Translate

martedì 8 maggio 2018

Altro che voto "fotocopia"... qui si rischia una rivoluzione!!!

Dopo più di due mesi d'inutili consultazioni... il Presidente Mattarella sta per decidere di formalizzare un governo "neutro"...
Sì nessuno di loro... ha il coraggio di chiamarlo con il proprio nome: "Tecnico"; forse per non ricordare quel bagno di sangue compiuto da noi (e solo da noi...) cittadini, durante il mandato Monti!!!
Sono passati quasi sette anni da quel 16 novembre 2011, ed abbiamo dovuto subire - grazie a quel suo predecessore -  tutta una serie di governi "inciucio", a cominciare da quello di Letta, per proseguire con il Sig. Renzi e per ultimo Gentiloni, soltanto perché "qualcuno" all'interno di quel palazzo, ha preferito favorire un partito... il "Pd", facendo in modo che nessuno di noi, potesse andare alle elezioni per scegliere un governo diverso...
D'altronde se si pensa di come in questi anni, pur di non far formare un governo stabile, sono state adottate metodologie vergognose... quali il "porcellum" o anche quest'ultimo "rosatellum", si comprende come queste leggi, siano stati appositamente cerate, per "avvelenare l'acqua nei pozzi", cioè... per per non rendere possibile a chi vinceva, di governare!!!
Ed ancora, questa classe politica non è stata in grado di far approvare un solo sistema elettorale... fortemente maggioritario, solo perché si è voluto lasciare questo sistema in balia dei partiti di minoranza...
Era possibile ad esempio prevedere un "presidenzialismo", basti vedere come esistono paesi con situazioni ben peggiori del nostro, nei quali da tempo si è governati...
Di contro, questa nostra classe politica, ha volutamente appositamente creare una serie di leggi... per rendere questo nostro paese sempre più ingovernabile!!!
Basti ricordare come, l'eventuale ritorno al voto, non potrà garantire la formazione di un governo, poiché la soglia prevista del 40% è fittizia, in quanto si sa... non sarà sufficiente, a causa della diversità del voto nel territorio, con la Lega che a Nord la fa da padrona ed il Sud totalmente pentastellato... 
Quindi, per essere certi di governare, bisognerà raggiungere una percentuale del 42-43% e nessuna delle due coalizioni, potrà mai avvicinarsi a quello sbarramento, lo sanno... sia Salvini che Di Maio!!!
Ma lo sanno soprattutto Berlusconi e Renzi, che non vogliono andare alle elezioni, in quanto temono che allo stato attuale prenderebbero ancora una volta, l'ennesima batosta...
D'altronde, il problema reale che i sondaggi riportano, è che la Lega in caso di elezioni... "pescherebbe" quel 1-2% di voti in più... dal partito del cavaliere e quindi sempre all'interno della coalizione di centro-destra, mentre Di Maio, toglierebbe ad un Pd ormai alla frutta (e con un segretario reggente che conta quanto "il  due di coppe nella giocata ad oro"... ) quell'ulteriore 1-2% che non gli garantirebbe la nomina a premier... 
Per cui, nessuno di quei due partiti, potrà mai vincere e tutti gli altri ovviamente... si augurano un governo del Presidente della repubblica: Il cavaliere, per non vedersi attaccato e per proteggere quelle sue società da una magistratura troppo meticolosa, ma anche l'amico Renzi sa di rischiare per quanto compiuto durante quel suo mandato governo, sia personalmente  che da quel SUO partito, che si è visto in questi giorni, quanto sia sottomesso ad egli e con quei quattro dirigenti, che di volta in volta, uscendo dalle consultazione del Quirinale, ripetono come automi, quelle frasi già decide, del loro diretto superiore (poverini... mi fanno quasi tenerezza)!!!
Il rischio quindi è quello della stagnazione o di un "governo di garanzia" provvisorio e certamente illegittimo!!!
Un governo che dovrebbe proteggerci da eventuali pericoli economici e finanziari, per come prospettato da molti nostri economisti nazionali ed anche dal nostro presidente della Repubblica, ma che scarta a priori una grave possibilità...
Sì... quella di vedere questo nostro paese imprigionato in una guerra civile, con i suoi connazionali che riunitisi in piazza, potrebbero ribaltare quanto compiuto da questa politica sterile e inconcludente, che tenta sempre ed in ogni condizione, di proteggere quei suoi referenti... molti dei quali si sa essere corrotti!!!
Certo... quanto descritto sopra, rappresenta una condizione di cui nessuno si augura, ma tentare di ridimensionare i "corsi e ricorsi storici", potrebbe dimostrarsi un grave errore, perché certe situazioni, si sa bene come iniziano, ma non si sa mai... come finiscono!!!
Forse è meglio che "qualcuno", prima di fare certe scelte, ci pensi bene... soprattutto se quelle decisioni sono per la maggior parte dei suoi connazionali, non solo  invise... ma soprattutto impopolari!!!

Istagram

Instagram

Note sul Blog "Liberi pensieri"

Disclaimer (uso e condizioni):

Questo blog non rappresenta una “testata giornalistica” in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto, non può considerarsi “prodotto editoriale” (sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1 co.3 legge n.62 del 2001).

Gli articoli sono pubblicati sotto Licenza "Blogger", dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l'Autore), che non vi sia alcuno scopo commerciale e che ciò sia preventivamente comunicato all'indirizzo nicolacostanzo67@gmail.com

Le rare immagini utilizzate sono tratte liberamente da internet, quindi valutate di “pubblico dominio”, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog al seguente indirizzo email:nicolacostanzo67@gmail.com, che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Per qualsiasi chiarimento contattaci

Copyright © LIBERI PENSIERI di Nicola Costanzo

Resteranno per sempre dei...

Resteranno per sempre dei...

Se mi vuoi seguire, inserisci qui la tua email:

Bloghissimo...

Aggregatore rss

I Blog che seguo