Translate

domenica 27 novembre 2011

L'uomo dei Monti ha detto... ???

Sono passati un po' di giorni da quando è stato nominato Presidente del Consiglio e siamo ancora qui in attesa di sapere quando cominceranno le riforme, questo programma tanto conclamato, questi famosi tecnici che però attendono anche ad esprimersi, fin quando il loro superiore, non glielo permette...
Abbiamo sentito parlare di rigore, crescita ed equità, dopo che in tutti questi anni se ne sono fregati, dove che lo spreco è stato realizzato a tutti i livelli, dove la crescita è stata bloccata ad esclusione di quelle impresa della cricca e dove l'equità è stata una parola abolita, ecco che oggi ci parlano ancora di sacrifici per risanare il debito e far ripartire la crescita – ma vorrei sottolineare che noi finora l'abbiamo sempre fatto, ed è forse proprio ai compari che oggi lo hanno fatto diventare senatore, a cui deve rivolgersi...
Si parla di riforme eque, efficaci, di rimuovere finalmente proprio quegli ostacoli che hanno impedito al paese di crescere, ma scusi professore quali sono??? Mi piacerebbe conoscerle, perché vede finora non ho ancora visto niente... e meno male che si ha fretta a risolverli i problemi..., meno male che non si tratta di un'invasione, perché il tempo di decidere, quale migliore soluzione per difenderci, che certamente saremmo già stati invasi...
Continuiamo a parlare ancora di riforme..., delle pensioni, cos'è dobbiamo finalmente sperare che quelle regalate in maniera vergognose nel corso di questi anni, saranno finalmente rimosse???; non mi dica che le disparità di trattamento cui questa nostra generazioni, deve certamente oggi farne i conti, troverà giustizia togliendo finalmente quei privilegi finora concessi???
E poi ancora l'ICI sulla prima csa, che vergogna, invece di fare pagare maggiori tasse a coloro che sono proprietari di 100 appartamenti e più, e di questi, in Italia c'è ne sono a migliaia, colpiamo chi sta ancora pagandosi con un mutuo la sua prima casa, che con grandi sacrifici sta cercando di poter realizzare...
Mi si dice che e il governo inizierà la lotta all’illegalità e all’evasione fiscale, attraverso un maggiore controllo e coordinamento con gli organi di dello stato..., verrà ridotto l'uso di contanti e monitorato in maniera più concreta il patrimonio personale... certo prima li abbiamo fatti rientrare attraverso lo scudo fiscale, senza verificarne la provenienza, sia che questa fosse derivante da evasioni, illeciti o da mazzette ricevute, ed oggi siamo qui a pagarne, anche gli eventuali interessi...
Ovviamente ognuno di noi, davanti ai sacrifici richiesti, siamo a sperare che anche per quanto riguarda la politica questi interventi iniziano ad esserci, potremmo cominciare con il dimezzare i senatori e deputati, coloro che gravitano attorno a questi, tutti quei dipendenti inutili, procedere a cancellare anche queste inutili Provincie, e chissà arrivato a questo punto toglierei anche le Regioni a Statuto Speciale, visto come in Sicilia, hanno saputo governare i nostri politici...
Ed infine creare i presupposti per una ripresa dell'economia, del mercato del lavoro, una ripresa delle trattative con i sindacati, vedere con quanta semplicità la FIAT abbia chiuso lo stabilimento di Termini Imerese, dopo tutti gli incentivi, defiscalizzazioni, casse integrazioni, ecc, finora ricevuti, dimostra quanto poco potere le parti sociali, hanno oggi...
Noi non vogliamo e non possiamo più aspettare, faccia se ne è capace quanto Le è stato chiesto di fare, perché in caso contrario, se pensa e crede di dover mediare ai compromessi, che questa nostra classe politica esercita su di Lei, abbia la capacità di denunciarne i fatti e vedrà che troverà pieno appoggio da parte di noi, semplici cittadini, ma che oggi rappresentiamo ancora la maggioranza di questo paese...

Istagram

Instagram

Note sul Blog "Liberi pensieri"

Disclaimer (uso e condizioni):

Questo blog non rappresenta una “testata giornalistica” in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto, non può considerarsi “prodotto editoriale” (sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1 co.3 legge n.62 del 2001).

Gli articoli sono pubblicati sotto Licenza "Blogger", dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l'Autore), che non vi sia alcuno scopo commerciale e che ciò sia preventivamente comunicato all'indirizzo nicolacostanzo67@gmail.com

Le rare immagini utilizzate sono tratte liberamente da internet, quindi valutate di “pubblico dominio”, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog al seguente indirizzo email:nicolacostanzo67@gmail.com, che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Per qualsiasi chiarimento contattaci

Copyright © LIBERI PENSIERI di Nicola Costanzo

Resteranno per sempre dei...

Resteranno per sempre dei...

Seguimi via email

Bloghissimo...

Aggregatore rss

I Blog che seguo