Translate

sabato 14 aprile 2018

Terremoto in Sicilia...??? Dove...??? Agli assessorati Energia, Ambiente e territorio e Distretti minerari!!!

Vi avevo anticipato dell'imminente terremoto a proposito delle cave: " http://nicola-costanzo.blogspot.it/2018/03/a-proposito-di-cave-un-imminente.html " ed ho segnalato le mani della mafia sulle cave: " http://nicola-costanzo.blogspot.it/2017/08/le-mani-della-mafia-sulle-cave-e-lo.html " 
Mi sono prodigato inoltre a pubblicare quanto ricevuto da alcuni professionisti a mezzo mail: "http://nicola-costanzo.blogspot.it/2018/03/quell-inesistente.html "... oppure quando mi sono spinto a fare alcune premonizioni su cave, impianti di frantumazione, cls e betonaggio, per poi vedere stranamente come quelle anticipazioni, vadano a verificarsi "http://nicola-costanzo.blogspot.it/2018/01/premonitions-cave-e-impianti-di.html ".
Ed infine... il piacere di poter realizzare e quindi successivamente presentare la pagina Web del Distretto produttivo della pietra lavica dell'Etna " http://nicola-costanzo.blogspot.it/2013/12/il-distretto-produttivo-della-pietra.html "... 
Da quanto sopra si comprende come - per il sottoscritto - questo settore e soprattutto il suo indotto, abbiano costituito da sempre un motivo d'analisi e valutazione, in particolare ciò di cui sono stato attratto, riguarda le dinamiche e i processi produttivi, che attraverso quel dipartimento, si possono determinare, molte delle quali ho l'impressione, solitamente sfuggono alle scrupolose e soprattutto rigorose regole, imposte dalle normative vigenti...
In particolare, sono proprio quei suoi uomini a condizionarne il sistema... 
Non mi riferisco agli abituali proprietari e/o a quegli imprenditori di cui ogni tanto si sente parlare, ma a tutti coloro che hanno in quel particolare settore dirette responsabilità di verifica e di controllo, a cominciare dai professionisti progettisti e direttori dei lavori, per giungere a coloro che hanno mansioni di funzionari e dirigenti di quelle PA...
Scoprire ogni qual volta - a seguito delle indagini compiute dalle procure nazionali - di quelle attività estrattive "abusive" oppure di quegli impianti di frantumazione non a norma, ed anche della produzione e vendita d'inerti con pagamenti in nero effettuati mediante denaro contante, per continuare con l'uso di molte cave dismesse per fini quali lo smaltimento illecito di rifiuti e con lo sversamento grave di liquami e prodotti pericolosi ad opera della criminalità organizzata, è di per se logorante... 
Vanno inoltre ricordati, tutti quei mancati controlli nei luoghi ove si stanno effettuando lavori d'attività estrattiva, che determinano ahimè nei confronti di alcuni funzionari addetti a quelle verifiche accesi conflitti personali, seguite da minacce verbali e manifestazioni violente, da parte di alcuni esercenti, il più delle volte quest'ultimi...  "abusivi"!!!
Ed infine, come non evidenziare quelle circostanze gravi che vedono, di volta in volta, la partecipazione di alcuni funzionari che in cambio di mazzette e favori personali e/o familiari, preferiscono chiudere un occhio ed anche l'altro, su tutte quelle procedure di controllo, facendo in modo che queste vengano approvate come fossero in regola oppure, quando ciò non è non possibile, fanno in modo che quegli accertamenti, vengono di fatto insabbiati...
D'altronde essi per primi devono fare in modo che non abbiano mai ad emergere eventuali riscontri negativi nei quali, quei loro soci (o meglio... dovrei chiamarli con il loro nome "complici"), potrebbero subire ripercussioni personali... 
Va difatti ricordato, che proprio taluni professionisti, hanno ricevuto quell'incarico di direttori dei lavori, grazie alla solerte raccomandazione "coercitiva" di quel funzionario, che ha saputo imporre con il proprio "consiglio" a quegli esercenti, i quali, hanno preferito accettare, per non dover aver alcun tipo di problema nel corso della loro attività... 
Ma oggi ho uno strano presentimento... già, è come se il tempo dei soprusi sia finito!!!
Sono convinto che a breve qualcuno all'interno di quegli uffici pubblici avrà un'amara sensazione, quella di sperimentare su se stesso, la violenta preoccupazione che si ha quando vi è in corso... un terremoto!!! 
Se potrà consolare... sappia che scappare, non servirà a nulla!!!

Istagram

Instagram

Note sul Blog "Liberi pensieri"

Disclaimer (uso e condizioni):

Questo blog non rappresenta una “testata giornalistica” in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto, non può considerarsi “prodotto editoriale” (sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1 co.3 legge n.62 del 2001).

Gli articoli sono pubblicati sotto Licenza "Blogger", dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l'Autore), che non vi sia alcuno scopo commerciale e che ciò sia preventivamente comunicato all'indirizzo nicolacostanzo67@gmail.com

Le rare immagini utilizzate sono tratte liberamente da internet, quindi valutate di “pubblico dominio”, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog al seguente indirizzo email:nicolacostanzo67@gmail.com, che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Per qualsiasi chiarimento contattaci

Copyright © LIBERI PENSIERI di Nicola Costanzo

Resteranno per sempre dei...

Resteranno per sempre dei...

Se mi vuoi seguire, inserisci qui la tua email:

Bloghissimo...

Aggregatore rss

I Blog che seguo