Translate

sabato 20 maggio 2017

Campagne elettorali in Sicilia: Presentarsi agli elettori...??? No, prima dai Procuratori!!!

La campagna elettorale è iniziata... ed in tutta la Sicilia vi è una forte concitazione nella ricerca di quei voti necessari per far eleggere i vari sindaci, consiglieri, ecc...
In particolare è quanto sta accadendo nella città di Trapani, dove una forte inquietudine sta condizionando l’elezione del nuovo sindaco della città, a causa dei provvedimenti giudiziari che hanno interessato due candidati sindaco...
L'inchiesta, ruota intorno all'armatore Ettore Morace ed alla sottosegretaria alle Infrastrutture e ai Trasporti Simona Vicari, che appena ha saputo del provvedimento, si è dimessa.
Nella giornata di ieri la procura di Palermo aveva chiesto l’obbligo di soggiorno a Trapani ad Antonio D’Alì (senatore e candidato a sindaco per Forza Italia), in attesa di un giudizio della Corte di Cassazione su un processo per concorso esterno in associazione mafiosa, mentre oggi è stato arrestato l’altro candidato del centrodestra, Girolamo Fazio, già sindaco dal 2001 al 2012 e sostenuto da alcune liste civiche e dall’UdC..
Sembrerebbe che l'ex sindaco Fazio, sia stato coinvolto in un presunto giro di tangenti che riguardano il trasporto marittimo locale. 
La lista degli indagati non è conclusa... infatti sono stati arrestati anche un funzionario della regione Sicilia Giuseppe Montalto e l'amministratore della Liberty Lines, Ettore Morace...
Incredibile da dirsi ma tra gli indagati dell’inchiesta c'è il presidente della regione Sicilia, Rosario Crocetta, eletto col centrosinistra, che secondo l’ANSA avrebbe ricevuto un avviso di garanzia (Crocetta è accusato di “concorso in corruzione”, per un presunto finanziamento di 5mila euro ricevuto dal suo partito da Morace, oltre che un viaggio alle Eolie...), mah...
Per cui, evito di entrare nei particolari giudiziari, come ripeto sempre, a noi gente comune interessano poco... comprendere con quali motivazioni ci si difenda in appello o successivamente in cassazione, ha poca importanza... d'altronde sappiamo bene come i propri legali sappiano far bene il proprio lavoro... giungendo il più delle volte in prescrizione, ormai è risaputo a tutti...
Ciò che da maggiormente fastidio è che questo sistema continui in modo imperturbabile, come se nulla fosse... tanto c'è sempre qualcuno che li vota, che li appoggia, che li sostiene, che ci fa affari... e via discorrendo!!! 
Le procure come sempre fanno il proprio dovere... ma alla fine, continuiamo ad assistere a queste incredibili avvenimenti... e la cosa assurda che molti di quegli uomini sono legati ancora oggi a certi partiti, i cui premier hanno il coraggio di giustificare quanto avviene ai propri uomini...
Altro che chiamarli leader... questi sono una vera e propria vergogna, per ogni voto raccolto da quei cittadini che avrebbero dovuto rappresentare...
Ed oggi... già ancora oggi, vengono a chiederci di sostenerli: "minchia... ma ci vuole veramente coraggio", d'altronde cosa volete, si vede perfettamente quanto abbiano la faccia come il c...!!!

Istagram

Instagram

Note sul Blog "Liberi pensieri"

Disclaimer (uso e condizioni):

Questo blog non rappresenta una “testata giornalistica” in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto, non può considerarsi “prodotto editoriale” (sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1 co.3 legge n.62 del 2001).

Gli articoli sono pubblicati sotto Licenza "Blogger", dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l'Autore), che non vi sia alcuno scopo commerciale e che ciò sia preventivamente comunicato all'indirizzo nicolacostanzo67@gmail.com

Le rare immagini utilizzate sono tratte liberamente da internet, quindi valutate di “pubblico dominio”, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog al seguente indirizzo email:nicolacostanzo67@gmail.com, che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Per qualsiasi chiarimento contattaci

Copyright © LIBERI PENSIERI di Nicola Costanzo

Resteranno per sempre dei...

Resteranno per sempre dei...

Seguimi via email

Bloghissimo...

Aggregatore rss

I Blog che seguo