Translate

giovedì 15 luglio 2010

facebook...



Ho trovato questa bellissima vignetta che ben rappresenta i fan di Facebook... dove passano i giorni e loro sono sempre lì a scrivere, scrivere, scrivere e utilizzarlo come motore di ricerca per trovare vecchi e nuovi amici. Se si ci pensa l'idea non è niente di originale da giustificarne questo grande successo. Prima infatti che Facebook fosse partorito... esistevano già dei servizi analoghi che consentivano di trovare i vecchi amici...solo che questi erano quasi sempre a pagamento...Facebook invece fornisce lo stesso servizio in maniera gratuita... iniziò con le università, per poi espandersi attraverso internet nel mondo...
Con Facebook potete farvi vedere attraverso l'inserimento di immagini proprie e quindi diventare attraverso la foto riconoscibili e non confondervi con persone omonime...infatti il nome non significa altro che "libro delle facce..."come quelli dei campus americani dove anno per anno vengono conservate e archiviate le foto degli studenti iscritti ai corsi...

Un secondo motivo, molto importante è stato quello di migliorare il servizio, potendo aggiungere anche testi personali, link, album, una bacheca quindi aperta a tutti, dove tutti possono scrivere; diventa come un blog, ognuno come un diario descrive la propria vita, quella passata e quella presente, poter fare conoscere agl'altri come ci si è evoluti, come siamo diventati esteticamente, quale professione svolgiamo, chi sono i ns. coniugi, figli, compagni, portando a conoscenza di tutti i fatti personali della propria vita. Su Facebook parte di queste storie non resteranno chiuse nel cassetto della nostra mente, ma possono essere rivisitate anche da altri soggetti che forse hanno vissuto in comune la stessa esperienza... ed infine la semplicità nell'uso permette a chiunque dai bambini alle persone anziane, di farne un uso completo. Ecco questo è Facebook...l'importante comunque è sempre non abusarne!!!

Istagram

Instagram

Note sul Blog "Liberi pensieri"

Disclaimer (uso e condizioni):

Questo blog non rappresenta una “testata giornalistica” in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto, non può considerarsi “prodotto editoriale” (sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1 co.3 legge n.62 del 2001).

Gli articoli sono pubblicati sotto Licenza "Blogger", dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l'Autore), che non vi sia alcuno scopo commerciale e che ciò sia preventivamente comunicato all'indirizzo nicolacostanzo67@gmail.com

Le rare immagini utilizzate sono tratte liberamente da internet, quindi valutate di “pubblico dominio”, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog al seguente indirizzo email:nicolacostanzo67@gmail.com, che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Per qualsiasi chiarimento contattaci

Copyright © LIBERI PENSIERI di Nicola Costanzo

Resteranno per sempre dei...

Resteranno per sempre dei...

Seguimi via email

Bloghissimo...

Aggregatore rss

I Blog che seguo