Translate

martedì 11 luglio 2017

Catania: Siamo nelle mani di nessuno!!!

Questa sera vorrei dedicarVi un libro...
Un libro per le tante vittime che attendono giustizia da questo paese e che proprio a Catania trovano, nei cosiddetti tutori della legge o in quanti di fatto la rappresentano con quelle toghe... l'assoluta indifferenza!!!
Non ho paura di dire quanto dico... e non mi nascondo nel farlo, perché non vi è una sola persona, tra quelle che dicono di voler perseguire la giustizia, che può paragonare se stesso - nelle assiduità di ogni suo gesto e/o nei comportamenti personale - ai fatti e alle circostanze quotidiane che, con tanta tenacità e determinazione, va compiendo il sottoscritto... 
Perché c'è una profonda differenza da chi è tenuto a fare il proprio dovere in quanto, egli stesso, la sua figura, il proprio incarico, rappresenta in se... l'istituzione, e chi di contro, a differenza di egli, non riceve alcun compenso, ne morale e neppure economico, ma soprattutto, non riceve quei meriti o quelle coccarde che altri, senza alcuna propria virtù, propagandano e ostentate, svolgendo quanto sentono in prima linea, esclusivamente quale loro dovere!!!
Ma a cosa serve fare il proprio dovere....
Già a cosa serve contrastare ogni giorno tutta questa illegalità... questo marciume che ci sta seppellendo vivi, queste connivenze clientelari che fanno sì che coloro che rubano e delinquono alla fine vincono e gli altri, già tutti gli altri, sono da soli a combattere in silenzio le battaglie che questo "sistema" non vuole fare o quantomeno si astiene dal compiere...
E' bellissima vedere a Catania questa "Giustizia negata"!!!
O meglio... non è proprio così, qualcuno la giustizia (o meglio l'ingiustizia) abbiamo visto in questi inizi di settimana è riuscita ad ottenerla, basti vedere ad esempio in quali modi si ottengono i processi segretati... credo proprio che deve averla scritta qui la canzone Vasco Rossi... sì, mentre si trovava a Catania, forse proprio in quel Hotel prospiciente la Piazza Giovanni Verga ed il suo panorama di fronte, come faceva...??? "Va bene, va bene, va bene... va bene così", d'altronde a chi può interessare... a nessuno, perché così che deve andare!!!
L'importante è ricordarsi di avere sempre gli avvocati "buoni" messi a disposizione (تلك التي تبيع للمال حتى أمهاتهم)!!!
Ma non importa, anche se il sistema non funziona e come si ripete a Catania... "ie tuttu pessu", al sottoscritto non gliene fotte un cazzo, io... continuo lo stesso!!! 
Stamani ad esempio ero a Messina, precisamente in un "Ufficio" presso il Tribunale... e non importa se ciò che faccio, non verrà portato avanti... o chissà, forse finirà insabbiato in qualche cassetto sperduto probabilmente di un piano interrato, ma, non ha alcuna importanza cosa accadrà, perché l'importante è esserci, e non farsi sottomettere da questo sistema irriconoscente, che prova a tutti i costi di limitare l'operato di ciascuno di noi e soprattutto tenta di modificarne la personalità del sottoscritto... 
Ma io per fortuna (o chissà per sfortuna...) sono dissimile a molti miei conterranei "omertosi", anzi in questo mi vedo come quell'amico di Palermo, sì... quell'uomo che non si è voluto piegare alcuni anni fa a quel sistema corruttivo e criminale presente nella sua città...
Avverto ogni giorno quel suo modo di vivere, credo ormai che mi appartenga, ed è il motivo per cui mi sento di dover continuare, chissà, forse perché anch'io sono come Lui... nato LIBERO!!!    

Istagram

Instagram

Note sul Blog "Liberi pensieri"

Disclaimer (uso e condizioni):

Questo blog non rappresenta una “testata giornalistica” in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto, non può considerarsi “prodotto editoriale” (sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1 co.3 legge n.62 del 2001).

Gli articoli sono pubblicati sotto Licenza "Blogger", dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l'Autore), che non vi sia alcuno scopo commerciale e che ciò sia preventivamente comunicato all'indirizzo nicolacostanzo67@gmail.com

Le rare immagini utilizzate sono tratte liberamente da internet, quindi valutate di “pubblico dominio”, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog al seguente indirizzo email:nicolacostanzo67@gmail.com, che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Per qualsiasi chiarimento contattaci

Copyright © LIBERI PENSIERI di Nicola Costanzo

Resteranno per sempre dei...

Resteranno per sempre dei...

Seguimi via email

Bloghissimo...

Aggregatore rss

I Blog che seguo