Translate

lunedì 23 aprile 2012

Beppe Grillo: Proposte ingenue e semplicistiche

Ormai, con la discesa di Beppe Grillo in campo, con il Movimento 5 Stelle, i piani fatti a tavolino dai partiti si stanno complicando...
Certo, sapere che in base ai sondaggi, il movimento possa raggiungere il 7,5% non è da poco e cambierebbe gli equilibri  che si erano pianificati, ed allora visto che non si riesce a fermare il successo del movimento, si cerca di colpire il proprio leader...
Ora tutti se ne escono dicendo, che se da un lato, l'ascesa di Grillo dipende principalmente dal voto di contestazione causato da quanto fatto dalla nostra classe politica, dall'altro le proteste legittime, risultano " troppo ingenue e semplicistiche"... e basate principalmente sulla protesta emotiva...
Ora sono tutti a domandarsi..., cosa farà sui problemi che attanagliano l'Italia..., i nostri giornalisti e scrittori, appartenenti anch'essi a quella casta, che da sempre a fatto demagogia e propaganda, non se lo sono chiesti in questi 16 anni... ed ora vorrebbero che Grillo, con la bacchetta magica, venga e risolvere tutti quei problemi, che oggi ci hanno condotto  al fallimento...
Qui cari politici e giornalisti, il comico non è Grillo, ma Voi, con le vostre barzellette credete ancora di fare ridere gli Italiani..., mentre gli Italiani piangono ogni giorno sangue e non riescono più a sopravvivere..., invece di contrastare quel sistema corrotto... ci siete voluti salire sul quel carro, avendo avuto soltanto parole di elogio per i nostri corrotti politici, comunicando sempre ed ovunque a senso unico, mai una critica, mai una proposta alternativa, mai un cambiamento... avete insabbiato e basta!!! 
Oggi, in questo clima di denuncia, oggi che siete ad imitare le altrui proposte, sperate con questi cambi estetici, di convincere quegli elettori ingenui, confidando ad essi, che prima del voto e con quel loro voto qualcosa riusciranno ad ottenere..., si i soliti posti di lavoro promessi, le solite raccomandazioni, qualche casa popolare..., un'aumento nelle pensioni... le solite cazzate!!!
Di una cosa potete stare certi, la prima cosa che saranno tagliate in caso di vittoria, saranno tutte queste spese pubbliche, un'esercito composto da oltre 145 mila tra Parlamentari, Ministri, Amministratori Locali di cui 1.032 Parlamentari nazionali ed europei, Ministri e Sottosegretari; 1.366 Presidenti, Assessori e Consiglieri regionali; 4.258 Presidenti, Assessori e Consiglieri provinciali; 138.619 Sindaci, Assessori e Consiglieri comunali., ed ancora procedere con quei tagli da fare immediatamente alle pensioni d'oro, quegli stipendi esagerati dati ai nostri manager incompetenti, quei benefici a giornalisti e politici derivanti da partecipazione in programmi televisivi soprattutto se statali, assunzioni e carriere raccomandate presso Aziende Sanitarie e Università, ovunque troviamo gente che ne approfitta... per se, per i loro cari e per quei pochi amici, anch'essi raccomandati di merda...... 
E non è vero, che una alternativa manca al dopo Governo Monti, cominciare a togliere percentuali al triumvirato costituito dal nuovo abbecedario - ABC - ecco basterà già quello, cominciare a demolire la Lega, sostenere Beppe Grillo con il suo movimento ( costituito almeno questo da persone per bene e dal casellario giudiziale intatto), appoggiare anche il partito di Di Pietro, che per quanto se ne vuole dire, almeno nelle proposte è alternativo e certamente concreto..., chissà potrebbe entrare anche Monti o qualche suo esponente dell'attuale governo..., si qualcuno aggiungerebbe Vendola, ma è ancora da vedere come si muoverà..., non dimentichiamoci comuqne che un buon 42% degli Italiani  non ha intenzione di votare... e  solo quattro elettori su dieci sanno per quale partito votare.... 
Se questi dati venissero confermati, i partiti e parlo di quelli che hanno finora governato l'Italia, dovrebbero essere tutti cancellati, cambiare completamente mestiere ( perché tanto di questo si è trattato finora...), ma come sappiamo, almeno così presto, purtroppo ciò non accadrà... 
I partiti, come tutte le altre caste sociali,  sono in mano a quei ladri/padroni ed a quelle strette oligarchie, che certamente non penseranno mai di annullare se stessi... e dividere quel potere con noi poveri cittadini onesti...
E' come diceva un grande politico..." Il potere logora chi non c'è l'ha...", ...ehm, a proposito dimenticavo, non pensiate che mi riferivo ad Andreotti..., ho detto un "grande politico e diplomatico", che prendeva il nome di Charles-Maurice de Talleyrand-Périgord (1754 – 1838)!!!
I nostri politici, come sempre, sono soltanto buoni a ricopiare le frasi altrui... 

Istagram

Instagram

Note sul Blog "Liberi pensieri"

Disclaimer (uso e condizioni):

Questo blog non rappresenta una “testata giornalistica” in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto, non può considerarsi “prodotto editoriale” (sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1 co.3 legge n.62 del 2001).

Gli articoli sono pubblicati sotto Licenza "Blogger", dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l'Autore), che non vi sia alcuno scopo commerciale e che ciò sia preventivamente comunicato all'indirizzo nicolacostanzo67@gmail.com

Le rare immagini utilizzate sono tratte liberamente da internet, quindi valutate di “pubblico dominio”, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog al seguente indirizzo email:nicolacostanzo67@gmail.com, che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Per qualsiasi chiarimento contattaci

Copyright © LIBERI PENSIERI di Nicola Costanzo

Resteranno per sempre dei...

Resteranno per sempre dei...

Seguimi via email

Bloghissimo...

Aggregatore rss

I Blog che seguo