Translate

giovedì 26 marzo 2015

“Perché se diamo il voto è per il posto di lavoro. Se non avevamo bisogno del lavoro 5Stelle votavamo“


E' con questa dichiarazione il sovraintendente Todaro conclude la propria ricostruzione al procuratore Lina Trovato...
La frase è stata estrapolata da un art. di Sudpress, di Lucia Murabito del 20.03.2015 e precisamente: "Voto di scambio: alla sbarra Lombardo padre e figlio".
In questa frase, si condensa la reale motivazione per cui ancora oggi, la politica ed i suoi interlocutori, godano, da parte dell'opinione pubblica, di quel consenso, certamente di facciata, nel quale ognuno si propone, nel voler contribuire alla causa della ricerca e raccolta dei cosiddetti "voti elettorali ".
Perchè di questo si tratta, poter barattare quei numeri con qualche posto di lavoro...
Io do qualcosa a te... se tu dai qualcosa a me...
Ci stiamo preparando al toto-elezioni e tuuti - più o meno in silenzio - si stanno muovendo per garantirsi i voi necessari alla propria candidatura...
Ognuno per se... ( questo sembrerebbe il motto... ) ma tutti per uno!!!
Infatti, se pur in questo preciso memento, i vari partiti sembrano essere lontani tra loro - anni luce - a breve, appena giunti alla partenza... ecco che come d'incanto, le coalizioni si focalizzeranno sull'unico obiettivo che è quello di vincere!!!
Dopotutto, lo dicevano migliaia di anni fa i romani, "Do ut des", è cioè... ,do qualcosa con lo scopo di poter ottenere qualcosa... circostanza che era solitamente associata, ad una pratica di cui oggi ben si conoscono virtù e  vizi, quali sono il voto di scambio e la corruzione...
Si tratta di barattare la propria coerenza attraverso il proprio voto, con la richiesta personale di un favore...
Favore quest'ultimo a cui si resterà per sempre legati... verrà richiesto di ricambiare al momento opportuno, cioè quando meno lo si aspetta, dovete ricambiarlo... quel favore, perché dopotutto, se oggi avete una posizione, un lavoro, andate fieri di quello che siete... ricordatevi che lo dovete proprio a "LUI"... al Vs. unico padrone, a colui che vi ha permesso - senza alcun vostro personale merito - di diventare ciò che sembrate... ma che poi realmente non siete...
Perché Voi... alla fine siete... come direbbe qualche amico palermitano: "nuddu ammiscatu cu nente" inservibili, inutili, incapaci... inconcludenti e inefficienti, se non ci foste... sarebbe la stessa cosa... buoni soltanto a leccare gli stivali, già, come farebbe un cagnolino devoto al suo padrone... eguale!!!
Quindi... per favore... mettetevi a 90° e cercate di fare il vostro dovere... date loro vostro voto... quello di vs. moglie ( e vi va ancora bene... che vi chiedono solo quello... ), dei vs. familiari, dei parenti e degli amici... che tanto prima o poi, anche loro avranno bisogno di un favore... perché la ruota si sa... gira per tutti!!!
La vita infatti è come quella ruota... gira e rigira e nel girare può essere che la lancetta alla fine... indichi proprio te... ora si sa... vincere o perdere fa parte della vita...,  ma vincere con onestà e dignità rappresenta l'unica vera soddisfazione!

  

Istagram

Instagram

Note sul Blog "Liberi pensieri"

Disclaimer (uso e condizioni):

Questo blog non rappresenta una “testata giornalistica” in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto, non può considerarsi “prodotto editoriale” (sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1 co.3 legge n.62 del 2001).

Gli articoli sono pubblicati sotto Licenza "Blogger", dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l'Autore), che non vi sia alcuno scopo commerciale e che ciò sia preventivamente comunicato all'indirizzo nicolacostanzo67@gmail.com

Le rare immagini utilizzate sono tratte liberamente da internet, quindi valutate di “pubblico dominio”, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog al seguente indirizzo email:nicolacostanzo67@gmail.com, che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Per qualsiasi chiarimento contattaci

Copyright © LIBERI PENSIERI di Nicola Costanzo

Resteranno per sempre dei...

Resteranno per sempre dei...

Seguimi via email

Bloghissimo...

Aggregatore rss

I Blog che seguo