Translate

martedì 13 settembre 2016

Un gran bel mix d'arrestati: politici, imprenditori, presidenti ed anche funzionari pubblici...

Lo so... non fa più notizia!!!
Siamo così abituati a contare gli arresti... che ci siamo ormai assuefatti,,, e poi per cosa, per vedere come alla fine nessuno paghi, anzi dopo pochi giorni sono tutti lì, liberi... come se nulla fosse accaduto...
Come si dice: rubare... alla fine paga!!! 
Già, cosa sarà mai una denuncia, una condanna, dopo essersi appropriati di un bel po di euro... 
Dopotutto... cosa si perde...??? La dignità...???
Ma quella non c'è mai stata... non vi era prima e non ci sara ora... che si è stati scoperti!!!
Quando uno nasce ladro, morirà da ladro... e ladri saranno i suoi figli ed i figli dei suoi figli... perché i geni sono quelli e non possono certo modificarsi!!!
Di poche ore fa quindi... un'altra inchiesta!
Questa volta siamo a Caserta e le forze dell'ordine hanno arrestato 20 persone nell'ambito dell'assegnazione illecita di una serie d'appalti milionari, nei comuni della provincia...
I destinatari di quei provvedimenti???
I soliti: politici, imprenditori, presidenti (Provincia di Caserta...) e uomini delle istituzioni, precisamente funzionari pubblici, come il sindaco di Piedimonte Matese e l'ex sindaco di Casagiove, ed un comandante della polizia municipale...
Una vicenda di corruzione e di appalti truccati nel settore dei rifiuti, che ha portato all'ormai abituale giro di tangenti e all'assunzione di amici e parenti, all'interno delle società ora coinvolte...
Una vera e propria "appaltopoli" nel sistema di smaltimento dei rifiuti... che avrebbe permesso, oltre la spartizione di denaro, viaggi in Turchia, buoni benzina, utilizzo di auto di lusso e altri regali, in cambio dell'assegnazione degli appalti a una ditta della zona, che si occupava direttamente dello smaltimento di quei rifiuti...
Sono solo alcune delle "utilità'' (come si dice in gergo giudiziario), che gli imprenditori del settore rifiuti del Casertano (secondo la ricostruzione degli investigatori) erano disposti a dare a politici locali e funzionari pubblici in cambio di quelle gare d'appalto milionarie costruite appositamente "ad hoc"...
Tra i reati contestati figura ovviamente... l'abuso d'ufficio, ed inoltre è stato eseguito un sequestro beni per oltre 1,5 milioni di euro...
Si... quanto sopra rappresenta un piccolo passo avanti per contrastare la corruzione di questo paese... 
Ma quando ti accorgi, di quanto sia inquinato il mare dell'illegalità, ecco che allora quella lotta, diventa di per sé inutile, non riuscendo nel concreto, a modificare "minimamente" le coscienze di quei suoi prossimi interlocutori... che sin d'ora, si stanno preparando, a beneficiare di quei posti lasciati scoperti, proprio da coloro che sono stati arrestati!!!
Una storia per me significa una trama in cui vi è una certa sorpresa... ma qui. ormai da tempo, non mi sorprende più nulla...

Istagram

Instagram

Note sul Blog "Liberi pensieri"

Disclaimer (uso e condizioni):

Questo blog non rappresenta una “testata giornalistica” in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto, non può considerarsi “prodotto editoriale” (sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1 co.3 legge n.62 del 2001).

Gli articoli sono pubblicati sotto Licenza "Blogger", dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l'Autore), che non vi sia alcuno scopo commerciale e che ciò sia preventivamente comunicato all'indirizzo nicolacostanzo67@gmail.com

Le rare immagini utilizzate sono tratte liberamente da internet, quindi valutate di “pubblico dominio”, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog al seguente indirizzo email:nicolacostanzo67@gmail.com, che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Per qualsiasi chiarimento contattaci

Copyright © LIBERI PENSIERI di Nicola Costanzo

Resteranno per sempre dei...

Resteranno per sempre dei...

Seguimi via email

Bloghissimo...

Aggregatore rss

I Blog che seguo