Translate

domenica 6 novembre 2016

Il terremoto... un castigo divino!!!

Il 17 Settembre del 2011 avevo parlato di "Radio Maria" in particolare, su alcune frasi riportate da alcuni suoi presentatori (sacerdoti), demandati per l'appunto a trasmettere da quella stazione il messaggio evangelico...
L'ultima "cazzata" perché non si può definire diversamente... giunge da Padre Giovanni Cavalcoli, con quella sua frase inaccettabile, riferita al terremoto...
Secondo il prelato... quanto successo in questi giorni nel centro Italia (mi riferisco al sisma che ha colpito quelle zone) è dovuto ad un "castigo di Dio"!!!
Si avete capito bene... e dire che non siamo tornati indietro nel medioevo con quella santa inquisizione... qui il "folle" appartiene a questo secolo, ma forse chissà, la causa è da ricercare in quella "Alzheimer" ormai avanzata... che l'ha fatto regredire in quell'oscuro periodo...
Il sacerdote comunque... anche ieri nel programma La Zanzara (su Radio 24), non si è scusato per le frasi riportate il 30 ottobre, anzi ha aggiunto: "Confermo tutto, terremoti provocati da peccati dell'uomo come le unioni civili". "Il Vaticano? Si ripassino il catechismo"!!!
Inoltre la sua spada di Damocle è caduta sulle unioni omosessuali... ribadendo che quei titpi di peccati... il castigo divino"!!!
Mi chiedo quindi... se fosse così, considerato che la maggior parte di quegli omosessuali sono proprio all'interno della chiesa, è strano che egli non ne faccia altrettanto riferimento...
Inoltre, andrebbero aggiunte quelle colpe ben più gravi; mi riferisco per esempio a quanto emerso nelle inchieste per pedofilia oppure a quel sostegno diretto dato a cosa nostra o ad alcuni suoi boss, oppure, come dimenticare, andando indietro nella storia, i poteri oscuri e gli scandali finanziari realizzati da Paul Marcinkus con il crack del Banco Ambrosiano e del banchiere Roberto Calvi o cosa dire, di quei fondi destinati all'acquisto di armi, per sostenere il sindacato libero polacco "Solidarność"...
D'altronde, come dimenticare l'appoggio dato da molti suoi sacerdoti ai gerarchi nazisti ( colpevoli di sterminio) per farli scappare in Argentina... in cambio di quell'oro depositato presso i loro forzieri nelle banche svizzere...
Se fosse così... per come ora riporta padre Cavalcoli, Dio avrebbe dovuto colpire Roma o meglio "Piazza San Pietro" già da un po... trasformandola in una nuova "Sodoma e Gomorra" e tutti quei suoi "uomini"... mutarli in statue di sale, proprio come la moglie di Lot...
La cosa assurda è che il padre si concentra sui "principi dell'etica cristiana", ma io, quest'ultimi... non li vedo da un bel po... anzi vedo in ognuno di quei cosiddetti "cristiani" dei veri e propri peccatori... e non c'è bisogno di ripassare il catechismo, per assistere a quale livello di corruzione siamo ormai giunti questi suoi fedeli...
Mi riprometto comunque in questi giorni, di scrivere su una possibile truffa, finora nei media non evidenziata, che riguarderà principalmente le proprietà della chiesa; un nuovo scandalo che a breve - sono certo- verrà riportato su molti notiziari!!!
Certo adesso il Vaticano prende le distanze da quelle frasi... ritenendo di fatto quanto riportato da padre Cavalcoli su Radio Maria, come offensivo e scandaloso e condanna tutte le affermazioni riguardo il terremoto e quel "castigo divino" per le unioni civili!!!
Si tratta cioè di affermazioni "precristiane" e non rispondono alla teologia della Chiesa in quanto contrarie alla visione di Dio offertaci da Cristo...
"Possano i terremotati perdonare quelle frasi ed il Papa sin d'ora, desidera manifestare a tutti quei cittadini colpiti dal sisma, la propria solidarietà... ricordando che Cristo ha rivelato il volto di Dio amorevole e non quello di un Dio capriccioso e vendicativo"... per cui, quanto riportato dal sacerdote, rappresenta una visione pagana propria e non il vero messaggio della comunità cristiana...
Forse è tempo comunque che la chiesa riveda alcuni suoi interpreti e per molti di loro, sarebbe certamente meglio... organizzare un viaggio in trasferta, sì... in un'isola sperduta, per far riprendere loro, quel contatto con Dio, che ormai da troppo tempo, dimostrano d'aver perduto!!!
Vorrei ricordare a padre Cavalcoli, che : "la vendetta è come un veleno che ti invade tutto, senza che tu te ne accorga ti trasforma in un essere spregevole!!!

Istagram

Instagram

Note sul Blog "Liberi pensieri"

Disclaimer (uso e condizioni):

Questo blog non rappresenta una “testata giornalistica” in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto, non può considerarsi “prodotto editoriale” (sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1 co.3 legge n.62 del 2001).

Gli articoli sono pubblicati sotto Licenza "Blogger", dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l'Autore), che non vi sia alcuno scopo commerciale e che ciò sia preventivamente comunicato all'indirizzo nicolacostanzo67@gmail.com

Le rare immagini utilizzate sono tratte liberamente da internet, quindi valutate di “pubblico dominio”, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog al seguente indirizzo email:nicolacostanzo67@gmail.com, che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Per qualsiasi chiarimento contattaci

Copyright © LIBERI PENSIERI di Nicola Costanzo

Resteranno per sempre dei...

Resteranno per sempre dei...

Seguimi via email

Bloghissimo...

Aggregatore rss

I Blog che seguo