suo peggior nemico la camicia senza che se ne accorga..., ahhh... ecco, questa minima considerazione dell'avversario è stato il boomerang che inaspettatamente è tornato indietro...
L'ex premier è un'uomo ( basta leggersi anche un mio semplice post " gli inizi di berlusconi: http://nicola-costanzo.blogspot.it/2012/06/gli-inizi-di-berlusconi.html "...), che da come ha iniziato a muoversi... si capisce che quando Egli scherza con Travaglio, che a suo dire lo paragona al " genio del male ", ecco proprio in quella battuta si nasconde il vero Joker..., infatti, esponendosi  a quella battuta... dissimulava quanto in cuor suo, sapeva d'essere la verità...
Anche l'aver programmato di uscire di scena con quella sua lettera..., quasi non ne conoscesse il contenuto, ecco quello è stato un colpo magistrale, di grande effetto!!! 
Già, infierire sull'avversario iniziando con la propria laurea, in lettere e filosofia, raggiunta all'età di 32 anni   ed ancora poi, quella raccomandazione, tramite quanto riporta Berlusconi, dello scrittore Giovanni Appino, proprio nel giornale curato da Montanelli, ma di cui proprio Berlusconi ne è proprietario...e che permette a Travaglio di farsi le ossa e di rimanere ne " Il Giornale " dal 1987 al 1994... e successivamente quella dichiarazione dei redditi che nel 2005 ( l'unica di cui si ha conoscenza... ) di circa 285.000 € con una crescita esponenziale, certamente dovuta alla vendita dei libri scritti, su un'argomento particolare, chiamato sempre... Silvio Berlusconi e poi ovviamente l'elenco " sgradito " dei processi per diffamazione, per finire con  quell'ineducato gesto ( giustificato dall'ex premier, quale scherno e ironia..., ma sempre ineducato resta...) di ripulire con un fazzoletto la sedia,  nella quale era stato seduto precedentemente il proprio avversario!!!   
Ma come si può pensare che uno degli uomini più potenti al mondo, non possieda alcun dossier su Travaglio, Santoro, ecc...; che questi, possano essere stati, casti e puri, da non aver commesso, anche involontariamente nel corso della propria vita o della loro professione qualcosa che oggi, potrebbe ritorcersi  contro???
E poi, vogliamo discutere dei metodi proposti, durante le trasmissioni, dove si passa dal modello compiacente di Bruno Vespa a quello accattivante di Marco Travaglio..., una pratica giornalistica questa, che non sviluppa temi e fatti, con giudizio critici che non esaminano i fatti per come sono, ma vengono trasformati in maniera ambigua, manipolati per sferzare al telespettatore, come dei flash, dubbi e collere, che non fanno altro che alimentare rabbia nei cittadini...
E' un esempio della poca professionalità che oggi troviamo ovunque nel nostro Paese, dove la spinta emotiva viene privilegiata per raggiungere fini che sono prettamente economici e commerciali ed ancora, per condizionare scelte politiche e personali, che tentano di premiare e/o rovinare chiunque abbia la fortuna/sfortuna di doversi cimentare in queste logiche...
Comunque credo che alla fine, la trasmissione sia giovata più a Berlusconi che a quanti avrebbero desiderato vederlo distrutto..., a conferma di ciò, proprio i sondaggi di questa mattina, danno Berlusconi in aumento di 2 punti percentuali!!!
Io comunque resto sempre dell'idea, di cacciarli tutti!!! 

Istagram

Instagram

Note sul Blog "Liberi pensieri"

Disclaimer (uso e condizioni):

Questo blog non rappresenta una “testata giornalistica” in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto, non può considerarsi “prodotto editoriale” (sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1 co.3 legge n.62 del 2001).

Gli articoli sono pubblicati sotto Licenza "Blogger", dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l'Autore), che non vi sia alcuno scopo commerciale e che ciò sia preventivamente comunicato all'indirizzo nicolacostanzo67@gmail.com

Le rare immagini utilizzate sono tratte liberamente da internet, quindi valutate di “pubblico dominio”, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog al seguente indirizzo email:nicolacostanzo67@gmail.com, che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Per qualsiasi chiarimento contattaci

Copyright © LIBERI PENSIERI di Nicola Costanzo

Resteranno per sempre dei...

Resteranno per sempre dei...

Seguimi via email

Bloghissimo...

Aggregatore rss

I Blog che seguo