Translate

lunedì 7 maggio 2018

Castel di Iudica, è tempo di compiere una scelta libera e onesta: #ioscelgoGino!!!

Ho letto pochi giorni di un'inchiesta giudiziaria che ha visto coinvolto un ex deputato regionale che, durante le precedenti consultazioni, risultò al primo posto per consensi (tra i candidati della lista di appartenenza) di Castel Di Iudica e fu quarto (per numero di voti) tra tutti i candidati in assoluto di quel Comune...
Per cui leggendo quanto sopra mi sono detto, chissà, forse quel voto espresso allora... non è stato dopotutto ben riposto da quei cittadini...
Ed allora, venendo a sapere casualmente della candidatura a primo cittadino di un persona (sicuramente perbene...), mi sono detto, perché non provare a promuovere quella sua presentazione???  
D'altronde per chi mi conosce sa, quanto lungi da me voler raccomandare "politici", in particolare se questi hanno fatto di questa strada scelta, una carriera professionale, ma soprattutto laddove, quella loro inadeguatezza, ha saputo evidenziare profonde incapacità, in particolare, nel non aver saputo risolvere i reali problemi dei propri concittadini o nel proporre nuove idee, di metodo, cultura e/o di governo, provando a infondere soprattutto quel rinnovato sentimento nei confronti delle istituzioni, che attraverso quel loro ruolo hanno macchiato, avendo abitualmente applicato metodologie corruttive, rivolte ad ottenere vantaggi personali o familiari...
Qui per fortuna la circostanza che si sta presentando è tutt'altra e chi oggi è lì a chiedervi il vostro sostegno, è sotto il profilo umano prima e politico dopo... certamente limpido!!!
D'altra parte, se andate a rivedere i post dal sottoscritto pubblicati negli anni, scoprirete come si contano sulla punta di una mano, i candidati per i quali ho espresso giudizi positivi... e quegli stessi, non hanno mai rappresentavano certamente schieramenti di partito o concezioni ideologiche, alle quali il sottoscritto si sentiva ispirato!!!
Il mio unico interesse, è stato rivolto alla persona e mai al politico, sperando soprattutto che quest'ultimo, non modificasse -a causa di quell'ambiente- quei valori morali, che l'avevano per l'appunto finora contraddistinto...
Peraltro, in un contesto nel quale il dibattito si caratterizza attraverso personalismi esasperati o da contorni politicamente poco chiari, diventa difficile comprendere in quali meandri, alcuni individui ormai "stagionati"... si siano opportunamente celati, il più delle volte occultati all'interno di pseudo "liste civiche", che da un lato, esprimono attraverso quei loro nomi, segnali di rinnovamento, ma che di fatto, conservano al loro interno, tutte quelle stagnanti e assenti regole di cambiamento... 
Perché il problema principale oggi per la politica e/o per quei suoi rappresentanti, è riuscire a non restare coinvolti da logiche di compromessi o da complicità corruttive, dalle quali poi non si come uscire...
Pensare oggi d'influenzare l'espressione di quel voto, richiedendo ai propri familiari, amici, conoscenti, d'indirizzare quella propria preferenza sul candidato da voi scelto, determina sicuramente un tentativo vano, che si dimostra il più delle volte infruttuoso!!!
Perché diciamoci la verità, la maggior parte dei cittadini punta ad ottenere per se - attraverso quel voto o quella raccolta di voti - uno "scambio" o quantomeno il massimo "profitto"...
C'è chi lo fa per quel vile denaro... ed allora, ecco tutta  una serie d'individui che svende quel proprio voto per un buono del supermercato o per una ricarica da 10/20 euro e chi di contro fa di quella raccolta, una vera e propria professione (sì, dei veri e propri procacciatore di voti...), facendosi pagare dai vari contendenti (basti vedere quanto riportato in questi mesi dalle inchieste giudiziarie...) all'incirca 50 euro, per ogni voto raccolto...
Poi naturalmente vi è la fila dei soggetti che attraverso quel sostegno, desiderano ricevere un posto di lavoro per i propri figlioli da tempo disoccupati o chi vorrebbe un'adeguata raccomandazione o un favore personale...
La verità... è che sono tutti lì a chiedere e a pochi di loro interessa sapere chi è...  quel candidato di turno.
Ad esempio: Se egli è stato nel corso della sua vita una persona onesta, se ha evidenziato nei rapporti umani comportamenti leali di rettitudine, se durante la propria crescita o nel privato ha manifestato integrità, ma a volte basta anche soltanto osservare quella sua immagine, già in quei cartelloni pubblicitari o nei volantini, per comprendere se egli trasmette una immagine pulita, sincera, schietta o viceversa a pelle... avvertite quella strana sensazione di slealtà e disonestà!!!
Ed allora, mi permetto di rivolgermi ai miei tanti amici di Castel di Iudica, (sono veramente fortunato ad averne così tanti... ), ai loro familiari, ma soprattutto desidero rivolgere questo mio appello a quanti non mi conoscono... 
Ecco, vi chiedo per una volta di fare, non la scelta giusta... quella non sta a me dirlo (anche perché non conosco gli altri candidati), ma certamente mi permetto di consigliarvi una persona, che ho avuto il piacere di conoscere in vari ambiti, sia personali, che professionali...
Posso confermare che egli in tanti anni, ha saputo evidenziare al sottoscritto in ogni circostanza comportamenti onesti,  esprimendo altresì quando richiesto, una forte ed evidente personalità, senza condizionamenti o imposizioni, manifestando sempre una libertà di giudizio, che ha avuto quale obiettivo, quello di non mettere mai in difficoltà l'interlocutore o eventuali persone terze non presenti, ma chiamate in causa...
Egli, a differenza di molti, non ha cercato mai di propagandare se stesso a scapito di altri... si è messo a disposizione, senza far pesare quel proprio ruolo, anche quando questo era nei fatti superiore e sapendosi inoltre mettersi in gioco, quando ciò è stato necessario... 
Posso dire di Gino che è un gran lavoratore, una persona perbene, ma soprattutto egli è una persona onesta e incorruttibile e sono questi i valori, gli unici valori, su cui dovrebbero orientarsi oggi tutti quei suoi concittadini del Comune di Castel di Iudica...
Ecco perché quindi mi permetto di chiedere a ciascuno di voi, di scegliere per una volta, l'unico Sindaco che potrà realmente darvi una svolta: GINO BASILOTTA!!!

Istagram

Instagram

Note sul Blog "Liberi pensieri"

Disclaimer (uso e condizioni):

Questo blog non rappresenta una “testata giornalistica” in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto, non può considerarsi “prodotto editoriale” (sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1 co.3 legge n.62 del 2001).

Gli articoli sono pubblicati sotto Licenza "Blogger", dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l'Autore), che non vi sia alcuno scopo commerciale e che ciò sia preventivamente comunicato all'indirizzo nicolacostanzo67@gmail.com

Le rare immagini utilizzate sono tratte liberamente da internet, quindi valutate di “pubblico dominio”, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog al seguente indirizzo email:nicolacostanzo67@gmail.com, che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Per qualsiasi chiarimento contattaci

Copyright © LIBERI PENSIERI di Nicola Costanzo

Resteranno per sempre dei...

Resteranno per sempre dei...

Se mi vuoi seguire, inserisci qui la tua email:

Bloghissimo...

Aggregatore rss

I Blog che seguo