Translate

mercoledì 21 febbraio 2018

Eccolo... il "salvatore" della nostra patria!!!

Ricordo un articolo del "Corriere" nel quale Indro Montanelli parlando del "Cavaliere" disse: "Berlusconi si sta consumando e sbriciolando da sé".
Peraltro, pochi di noi conoscevano Berlusconi così bene, per come lo conosceva Montanelli.... tanto da venir apostrofato dal Cavaliere "invidioso", non si comprende poi per cosa...  
Ma si sa chi dispensa insulti... solitamente manca di sapienza e nasconde una profonda inadeguatezza ed una debolezza personale...
Negli anni in cui è stato al governo ha promesso grandi riforme, infrastrutture da far invidiare il mondo, il  rilancio dell’economia, della ricerca, di quella opportuna meritocrazia, di una scuola pubblica eguale per tutti, ma alla fine di quelle promesse non resterà che il nulla... ecco perché presto di questo signore, alla fine, non ricorderemo nulla, passerà nell'indifferenza generale, proprio come una di quelle meteore... che non lascia alcun segno, se non per un istante a causa di quella fievole luce...
C'è una nota intervista di Marco Travaglio al Cavaliere" che mi permetto di condividere e che descrive perfettamente la delusione che il sottoscritto prova nei confronti di quell'ex Presidente del consiglio... non per ciò che avrebbe potuto fare, ma per quanto non ha fatto o non ha potuto fare!!!
Ecco il sottoscritto, non ha paura a differenza di molti connazionali di riportare ciò che pensa, perché a differenza di loro, non ha alcuna necessita di un "salvatore della patria" per andare avanti: "d'altronde se debbo affidare il mio futuro ad un soggetto a cui restano soltanto pochi giorni e che con la sua presenza non ha fatto altro che portare infausti periodi"...
Lasciamo perdere quindi... poi gli italiani facciano come meglio ritengono, come si dice "errare humanvm est, perseverare autem diabolicvm" che tradotta significa "commettere errori è umano, ma perseverare (nell'errore) è diabolico"; peraltro, a questa scelta generale, non posso far altro che sottomettermi, l'importante d'altronde per il sottoscritto è sapere di restare libero e di non aver partecipato con il mio voto, alla prossima stoltezza...
D'altronde aver provato in tutti questi anni a camuffare ogni sua circostanza giudiziaria, quasi fosse il comportamento alienato di una serie di togati folli... evidenzia  quella classica ossessione che hanno solitamente gli imputati... quando vengono processati!!!
Certo, non possiamo dire - in particolare in quest'ultimo periodo - che tra essi non ci siano giudici moralmente corrotti ed altri che hanno usato quei processi per notorietà o per entrare a far parte della politica, ma come pensare di dimenticare i giudici eroi, quelli che hanno dato la loro vita per questo nostro paese!!!
Al sottoscritto non interessa quanti processi ha subito il "Cavaliere" e in quali modi sia riuscito a salvarsi da quelle possibili condanne... sì... d'altronde potrei pensare che come esistono le toghe rosse che lo vogliono rovinato... ve ne sono state tante altre, di colore certamente diverso, che in tutte quelle particolari circostanze, lo hanno certamente favorito... ed allora cosa dovrei pensare che sono stati anch'essi corrotti...??? 
Mai io credo ad una giustizia fatta da persone perbene... e ciò che contesto ad egli, non è quanto ha compiuto - legittimamente o illegittimamente - durante la propria attività imprenditoriale, ma ciò che non ha saputo compiere come politico durante le legislature dei suoi governi, quelle promesse fatte che hanno illusi i tanti italiani, quel modo di proporsi convinto che attraverso il denaro si possa comprare chiunque, anche le capacità che non si possiedono...
Ma ciò che maggiorente si è perso grazie ad egli... è stata la dignità, il rispetto per i valori, i principi di giustizia, l'applicazione di regole e di leggi di volta in volta stravolte a seconda delle circostanze, condizionando e influenzando di conseguenza, anche i comportamenti dei suoi connazionali, che ora credono più di prima, che tutto passi attraverso la politica...
E cosa dire dei rapporti con i partner europei, quegli stessi con cui da sempre il nostro paese era stato legato e che ora viene considerato da quei propri leader, come qualcosa da rifuggire, il tutto grazie al nostro ex Presidente del Consiglio, considerato come un soggetto da evitare e non certo da incontrare (o con cui confrontarsi), che ha saputo rappresentare al mondo intero questo nostro paese in modo disdicevole... offendendo non solo la nostra storia, ma anche quella mirabile cultura...
E dire che ancora oggi, qualcuno, lo vorrebbe descrivere come il "salvatore della patria"!!!

Istagram

Instagram

Note sul Blog "Liberi pensieri"

Disclaimer (uso e condizioni):

Questo blog non rappresenta una “testata giornalistica” in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto, non può considerarsi “prodotto editoriale” (sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1 co.3 legge n.62 del 2001).

Gli articoli sono pubblicati sotto Licenza "Blogger", dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l'Autore), che non vi sia alcuno scopo commerciale e che ciò sia preventivamente comunicato all'indirizzo nicolacostanzo67@gmail.com

Le rare immagini utilizzate sono tratte liberamente da internet, quindi valutate di “pubblico dominio”, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog al seguente indirizzo email:nicolacostanzo67@gmail.com, che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Per qualsiasi chiarimento contattaci

Copyright © LIBERI PENSIERI di Nicola Costanzo

Resteranno per sempre dei...

Resteranno per sempre dei...

Seguimi via email

Bloghissimo...

Aggregatore rss

I Blog che seguo