Translate

mercoledì 7 luglio 2010

Tar sospende decisione della prefettura sulla Incoter Spa di Catania.

Il presidente della quarta sezione del Tar di Catania, Biagio Campanella, ha sospeso il provvedimento della prefettura etnea che ha negato il rilascio del certificato antimafia alla Incoter, chiesto per la gara d'appalto              dell'ammodernamento della strada statale 640 Agrigento -Caltanissetta.
Per il giudice amministrativo, che ha emesso un decreto d'urgenza,
il sequestro preventivo del 50% delle azioni della Incoter Spa e l'amministrazione unica affidata all'arch. Guglielmo Messina "garantiscono sufficientemente circa il pericolo di infiltrazioni mafiose, ostative al rilascio del certificato". Nel decreto si spiega che è "doveroso garantire la continuità dell'impresa e la tutela dei numerosi lavoratori, nel bilanciamento dell'interesse pubblico e di quello privato" e si sottolinea come "il mancato rilascio dell'informativa  antimafia comporterebbe per l'impresa ricorrente la risoluzione del contratto d'appalto e la mancata partecipazione a qualsiasi tipo di gara".

L'udienza collegiale è fissata per il prossimo 15 settembre.



Istagram

Instagram

Note sul Blog "Liberi pensieri"

Disclaimer (uso e condizioni):

Questo blog non rappresenta una “testata giornalistica” in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto, non può considerarsi “prodotto editoriale” (sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1 co.3 legge n.62 del 2001).

Gli articoli sono pubblicati sotto Licenza "Blogger", dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l'Autore), che non vi sia alcuno scopo commerciale e che ciò sia preventivamente comunicato all'indirizzo nicolacostanzo67@gmail.com

Le rare immagini utilizzate sono tratte liberamente da internet, quindi valutate di “pubblico dominio”, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog al seguente indirizzo email:nicolacostanzo67@gmail.com, che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Per qualsiasi chiarimento contattaci

Copyright © LIBERI PENSIERI di Nicola Costanzo

Resteranno per sempre dei...

Resteranno per sempre dei...

Seguimi via email

Bloghissimo...

Aggregatore rss

I Blog che seguo