Translate

venerdì 24 ottobre 2014

Ars di nuovo ferma...


Ieri mattina all'Ars, il Presidente Giovanni Ardizzone, nell'aprire i lavori d'aula, ha comunicato formalmente la firma da parte del Presidente Crocetta, sul decreto di ritiro delle deleghe di tutti gli assessori.. 
Inoltre, sempre Ardizzone ha comunicato il deposito di una prima mozione di sfiducia nei confronti del governatore da parte del centrodestra e di una seconda mozione da parte del Movimento Cinque Stelle.
Quindi... tutto è stato rinviato e non si è neppure dato inizio alla votazione per eleggere il vicepresidente e l'assessore alla Formazione Nelli Scilabra... passaggio quest'ultimo previsto sempre nel pomeriggio, ma che si è deciso di traslare verso altri calendari, ancora da definirsi.... mentre al contrario l'opposizione che tenta di impedire eventuali rinvii e costringere così il Parlamento a dover votare..., 
In questo clima teso è stata rinviata anche la seduta della commissione Bilancio che aveva proprio all'ordine del giorno, la votazione della legge per stanziare 25 milioni di euro, per finanziare gli stipendi a forestali e precari dell'Esa... 
Alla luce quindi di quanto avvenuto, i lavori del Parlamento regionale vengono "congelati" a data da destinarsi... sia per l'assenza formale di un governo, sia perché il regolamento dell'Ars prevede che, nel caso di presentazione di una mozione di sfiducia nei confronti del presidente della Regione, tutti i punti all'ordine del giorno slittano, in attesa della discussione della mozione. 
E' evidente che, invece di pensare quindi a lavorare, per accelerare quei processi indispensabili tali da permettere una celere soluzione ai problemi della ns. regione ( che come ben sappiamo... sono molteplici e di difficile soluzione), ecco che ci si preoccupa e ci si concentra maggiormente, su come potersi dividere quelle "particolari" poltrone... che danno, incarichi governativi di prestigio...
Siamo come sempre nelle mani di nessuno... gente che non pensa ad operare per il bene della propria regione, ma che si dedica al mestiere del politico non per passione, ma per qualcosa che hanno dentro di loro, già nel proprio Dna...
E' quello stesso "legame a catena", nel quale, trattative, interessi, trasferimenti, silenzi, pugnalate, rimpasti, instabilità, costituiscono perfettamente l'essenza stessa di quei naturali "giochini" che hanno quale unica finalità, quella di voler tentare di ottenere per se o per i propri candidati ( amici o scelti all'interno dei propri gruppi parlamentari), quei "classici" benefici dei quali successivamente a turno potranno prima o poi tutti... avvantaggiarsi.
Che dire... mi rassicura pensare che oggi, nella mia regione, c'è qualcuno che sta lavorando per me... 


Istagram

Instagram

Note sul Blog "Liberi pensieri"

Disclaimer (uso e condizioni):

Questo blog non rappresenta una “testata giornalistica” in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto, non può considerarsi “prodotto editoriale” (sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1 co.3 legge n.62 del 2001).

Gli articoli sono pubblicati sotto Licenza "Blogger", dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l'Autore), che non vi sia alcuno scopo commerciale e che ciò sia preventivamente comunicato all'indirizzo nicolacostanzo67@gmail.com

Le rare immagini utilizzate sono tratte liberamente da internet, quindi valutate di “pubblico dominio”, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog al seguente indirizzo email:nicolacostanzo67@gmail.com, che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Per qualsiasi chiarimento contattaci

Copyright © LIBERI PENSIERI di Nicola Costanzo

Resteranno per sempre dei...

Resteranno per sempre dei...

Seguimi via email

Bloghissimo...

Aggregatore rss

I Blog che seguo