Translate

domenica 11 luglio 2010

Diva, Di più, Vip, Vera, Cosmopolitan,Top, ....

Ieri sera, finita la partita del mondiale Germania-Uruguay, sono andato a fare un bagno... ho messo i miei sali preferiti nella vasca, gli aromi ai profumi d'agrumi, ho acceso una candela... desideravo avere una luce diffusa, ed infine ho appoggiato la testa alla spalliera... 
Sul muretto che divide il bagno una pagina di un giornale colpiva la mia attenzione, si in bagno c'è sempre qulache libro da sfogliare ( come ..."La santa casta della chiesa", "Toto Riina" e Frederck Forsyth con...non ricordo il titolo ), i miei giornali preferiti quali "Civiltà, Focus, Newton, Galileo, Le scienze, Nascional Geographic ed anche l'EspressoPanorama", comunque ciò che colpiva l'attenzione era una foto di Tarricone...
Mi alzai e presi il giornale, accesi soltanto il faretto alogeno che sormonta la specchiera sul lavabo, ed infine rientrai nella vasca...
Purtroppo si parlava dell'incidente mortale che dopo uno dei tanti lanci da un aereo, sfortunatamente quest'ultimo con esito negativo, veniva condito con particolari intimi della sua vita privata ( una love story tra la moglie e Raz Degan...dove si faceva riferimento all'eventuale incontro/scontro che " il guerriero " sperava di avere, incontrando il rivale, per potergli dare un bel pugno in faccia...peccato che alla moglie l'avesse facilmente perdonata...questi sono i nostri " guerrieri"...), quindi un racconto sull'esperienza che tutti i ragazzi sognano e cioè venire dal nulla per diventare finalmente famosi...
Continuando con gli articoli, non si parla altro che di tradimenti, abbandoni, nudi ( integrali, parziali...) maschili e/o femminili, figli di papà famosi, qualche suggerimento del Dottore ( estetista, dietologo, psicologo, ecc... ), il mago dell'oroscopo, i classici giochi e poi una montagna di pubblicità per dimagrire, contro la cellulite, finanziamenti, moda ( quasi sempre intima ), sempre e ovunque pubblicità...
Ovviamente, vi starete chiedendo cosa ci faceva quel giornale lì accanto a quelli sopra riportati...ma la risposta è semplice e forse a differenza di ciò che stavate pensando non è da ricercare nella propria compagna...Lei per fortuna legge giornali medici, qualcosa di cucina e a volte qualche giornale di benessere fisico.
No...il giornale era lì perchè una adolescente " gira per casa " e cosa potrebbe mai leggere... Ecco come genitore avrei sperato che leggesse qualcosa di più interessante, di tutte queste cazz....., ma è anche amissibile che in questa fase cruciale della propria vita, dove le passioni iniziano a prendere forma, dove la leggerezza dell'anima coinvolge tutti i sensi, dove tutto è racchiuso nella parola " amore ", quando i loro modelli sono rappresentati, da veline, attrici, fotomodelle, sportive, letterine, presentatrici, cantanti e via discorrendo...
Certamente non possiamo chiedere ad una quattordicenne di prendere a modello donne come Rita Levi Montalcini, Oriana Fallaci, Maria Montessori, Golda Meyr, Margaret Thatcher, Evita Peron e via discorrendo... ma cercare in qualità di genitore di indirizzare i propri figli verso scelte più faticose, complesse, scomode e piene d'intralci da superare, ma indubbiamente meno incoerenti di quelle oggi pubblicizzate e che creano ai giovani solo e soltanto illusioni.
Pertanto, che queste riviste " ripeto inutili " possano essere lette da mia figlia è ancora ammissibile, ma leggere che tra questi settimanali alcuni raggiungono le 736 mila copie e che insieme fanno un totale di quasi un milone e mezzo...significa che in Italia, ci sono in rapporto circa 4 Ml di persone si informano su come questi " VIP " svolgono le loro giornate, con quali partner, se sono fedeli oppure se si concedono alle braccia del primo/a venuto... e ancora foto, foto e sempre foto...
Ma a noi cosa caz.. c'è ne frega...di quello che fanno questi quattro deficienti che a turno si cambiano posizione...alternano il loro mostrarsi, senza avere niente da insegnare...( almeno con il sottoscritto...non ci sarebbe neanche competizione...), per queste " Inutil people", forse ci sarebbe un modo di farle stare zitte...loro e quegli stupidi, inutili anch'essi editori, che continuano a pubblicare e ovviamente ingrassarsi vivendo di questi soggetti...
Certo il modo migliore per farle scomparire sarebbe quello di non comprare più queste riviste ma forse anche soltanto l'ignorarle con il tempo potrebbe riuscire a dare il suo contributo... io da oggi comincio a buttare quelle presenti a casa mia... 

Istagram

Instagram

Note sul Blog "Liberi pensieri"

Disclaimer (uso e condizioni):

Questo blog non rappresenta una “testata giornalistica” in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto, non può considerarsi “prodotto editoriale” (sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1 co.3 legge n.62 del 2001).

Gli articoli sono pubblicati sotto Licenza "Blogger", dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l'Autore), che non vi sia alcuno scopo commerciale e che ciò sia preventivamente comunicato all'indirizzo nicolacostanzo67@gmail.com

Le rare immagini utilizzate sono tratte liberamente da internet, quindi valutate di “pubblico dominio”, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog al seguente indirizzo email:nicolacostanzo67@gmail.com, che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Per qualsiasi chiarimento contattaci

Copyright © LIBERI PENSIERI di Nicola Costanzo

Resteranno per sempre dei...

Resteranno per sempre dei...

Seguimi via email

Bloghissimo...

Aggregatore rss

I Blog che seguo