Translate

domenica 31 ottobre 2010

Ricorrenze...

In questi giorni, ci si dedica, per una volta l'anno, di andare al cimitero, per trovare coloro che non ci sono più...
Non so, se anche a Voi è capitato di accorgervi, che il cimitero sembra sempre più grande, nuovi padiglioni, grandi cappelle private e strutture a più piani a formare giganteschi palazzi che si ergono nelle parti esterne dell'area cimiteriale.
Ormai siamo in troppi sia i vivi che i morti e non c'è posto ne per gli uni che per gli altri...
I costi delle tumulazioni aumentano, ed i posti liberi, per bare ed urne diventano sempre meno, tra un pò, le nostre città, dovranno cominciare ad interessarsi anche di questo ulteriore " problema ".
Purtroppo in questi anni il tasso di mortalità è salito, con una crescita stimata al 3% annuo, portando quindi al collasso i cimiteri delle città e soprattutto all'aumento dei costi di tumulazione...
In alcune metropoli nel mondo, trovare un posto è diventato un business, con agenzie intermediarie, che ci propongono soluzioni più o meno vantaggiose, a scelta tra un posto in periferia, ad uno in collina, fino a qualcosa di lussuoso con fronte mare...; per un posto così, si arrivano a pagare  anche 30.000 dollari... ovviamente per non più di sette anni!
Certamente in molti paesi, in particolare quelli d'oriente, la cultura del caro estinto è più sentita... prevede la cremazione e quindi l'urna, finchè non si trova un posto libero,  può essere tenuta a casa... anche se questa provvisoria situazione, non è vista ( almeno per i superstiziosi ) con gli auspici di una buona sorte e quindi bisogna subito trovare loro, un'altra collocazione...
A Hong Kong,  hanno realizzato un edificio che può contenere 18.000 urne!!! Appena l'hanno innaugurato, sono stati venduti tutti i loculi... e molti sono rimasti fuori; la società vista la forte richiesta ha dato inizio alla costruzione di una altro eguale edificio!
Non dimentichiamoci inoltre che in molte città, si utilizzano le terrazze come cimiteri e quindi a più di cento metri d'altezza, sopra questi grattacieli, troviamo i loculi ben disposti, su terrazze-giardino con percorsi tipo " giardino giapponese ", per ritrovare ancor prima dei propri cari...se stessi.

Ormai non si sa più cosa inventarsi...stanno nascendo delle isole cimiteriali, dove si riposeranno, cristiani, musulmani, ebrei, hinduisti, scintoisti, ecc... tutti insieme, sotto un unico cielo stellato...; ed ancora qualcuno sta realizzando una yacht contenente al suo interno più di 200.000 urne, a cui concedere una volta al mese una piccola crociera in mare...
Anche morire ormai è diventato un lusso! Tutte le città devono comiciare a ripensare alle politiche cimiteriali in maniera seria, senza dibattitti su progetti di architettura da fantascienza, ma pensando in modo reale a come accogliere in maniera spirituale i nostri defunti e permettere noi di trovare in questi luoghi un posto, dove la meditazione e la preghiera per i propri cari possa raggiungere la massima espressione...
Per quanto mi riguarda ho espresso ai miei familiari, il desiderio di voler essere cremato ( previa donazione degli organi... ) e quindi vedere sparse le mie ceneri in mare...

Istagram

Instagram

Note sul Blog "Liberi pensieri"

Disclaimer (uso e condizioni):

Questo blog non rappresenta una “testata giornalistica” in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto, non può considerarsi “prodotto editoriale” (sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1 co.3 legge n.62 del 2001).

Gli articoli sono pubblicati sotto Licenza "Blogger", dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l'Autore), che non vi sia alcuno scopo commerciale e che ciò sia preventivamente comunicato all'indirizzo nicolacostanzo67@gmail.com

Le rare immagini utilizzate sono tratte liberamente da internet, quindi valutate di “pubblico dominio”, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog al seguente indirizzo email:nicolacostanzo67@gmail.com, che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Per qualsiasi chiarimento contattaci

Copyright © LIBERI PENSIERI di Nicola Costanzo

Resteranno per sempre dei...

Resteranno per sempre dei...

Seguimi via email

Bloghissimo...

Aggregatore rss

I Blog che seguo