Translate

lunedì 29 giugno 2015

Annullate le vecchie multe ed i bolli non pagati!!!

Hai pagato le multe... allora sei un coglione!!!
Hai sempre rispettato le date di scadenza per il pagamento dei bolli... allora sei un fesso!!!
E si... perché alla fine di questo si tratta... c'è chi ha rispettato le proprie scadenze, chi ha provveduto a pagare le sanzioni ricevute ed anche, quando in ritardo, ha cercato di regolarizzare la propria posizione e chi invece, se ne completamente fottuto di rispettare la legge, non pagando, multe, bolli, tasse, ecc... ed oggi... viene giustamente premiato!!!
Già da noi, il rispetto delle nome previste nel diritto, da noi è tutta una farsa... si cerca sempre di applicare nuove normative, che permettano sempre di regolarizzare gli abusi..., sanatorie, contravvenzioni, ecc.., si spera sempre in una qualche normativa che all'improvviso possa estinguerne il reato, 
I beneficiari saranno sempre i soliti furbetti... in particolare circa tre milioni di siciliani, già perché noi siamo sempre i primi, in particolare quando si tratta di elenchi in negativo... nel caso specifico... iscrizioni a ruolo...
Quindi tutto, sino al 12/2009 viene annullato... per i debiti esattoriali di importo non superiore ai duemila euro con l'alleggerimento per quelli di importo superiore, per un importo che si stima intorno al miliardo e 600 Ml di euro...
Ovviamente la prima città tra quelle siciliane a godere di tale beneficio è proprio la città di Catania... 
D’altronde cosa aspettarsi, l’Italia nello scorso anno si è meritata il premio per essere lo stato in cui si pagano più tasse...
Sono circa un terzo dello stipendio dei cittadini, i tributi tributi diretti ed indiretti nonché i contributi...
Abbiamo una pressione fiscale pari al 43,5% del Pil, ben 1,7 punti in più rispetto alla media dell’area euro e con i cittadini come sempre unici vittime ad essere vessati, veri e propri pagatori di tutte le tasse e non solo, anche di quegli sprechi e tangenti che ormai quotidianamente vanno emergendo...
Cosa aggiungere... la prossima volta prima di pagare... pensiamoci, potrebbe anche per noi arrivare la buona notizia che tutto ci è stato condonato!!! 

Istagram

Instagram

Note sul Blog "Liberi pensieri"

Disclaimer (uso e condizioni):

Questo blog non rappresenta una “testata giornalistica” in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto, non può considerarsi “prodotto editoriale” (sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1 co.3 legge n.62 del 2001).

Gli articoli sono pubblicati sotto Licenza "Blogger", dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l'Autore), che non vi sia alcuno scopo commerciale e che ciò sia preventivamente comunicato all'indirizzo nicolacostanzo67@gmail.com

Le rare immagini utilizzate sono tratte liberamente da internet, quindi valutate di “pubblico dominio”, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog al seguente indirizzo email:nicolacostanzo67@gmail.com, che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Per qualsiasi chiarimento contattaci

Copyright © LIBERI PENSIERI di Nicola Costanzo

Resteranno per sempre dei...

Resteranno per sempre dei...

Seguimi via email

Bloghissimo...

Aggregatore rss

I Blog che seguo