Translate

giovedì 17 dicembre 2015

Catania si fa bella... ma gli incivili sono sempre in agguato!

In questi giorni il centro storico di Catania si veste di festa...
Sono infatti cominciati i lavori di preparazione per decorare tutte le strade e piazze principali, da Piazza Duomo a Via Etnea, da Via di San Giuliano alla zona famosa della "movida", e poi ancora Corso Sicilia, Viale Liberta, Viale Vittorio Veneto, Via Gabriele D'Annunzio, Corso Italia, Piazza Roma, ecc...  
Anch'io affacciandomi da Corso Sicilia, posso ammirare come è bastato poco per cambiare il look di questa città...
Il cosiddetto salotto buono, si presenta pian piano curato, con l'inserimento ovunque di fioriere, elementi divisori stradali abbelliti con nuove piante variegate, agli incroci vengono predisposti luminarie colorate e l'interno dei portici viene abbelliti da negozianti e commercianti...
Inoltre passeggiando per le strade ho intravisto gli alberi alberi illuminati e in alcune piazze preparare l'abete, simbolo tradizionale delle feste di natale... ed in corso anche la preparazione di vari presepi... 
Questo è certamente un momento importante di grande riflessione, che valica quegli stessi confini religiosi per spingere tutti... verso un nuovo rapporto d'unione e fratellanza, in particolare verso quanti oggi ricercano nel nostro paese, quella augurata possibilità di sopravvivenza che hanno di fatto perduto, dopo essere dovuti scappare dai loro paesi d'origine... che a noi sembrano così distanti, ma che sono di fatto così vicini e che restano ancora oggi, sotto l'influenza di tensione civili e guerre...    
Ecco perché questo Natale sarà molto diverso da quelli che l'hanno preceduto... dovrà infatti rappresentare un momento di gioia, pace e speranza e non potrà essere rappresentato dall'esclusivo girotondo consumistico, legato ai regali, sconti e promozioni...
Il primo gesto che dovrà essere manifestato, dovrà essere quello della "solidarietà", riuscire a compiere quei piccoli gesti (fatti con il cuore) a sostegno di chi oggi non possiede nulla o sta male, basta pochissimo per far ciò... per esempio, con sole 2 euro si può sostenere l'Aism (l'Associazione italiana per la lotta alla sclerosi multipla).
Ed allora tentiamo di farla qualcosa... per quanto certamente a noi possibile, perché è in questi piccoli gesti che si da valore all'essenza della propria vita, dimostrando non solo agli altri (senza bisogno di propaganda) ma soprattutto a se stessi, quanto realmente si vale, realizzando quanto più si può... nel più completo silenzio!
Certo, debbo dire che a guardarla dall'alto è proprio un bello spettacolo... considerato che per tutto l'anno l'ho potuta osservare... dispiacendomi, per come come era stata ridotta... 
Ma ora non è momento di giudizi o valutazioni negative, per un momento evitiamo tutti di essere critici ed superiamo quell'immagine di brutto passato... e guardiamo in maniera ottimistica, indirizzando i nostri auspici verso questo nuovo anno 2016, ormai prossimo all'arrivo...
Si è vero... si sta facendo tanto e speriamo che questa bella presentazione non duri solamente questi pochi giorni di festa, ma possa proseguire anche negli anni a venire...
Questa sarebbe una bella speranza, anche se i fatti, già sin d'ora dimostrano il contrario... basta soltanto ingrandire le immagini sopra riprese, per contare le carte abbandonate e lasciate purtroppo su quei decorati giardini...
Dopotutto... si dice che nessun uomo "civile" si rammarica mai per un piacere e nessun uomo "incivile" sa che cosa sia un piacere... 
E' proprio vero... Catania  si fa bella, ma gli incivili sono sempre in agguato!!!


Istagram

Instagram

Note sul Blog "Liberi pensieri"

Disclaimer (uso e condizioni):

Questo blog non rappresenta una “testata giornalistica” in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto, non può considerarsi “prodotto editoriale” (sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1 co.3 legge n.62 del 2001).

Gli articoli sono pubblicati sotto Licenza "Blogger", dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l'Autore), che non vi sia alcuno scopo commerciale e che ciò sia preventivamente comunicato all'indirizzo nicolacostanzo67@gmail.com

Le rare immagini utilizzate sono tratte liberamente da internet, quindi valutate di “pubblico dominio”, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog al seguente indirizzo email:nicolacostanzo67@gmail.com, che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Per qualsiasi chiarimento contattaci

Copyright © LIBERI PENSIERI di Nicola Costanzo

Resteranno per sempre dei...

Resteranno per sempre dei...

Seguimi via email

Bloghissimo...

Aggregatore rss

I Blog che seguo