Translate

venerdì 30 settembre 2011

I.F.I.R.C. s.a.s.

Di solito nel mio Blog, scrivo sempre delle cose che non funzionano nel nostro Paese, questa volta invece volevo segnalare una Società che per la prima volta nella mia vita, si è comportata in maniera corretta...
Infatti questa mia segnalazione, serve anche a non prendere sempre le situazioni che ci accadono in maniera negativa, perché a volte possono avere risvolti positivi...   
Tutto è cominciato con l'arrivo a casa di una lettera dove testualmente riportava da parte mia, un mancato pagamento del pedaggio, con l'intimazione di pagare per evitare ulteriori spese legali.
Mi sono leggermente alterato, anche perché da sempre, il sottoscritto ha posseduto il Telepass, ovviamente anche nel periodo di riferimento contestato...
A questo punto ho scritto alla società e per evitare di incorrere in spese legali, vista la cifra irrisoria di 14,00€ , ho provveduto senza attendere la risposta al pagamento della sanzione..., certo pagare per qualcosa di cui si è sicuri non essere in errore, no fa piacere anzi farebbe indispettire chiunque, ma considerato che poteva esserci stato un errore con l'apparato, ho soprasseduto...
Ho chiesto quindi di rivedere la mia pratica, e di contattarmi per ulteriori delucidazioni...
Non ci crederete ma la risposta, ricevuta dopo un paio di giorni è stata la seguente:

OGGETTO: SOC. AUTOSTRADE PER L’ITALIA SPA
COSTANZO NICOLA
PRATICA N. 85XXXXXXXX

Gentile Cliente,
facciamo seguito alla Sua mail, per informarLa di aver definito la Sua posizione con la Soc. Autostrade per l’Italia Spa e quindi di ritenere nullo il ns. avviso di pagamento relativo al veicolo targato XX XXX XX, per un transito avvenuto in data 10/12/2005 con uscita al casello di XXXXX.
Ci scusiamo per il disturbo arrecatoLe e con l’occasione porgiamo i più distinti saluti.
I.F.I.R.C. s.a.s. Procuratore Speciale
Autostrade per l’Italia S.p.A.

Sembra impossibile ed è invece accaduto!!!
Siamo così abituati a ritrovarci sempre a combattere con pubbliche amministrazioni o società private, che quotidianamente cercano di fregarci, che trovare in questo " mondo di ladri " ( direbbe A. Venditti), qualcuno corretto fa certamente ben sperare...
E' per questo che ho deciso di pubblicare quanto a me avvenuto, per dare il giusto merito, a chi con il proprio lavoro, rappresenta la parte onesta del nostro paese... 

Istagram

Instagram

Note sul Blog "Liberi pensieri"

Disclaimer (uso e condizioni):

Questo blog non rappresenta una “testata giornalistica” in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto, non può considerarsi “prodotto editoriale” (sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1 co.3 legge n.62 del 2001).

Gli articoli sono pubblicati sotto Licenza "Blogger", dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l'Autore), che non vi sia alcuno scopo commerciale e che ciò sia preventivamente comunicato all'indirizzo nicolacostanzo67@gmail.com

Le rare immagini utilizzate sono tratte liberamente da internet, quindi valutate di “pubblico dominio”, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog al seguente indirizzo email:nicolacostanzo67@gmail.com, che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Per qualsiasi chiarimento contattaci

Copyright © LIBERI PENSIERI di Nicola Costanzo

Resteranno per sempre dei...

Resteranno per sempre dei...

Seguimi via email

Bloghissimo...

Aggregatore rss

I Blog che seguo