Translate

domenica 8 marzo 2015

Gettoni... per tutti!

E' straordinario come ci s'inventa di tutto, pur di racimolare qualche euro in più!!!
Ormai mi sono convinto... ( e rappresenta difatti il principale motivo, per cui da sempre, non ho mai desiderato essere legato ad un partito o di volermi iscrivere per poter esporre quella "penosa" tessera, quasi fosse chissà quale oggetto del desiderio..., o ancor peggio, pensare di entrare in politica... per riceverne possibili vantaggi personali) - che la stra-maggioranza di quanti finora hanno fatto politica o sono in procinto di entrarvi a far parte, dipende esclusivamente da quella radicata convinzione che, grazie a quel possibile inserimento, si possa entrare in un meccanismo dal quale alla fine ci si guadagna sicuramente...
La disgrazia è che quanto sopra detto è vero... perché purtroppo in molti casi... è bastata la sola la partecipazione per ottenere gettoni di presenza... indennità, rimborsi mai controllati..., quasi sempre denaro pubblico sprecato, dato il più delle volte a persone incompetenti ed inutili...
Poi ovviamente quando partono le denunce ed i documenti del malaffare giungono sulle scrivanie delle Procure... ecco che allora in molti si scoprono essere sdegnati... 
Spese "anomale" per commissioni inutili che hanno quale unico obbiettivo, quello di aumentare l'assegnazione dei gettoni... ed è veramente "vergognoso" sapere che tra i comuni che non hanno risposto alla richiesta di accesso agli atti, ci siano proprio quelli di Palermo, Catania e Messina...
Per cui, con la scusa delle sedute di commissioni, con medie esagerate di circa 50/60 al mese, si dividevano mensilmente circa 80.000 euro!!!
Ovviamente... come si dice " non bisogna fare di tutta l'erba un fascio" perché tra loro c'è stato certamente chi quei soldi... non li ha voluti...; chi??? si... un momento... lo stanno cercando..., come...??? non c'è nessuno tra loro che si sia dimostrato onesto... ma non può essere..., NESSUNO???
E dire che quei ligi consiglieri comunali si sono finora dimostrati dei grandi lavoratori, erano sempre presenti..., e poi per cosa... per quei miseri €. 2.180,00 circa... e non dimentichiamoci che sono lordi... 
Le chiamano riunioni di consiglio, commissione, conferenze dei capigruppo, e se teniamo conto, dell'alto numero di sedute e di partecipanti, di contro, le loro iniziative, per qualità, sono inversamente proporzionali alle partecipazioni... e soprattutto alle reali necessità che spingono a richiederle queste sedute..., che poi, il più delle volte, vengono subito abbandonate dopo aver posto la propria firma a dimostrazione dell'effettiva presenza fisica... che di fatto garantisce l'apparenza del consigliere, perché poi... soltanto di questo si tratta, dal momento che nella realtà non partecipa minimamente al dibattito!!! 
Fino a quando ci sarà la convinzione, che le casse dello Stato sono a loro completa disposizione,  fintanto che questi ( consiglieri, sindaci, assessori, ecc...) continueranno ad operare nei modi finora espletati e cioè per realizzare quei comportamenti truffaldini e disonesti, ma soprattutto, dimostrando l'inutilità del proprio lavoro "strabiliante", ecco che allora credo che, difficilmente si potrà sperare, di ripulire questo nostro paese ed in particolare la nostra regione, da quel marcio dilagante che ormai, dimostra essere connesso ad ogni livello... è che risulta essere ogni giorno che passa, sempre più putrefatto!!!

Istagram

Instagram

Note sul Blog "Liberi pensieri"

Disclaimer (uso e condizioni):

Questo blog non rappresenta una “testata giornalistica” in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto, non può considerarsi “prodotto editoriale” (sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1 co.3 legge n.62 del 2001).

Gli articoli sono pubblicati sotto Licenza "Blogger", dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l'Autore), che non vi sia alcuno scopo commerciale e che ciò sia preventivamente comunicato all'indirizzo nicolacostanzo67@gmail.com

Le rare immagini utilizzate sono tratte liberamente da internet, quindi valutate di “pubblico dominio”, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog al seguente indirizzo email:nicolacostanzo67@gmail.com, che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Per qualsiasi chiarimento contattaci

Copyright © LIBERI PENSIERI di Nicola Costanzo

Resteranno per sempre dei...

Resteranno per sempre dei...

Seguimi via email

Bloghissimo...

Aggregatore rss

I Blog che seguo