Translate

martedì 23 febbraio 2016

Morire per le proprie idee...

Morire per delle idee, l'idea è affascinante, per poco io morivo senza averla mai avuta, perché chi ce l'aveva... quella folla di gente, gridando allora "viva la morte", proprio addosso mi è caduta.
Mi avevano convinto e la mia musa insolente abiurando i suoi errori, aderì alla loro fede, dicendomi peraltro in separata sede, moriamo per delle idee e va bé... ma di morte lenta.
Approfittando di non essere fragilissimi di cuore andiamo all'altro mondo bighellonando un poco perché forzando il passo succede che si muore per delle idee... che non han più corso il giorno dopo.
Ora se c'è una cosa amara, desolante è quella di capire all'ultimo momento che l'idea giusta era un'altra, un altro movimento e non per morire per delle idee, già di morte lenta... sì di quella morte lenta...
Gli apostoli di turno che apprezzano il martirio lo predicano spesso per novant'anni almeno... poiché morire per quelle idee sarà il caso di dirlo è il loro scopo di vivere, non sanno farne a meno.
E sotto ogni bandiera li vediamo superare il buon matusalemme nella longevità per conto mio si dicono in tutta intimità moriamo per delle idee, sì va bé... ma di morte lenta!
A chi va poi cercando verità meno fittizie... ogni tipo di setta offre moventi originali e la scelta è imbarazzante per le vittime novizie, morire per delle idee è molto bello ma per quali???
E il vecchio che si porta già i fiori sulla tomba vedendole venire dietro il grande stendardo pensa... "speriamo bene che arrivino in ritardo"!!!
Si è vero... moriamo per delle idee, ma sempre di quella morte lenta...
E voi gli "sputa-fuoco", già voi i nuovi santi... crepate pure per primi perché noi vi cediamo il passo... però per gentilezza lasciate vivere gli altri, la vita è grosso modo il loro unico lusso... tanto più che la carogna è già abbastanza attenta, non c'è nessun bisogno di reggerle la falce... basta con le garrote in nome della pace!!!
Moriamo per delle idee, quelle nostre idee... sì moriamo... ma sempre di morte lenta!!!
Perché se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee... o le sue idee non valgono nulla... o non vale nulla lui!!!

Istagram

Instagram

Note sul Blog "Liberi pensieri"

Disclaimer (uso e condizioni):

Questo blog non rappresenta una “testata giornalistica” in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto, non può considerarsi “prodotto editoriale” (sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1 co.3 legge n.62 del 2001).

Gli articoli sono pubblicati sotto Licenza "Blogger", dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l'Autore), che non vi sia alcuno scopo commerciale e che ciò sia preventivamente comunicato all'indirizzo nicolacostanzo67@gmail.com

Le rare immagini utilizzate sono tratte liberamente da internet, quindi valutate di “pubblico dominio”, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog al seguente indirizzo email:nicolacostanzo67@gmail.com, che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Per qualsiasi chiarimento contattaci

Copyright © LIBERI PENSIERI di Nicola Costanzo

Resteranno per sempre dei...

Resteranno per sempre dei...

Seguimi via email

Bloghissimo...

Aggregatore rss

I Blog che seguo