Translate

sabato 10 ottobre 2015

Basta che ognuno faccia il suo dovere!!!

Già, basterebbe poco per vivere in una società civile...
Servirebbe solo... che ognuno facesse il proprio dovere, senza mediare con il proprio tornaconto.
Questo è sicuramente un periodo difficile e non mi riferisco alla crisi economica in corso, ma a quella mancanza di valori che sempre più sta realizzando un profonda modifica  etica delle coscienze...
La mancanza di valori, ha difatti dato origine a tutta una serie di preoccupanti cambiamenti, prima personali e quindi sociali...
La mancata certezza di un lavoro, di un reddito costante, le difficoltà a dare un senso a questa vita, i problemi familiari, la precarietà dei giovani, l'abuso di sostanze stupefacenti, l'aumento di atti violenti... concorrono a realizzare azioni irresponsabili, come quelle di commettere purtroppo, anche atti delittuosi, comportamenti che trovano giustificazione.. in nome di una libertà senza regole.
Ed ancora, contrasti ideologici scanditi da alternate conflittualità sempre meno politiche e sempre più partitiche, ed infine, quella sfera religiosa, sempre più lontano ai bisogni reali dell'uomo...
Adesso, quell'uomo, con la propria intelligenza, individualità e capacità, non è più centro assoluto, bensì, ignoto personaggio di un sistema, che ora impone modelli a cui aspirare...
Quindi, ecco quella corsa verso la popolarità, quel voler esser famosi a tutti i costi, anche solo per non aver fatto nulla, l'importante è esserci...
C'è chi allora pur di emergere prova di tutto...
Chi inizia cantando, chi si sente il grande Rudol'f Nureev, chi tenta di fare la comparsa come attore o attrice in una fiction, chi vuole di fare carriera politica ed allora si offre quale escort a qualche personaggio politico, chi spera di andare in un isola per poi (purtroppo) ritornare e chi invece si chiude in un casa per mesi... e alla fine ahimè... esce.
Poi c'è chi tenta di etichettarsi "Dott." comprandosi una laurea e chi spera di dare un calcio al pallone per divenire il nuovo "CR7" e c'è chi tra tante donne, vorrebbe essere (anche solo per pochi giorni) la compagna che verrà fotografata...
Ognuno a modo loro, tenta di divenire quel personaggio pubblico, anche se loro, dentro sanno di non valer nulla... ma l'importante comunque è esserci, perché è lì che girano i soldi... e con quelli ci si può permettere tutto... 
Lussuose abitazioni, bellissime auto, affascinanti uomini/donne (a seconda delle preferenze...), e poi gioielli preziosi, vestiti eleganti, pranzi e serate passati tra amici, fans e conoscenti, inviti a manifestazioni e cerimonie, nelle quali l'unico ospite d'onore siete proprio voi..., sì, quel "momentaneo" personaggio pubblico a cui in molti, vorrebbero emularsi...
E quindi, se i modelli a cui ispirarsi sono questi, quando l'apparire è diventato più importante dell'essere, ecco che sono in molti a voler tentare di divenire come essi...
Ed ecco quindi che anche quanti oggi vivono la loro vita in modo semplice e dignitoso, senza grandi manifestazioni e sperperi, per raggiungere (anche solo momentaneamente) quei piaceri a cui solitamente non sarebbero accessibili, sono più propensi, quando corrotti, a rendersi disponibilità...
Non credo si tratti di essere nell'animo, ladri o onesti, ma uomini/donne... con quei naturali difetti insiti nella natura umana, in quel cercare sempre di voler ottenere per se, quanto più si può, anche se ciò debba avvenire a scapito degli altri...
Si desidera ciò che che non si può ottenere, si vuole per se o per i propri cari, quello che in pochi hanno e che può rappresentare qualcosa da invidiare...

Istagram

Instagram

Note sul Blog "Liberi pensieri"

Disclaimer (uso e condizioni):

Questo blog non rappresenta una “testata giornalistica” in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto, non può considerarsi “prodotto editoriale” (sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1 co.3 legge n.62 del 2001).

Gli articoli sono pubblicati sotto Licenza "Blogger", dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l'Autore), che non vi sia alcuno scopo commerciale e che ciò sia preventivamente comunicato all'indirizzo nicolacostanzo67@gmail.com

Le rare immagini utilizzate sono tratte liberamente da internet, quindi valutate di “pubblico dominio”, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog al seguente indirizzo email:nicolacostanzo67@gmail.com, che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Per qualsiasi chiarimento contattaci

Copyright © LIBERI PENSIERI di Nicola Costanzo

Resteranno per sempre dei...

Resteranno per sempre dei...

Seguimi via email

Bloghissimo...

Aggregatore rss

I Blog che seguo