Translate

domenica 12 giugno 2011

Una Chiesa che protegge... i pedofili.

Che schifo... 
Un cosiddetto " Monsignor " di nome Giacomo Babini ha detto " io da vescovo non denuncerei un prete pedofilo e credo che nel passato, se hanno taciuto dei vescovi, hanno operato con prudenza "... ahhhhh, come scusi???? ho sentito bene???? Un emerito vescovo di Grosseto, con riferimento al caso del prete pedofilo di Genova ... don Riccardo Seppia, arrestato dai carabinieri del Nas, con accuse di violenza sessuale su minori e cessione di sostanze stupefacenti, si dice contrariato alla denuncia di eventuali casi di pedofilia in seno alla Chiesa ed anzi... è meglio preferire il silenzio ed auspicare la conversione e il pentimento di questi  preti peccatori.
Io auspicherei l'impiccagione a questi preti, anzi veramente vorrei usare, una di quelle torture adoperate dalla santa inquisizione nel medioevo che sarebbe adatta al tipo di gravità sessuale di cui si sta discutendo...
Non dimentichiamoci che il caso di Genova, non viene da una denuncia della Curia, la quale era stata avvisata già degli abusi, ma da investigazioni della magistratura... loro l'avevano nascosta ed anzi protetta... certamente fra di loro, Clan OPP ( Omosessuali Pedofili Pervertiti) , tutto va insabbiato!!!
Oggi ci vengono a dire che chiedono scusa per quel prete... e per quello che forse complice ha permesso l'omicidio di Elisa Claps...nascondendone il corpo???? 
Certo oggi Benedetto XVI, ha condannato e intrapreso la strada della repressione del fenomeno, spinto anche da quanto accaduto negli Stati Uniti... ma questo serve soltanto a coprire e mascherare l'effetto criminale dei suoi affiliati...
Io non ci credo alla loro conversione, non mi illudo che possano cambiare, queste persone si fanno preti, perchè hanno gravi problemi interiori, non certamente per aiutare e servire il prossimo tuo come te stesso... anzi provano pure a fott....., da parte loro non esiste alcun pentimento, questo è quello che chiedono a noi..., illudendoci con l'opportunità di una vita migliore dopo di questa, relegandoci a subalterni, condizionando ovunque, le nostre idee alle loro scelte!!!
Loro non servono a niente, Gesù Cristo non ha mai detto e mai ha parlato di creare una comunità col nome di Preti, non ha mai parlato di confessare loro i nostri peccati, leggete, leggete, esistono saggi su questi argomenti, esistono anche dei buoni libri, prendete per esempio quelli scritti da Augias, documentatevi su internet come e quando la nostra Chiesa ha iniziato...come ha iniziato, quali falsità ha adottato per diventare quella che è...questo non c'entra niente sul voler credere o sull'essere atei, tutto ciò è indipendente, serve a farci comprendere meglio cosa siamo ed a cosa dobbiamo realmente credere o non credere!!!
Questa Chiesa offende quanto di ancora " cristiano " ci sia in me...
 

Istagram

Instagram

Note sul Blog "Liberi pensieri"

Disclaimer (uso e condizioni):

Questo blog non rappresenta una “testata giornalistica” in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto, non può considerarsi “prodotto editoriale” (sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1 co.3 legge n.62 del 2001).

Gli articoli sono pubblicati sotto Licenza "Blogger", dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l'Autore), che non vi sia alcuno scopo commerciale e che ciò sia preventivamente comunicato all'indirizzo nicolacostanzo67@gmail.com

Le rare immagini utilizzate sono tratte liberamente da internet, quindi valutate di “pubblico dominio”, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog al seguente indirizzo email:nicolacostanzo67@gmail.com, che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Per qualsiasi chiarimento contattaci

Copyright © LIBERI PENSIERI di Nicola Costanzo

Resteranno per sempre dei...

Resteranno per sempre dei...

Seguimi via email

Bloghissimo...

Aggregatore rss

I Blog che seguo