Translate

sabato 5 novembre 2011

C'era una volta la democrazia...

Si, c'era una volta la democrazia, da un po di tempo in Italia questa è stata sostituita dall'oligarchia!!!
Infatti, in questi anni, il nostro paese è stato ed è controllato da poche persone potenti, cioè da un governo cosiddetto oligarchico che continua a soddisfare solo e soltanto propri interessi, a scapito della maggioranza...
Gli oligarchi possono infatti governare formulando leggi e regole che favoriscono loro ed i loro amici, escludendo quei principi di legalità, giustizia, uguaglianza, unità e interesse per la collettività.
Come tutto ciò sia stato possibile e come questo sia stato in maniera precisa realizzato, senza che ognuno di noi, se ne sia reso conto... è altrettanto semplice.
Quando infatti, vengono inseriti a tutti i livelli, persone di loro fiducia, quando il controllo viene gestito dai loro uomini nei centri di comando, da quelli nel governo fino alla gestione delle regioni, provincie, comuni, per finire all'interno dei quartieri, nelle forze dell'ordine, nelle televisioni e nei giornali, attraverso personaggi compiacenti di grandi società ed imprese azionarie e per finire con propri uomini nelle banche...
Ovviamente che il cittadino, rassicurato da questa costante presenza, cede piano piano il controllo e si riduce ad uno stato vegetativo, di osservatore passivo, demandando quindi ad altri, propri problemi e quelli del paese, ed è così che in una maniera che sembra naturale, il sistema democratico si trasformi in un governo oligarchico di fatto.
Quando un popolo delega le attività ai politici ( che non ha, neanche  potuto scegliere, poiché decisi dal partito...) e non controlla il loro operato con senso critico, diventa come quella pubblicità in cui si vedono uomini con fette di prosciutti sopra gli occhi....ed in maniera ottusa inizia ad accettare quella condizione di sudditanza è ovvio che la democrazia scompare, diventando pura oligarchia, conservando comunque sempre quell'apparente forma di democrazia. 

Nell'antichità era la cosiddetta aristocrazia che deteneva il potere, e cambiando nel corso degli anni nome, ha continuato a esercitare il proprio potere, violando le leggi sempre a scapito della collettività... 
Nell'età moderna invece abbiamo purtroppo visto, quando questo sistema, abbia proseguito nell'affermazione di quel sistema chiamato " Dittatura " e con esso, la trasformazione che un governo controllato da pochi eletti, possa divenire, l'unico passaggio obbligatorio, per realizzare il governo perfetto, dove la maggioranza viene ridotta al completo silenzio, a rischio della propria sopravvivenza...
Ecco che quindi noi oggi, in una maniera occulta, viviamo una " dittatura oligarchica " travestita da democrazia, una sorta di strategico sistema per farci stare tutti buoni, ma soprattutto per garantirsi " loro ", quella stabilità e continuità. a questo oggi nostro governo...oligarchico!!!

Istagram

Instagram

Note sul Blog "Liberi pensieri"

Disclaimer (uso e condizioni):

Questo blog non rappresenta una “testata giornalistica” in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto, non può considerarsi “prodotto editoriale” (sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1 co.3 legge n.62 del 2001).

Gli articoli sono pubblicati sotto Licenza "Blogger", dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l'Autore), che non vi sia alcuno scopo commerciale e che ciò sia preventivamente comunicato all'indirizzo nicolacostanzo67@gmail.com

Le rare immagini utilizzate sono tratte liberamente da internet, quindi valutate di “pubblico dominio”, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog al seguente indirizzo email:nicolacostanzo67@gmail.com, che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Per qualsiasi chiarimento contattaci

Copyright © LIBERI PENSIERI di Nicola Costanzo

Resteranno per sempre dei...

Resteranno per sempre dei...

Seguimi via email

Bloghissimo...

Aggregatore rss

I Blog che seguo