Translate

lunedì 5 dicembre 2011

Monti: mi sento " Indignato "... !!!

Ci voleva una laurea alla Bocconi e tutta una serie di Professori per fare queste riforme...???
Complimenti se dopo un mese che si discute, si arriva a queste...è veramente un tocco da grande economista..., certamente Keysen in questo momento si starà rivoltando nella tomba...
Mi scusi e della patrimoniale cosa mi dice.., ahh... se ne dimenticato, alla faccia dell'equità...
Ora viene il bello da parte dei partiti che l'hanno appoggiata, come faranno a votarle la fiducia da un lato ed andare successivamente a chiedere tra qualche mese ai cittadini il voto... certo dimenticavo " DOBBIAMO SALVARE L'ITALIA... L'ITALIA PRIMA DI TUTTO...", 
Se questo è creare sviluppo... aumentare l'Iva al 23%, così i beni rimarranno nei magazzini e le persone con gli aumenti in tutte le spese quotidiane, non spenderanno certamente in acquisti a Natale, tanto già soldi c'è ne erano pochi e oggi quei pochi ci vengono pure tassati...
Quindi continuando avremmo un aumento delle accise sui carburanti, queste somme ( circa un miliardo di euro ) dovrebbero essere reinvestite a beneficio dell’efficienza dei trasporti locali..., si l'abbiamo visti tutti questi investimenti... e dove sono andati poi a finire...
Gli enti previdenziali Inpdap e l’Enpals saranno soppressi, ma questa forse potrebbe essere una buona notizia...tanto per quello che servivano... ed ancora la soglia della tracciabilità viene drasticamente portata a 1.000 euro, ma perché scusi...???, forse per continuare a privilegiare tutte quelle consulenze, migliaia su migliaia, cui i nostri medici, professori, avvocati, ecc... cifra che si aggira tra le 100 e 500 Euro, solitamente è questa la richiesta..., continuando così a creare ancora nero sommerso...??? no... certamente lasciamo le cose come stanno... alla faccia della lotta all'evasione!!!
Comunque non pensate che sia finita, ci sono le pensioni con tutto un sistema contributivo, ben strutturato... ma scusi prof.??? e per coloro che finora hanno goduto dei privilegi cosa ne facciamo..., di tutti quelle pensioni d'oro grazie alla politica??? ah...niente come sempre allora!!! Noi continueremo a lavorare ed a pagare per tutti... un vero schifo!!!
L'Irpef non cambia... ma anche lì si poteva trovare un sistema a scaglioni un po più equo, ma chissà perché non viene toccato neanche chi supera i 75.000 euro di reddito..., certo però faremo pagare un bollo dell'1,5% sulle somme rientrate dallo scudo fiscale... Bravi, veramente bravi, dopo che uno ha evaso e/o commesso truffe e/o svolto attività criminali, avendo portato i propri soldi verso paradisi fiscali, ecco che lo Stato Italiano, trasformato in lavatrice, riciclando senza conoscerne la provenienza, tutti i soldi possibili ed immaginabili, ma soprattutto ripulendoli e rendendoli nuovamente limpidi, riutilizzabili e pronti ad essere immersi nuovamente nel nostro mercato...
E poi una bella notizia...finalmente non ci sarà l'Ici..., si cambierà soltanto nome, verrà sostituita con l’Imu e si chiamerà Imposta Municipale unica...; l’aliquota di base sarà pari a 0,76 punti percentuali sulla rendita catastale, con una riduzione di 0,4 punti percentuali per quanto concerne l’abitazione principale... ma poi i Comuni avranno la possibilità di aumentarla di 0,2 punti % per la prima casa e di 0,3 punti % per tutte le altre... da 2 a mille sono la stessa cosa..., ma tanto con la rivalutazione del 5-6% degli estimi catastali, quanto sopra è pura ironia...
Si è vero c'è qualche tassa in più, per chi possiede un jet privato, un elicottero e per chi possiede un panfilo o qualche auto di lusso, e si certo tassiamoli..., a me proprio quelli non danno fastidio, anzi se riescono a permetterselo, a loro spese, lo facciano pure, con i propri soldi... non sono certamente questi pochi a costituire i problemi del nostro paese..., sono invece quelli di cui facciamo finta di dimenticarci, tutti quelli che invece viaggiano con le nostre auto blu...quelli mi pesano!!!
Per finire qualche liberalizzazione, qua e là..., qualche taglio ad enti locali, la creazione di fondi di garanzia, sostegno alle imprese, tutte cose quasi inutili...
Se veramente si pensa che con queste mediocri manovre, usciremo dalla crisi, mi viene da pensare che non ci si è resi conto che oggi siamo come nel 1929, durante il quale si ridussero considerevolmente produzione, occupazione, redditi, salari, consumi, investimenti, risparmi, ovvero tutte quelle grandezze economiche che oggi sono messe in discussione non soltanto nel nostro paese ma in tutto il mondo, ed il cui andamento caratterizzerà lo stato di progresso o di regresso dell'economia di un paese... alcuni Stati sono già saltati, noi siamo nel tunnel ed altri ci entreranno a breve...
Pensate che oggi noi, siamo preparati e capaci di resistere alle condizioni avverse di crisi, che ci aspetteranno a breve... ed i nostri figli???
Ho letto oggi una bella frase: LA CRISI NON E' IL PROBLEMA... MA LA SOLUZIONE!!!

Istagram

Instagram

Note sul Blog "Liberi pensieri"

Disclaimer (uso e condizioni):

Questo blog non rappresenta una “testata giornalistica” in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto, non può considerarsi “prodotto editoriale” (sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1 co.3 legge n.62 del 2001).

Gli articoli sono pubblicati sotto Licenza "Blogger", dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l'Autore), che non vi sia alcuno scopo commerciale e che ciò sia preventivamente comunicato all'indirizzo nicolacostanzo67@gmail.com

Le rare immagini utilizzate sono tratte liberamente da internet, quindi valutate di “pubblico dominio”, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog al seguente indirizzo email:nicolacostanzo67@gmail.com, che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Per qualsiasi chiarimento contattaci

Copyright © LIBERI PENSIERI di Nicola Costanzo

Resteranno per sempre dei...

Resteranno per sempre dei...

Seguimi via email

Bloghissimo...

Aggregatore rss

I Blog che seguo