Translate

lunedì 13 giugno 2011

Battista... il Brasile non concede l'estradizione!

Si aspettava la notizia, ed ovviamente quanto stabilito dal Tribunale supremo federale brasiliano, negando l’estradizione in Italia di Battisti, ha ancora una volta, un senso di sconfitta per i parenti delle vittime.
Ma chi è Cesare Battisti???
E' un ex terrorista rosso, dei Proletari Armati per il Comunismo, condannato all’ergastolo per quattro omicidi, con sentenze passate in giudicato, durante i famosi anni di piombo...; è responsabile prima di rapine a banche e supermercati e dopo anche di alcuni omicidi di commercianti e appartenenti alle forze dell'ordine, dei quali però si dichiarò sempre estraneo...
Nel 79' venne arrestato, e trasferito nel carcere di Frosinone con una condanna a13 anni e 5 mesi per l'omicidio del gioielliere Pierluigi Torregiani, ucciso nel febbraio 1979. Il 4 Ottobre 1981, riuscì ad evadere e a fuggire in Francia.

Condannato nel 91' perché giudicato responsabile di quattro omicidi e di vari altri reati, viene altresì condannato all'ergastolo con sentenza della Corte d'assise d'appello di Milano nel 1988 , sentenza questa divenuta definitiva in Cassazione nel 1993, per omicidio plurimo, per i reati di banda armata, rapina e detenzione di armi, in particolare è stato condannato come responsabile di quattro omicidi - tre dei quali commessi come concorrente nell'esecuzione, uno co-ideato ed eseguito da altri
Durante una prima latitanza, si nascose in Francia, e quindi trasferitosi in Brasile venne arrestato nel 2007 dove è stato detenuto in carcere fino al 9 giugno 2011, oggi dopo dopo la sentenza viene scarcerato ed è attualmente in libertà...
Antonio Santoro, maresciallo della Polizia penitenziaria, Pierluigi Torregiani, gioielliere, Lino Sabbadin, macellaio ed infine ( facendo soltanto da copertura partecipò all'esecuzione ) Diego Giacomin... sono i nomi di coloro che persero la vita ed ancora oggi aspettano giustizia...
Intanto Battisti rimane in Brasile, ha un visto speciale così potrà continuare a girare liberamente e a fare lo scrittore...; l’Italia comunque ricorrerà al tribunale internazionale dell’Aja e vedremo come finirà..., intanto il nostro ministro degli Esteri ha richiamato dal Brasile l’Ambasciatore Italiano..., ovviamente questo, quale segnale di una indignazione generale...
L'Italia non è un Paese giustizialista, nessun innocente verrà mai impiccato o messo su una sedia elettrica..., ma è giusto che per aver sbagliato si paghino le proprie colpe, non basta espiare gli errori con la propria coscienza, con ammissioni e giustificazioni di colpevolezza e/o richieste di perdono per quanto fatto... purtroppo ciò non basta!!!
Errare è umano, pentirsi dei propri errori, delle scelte fatte, fa parte della nostra vita, ma certe pene vanno scontate, anche se non serviranno mai a cancellare l'offesa fatta o a riportare in vita coloro che ormai, senza una vera ragione, non sono più tra noi...
A volte la giustizia degli uomini, non funziona mai come vorremmo... ( aggiungo io... purtroppo, neanche quella divina...).

Istagram

Instagram

Note sul Blog "Liberi pensieri"

Disclaimer (uso e condizioni):

Questo blog non rappresenta una “testata giornalistica” in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto, non può considerarsi “prodotto editoriale” (sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1 co.3 legge n.62 del 2001).

Gli articoli sono pubblicati sotto Licenza "Blogger", dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l'Autore), che non vi sia alcuno scopo commerciale e che ciò sia preventivamente comunicato all'indirizzo nicolacostanzo67@gmail.com

Le rare immagini utilizzate sono tratte liberamente da internet, quindi valutate di “pubblico dominio”, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog al seguente indirizzo email:nicolacostanzo67@gmail.com, che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Per qualsiasi chiarimento contattaci

Copyright © LIBERI PENSIERI di Nicola Costanzo

Resteranno per sempre dei...

Resteranno per sempre dei...

Seguimi via email

Bloghissimo...

Aggregatore rss

I Blog che seguo