Translate

giovedì 29 giugno 2017

Gentiloni & Co.: Ma quanti altri immigrati pensate che possiamo accogliere???

Caro Governo... vorrei comprendere se avete posto un limite al numero di migranti che il nostro paese può accogliere... oppure se continueremo a ricevere in maniera indefinita, tutti coloro che vorranno entrare nel nostro paese...
Perché l'impressione che state dando, è che non avete la benché minima capacità di comprendere cosa bisogna fare...
Tralasciando i costi che ogni immigrato comporta al nostro già martoriato paese, circa 265,00 euro al giorno... e non volendo entrare nella polemica del business illegale che questo flusso di immigrati sta compiendo, di cui ormai tutti siamo certi, una soluzione definitiva a questo problema bisogna prenderla!!!
Non si tratta di essere razzisti o mettere in evidenza tutte le problematiche (per non chiamarle... con il loro vero nome: cazzate), che ogni qualvolta emergono in questo paese, quando si deve prendere una decisione corretta per il bene collettivo, ma che intaccano ahimè i voti del partito che solitamente presenta l'eventuale proposta...
Basta... è tempo di bloccare le frontiere e di far tornare indietro quell'invasione "criminale" compiuta da quelle associazioni che speculano con quei poveri immigrati...
Si sa da dove partono... da quelle coste libiche ed è da lì che bisogna farli ritornare indietro... e stessa cosa bisogna fare con tutte le navi straniere cariche di profughi ripescati quotidianamente in mare...
Non si può più continuare a ricevere 10.000 persone al giorno... siamo giunti quasi a mezzo milione di immigrati e se vediamo in quali condizioni questi sopravvivono, pensate che appena verrà loro a mancare anche il pane... ci lasceranno vivere tranquilli nelle nostre abitazioni???
Siamo dei folli a credere ancora a questi nostri governanti...
Oggi il sottoscritto sembrerà a molti di voi duro e senza cuore... ma appena tra un po, inizieranno i tumulti e non si saprà dove scappare, allora sì... che le mie parole peseranno come macigni!!!
Ora, persino il nostro Presidente della Repubblica, ha compreso dal Canada, che se si continua così... la situazione diventerà ingestibile!!!
Caz.... ma ci vuole tanto per capirlo che siamo giunti al limite di sopportazione... e soprattutto a un punto di non ritorno, che non garantisce più, la sicurezza di noi concittadini...
Basta con le cazzate... basta con aiuti umanitari e Ong straniere dai tratti "oscuri", basta con le parole promesse, ora c'è bisogno di vedere fatti concreti!!!
Il nostro paese è solo nell'affrontare l'emergenza, l’Europa ha dimostrato finora di fottersene del problema lavandosene le mani ed i nostri eurodeputati, stanno lì esclusivamente per riscaldare le sedie o puntano a barattare quelle vite umane con qualche euro in più!!!
Abbiamo visto come sia bastato il G7 ha bloccare quel flusso... quindi, sappiamo bene che, quando si vogliono limitare quei viaggi, si è capaci di farlo, ed allora, cosa stiamo aspettando...
Ed infine... per coloro che sono già presenti qui nel nostro territorio, gente che cammina indisturbata per le nostre vie, che si trova in ogni incrocio delle nostre città a chiedere l'elemosina e che la notte diventa manovalanza"a nero" della criminalità organizzata, la stessa che controlla interi quartieri ed ora anche loro, che si vanno sommando a tutti quei criminali, affinché i numeri di reati anche personali, aumentino a dismisura... ed allora anche di questi  cosa ne facciamo???
Li teniamo ancora qui... a spese nostre, per un altro bel po di anni???
Facciamo una cosa... cari nostri politici, rinunciate alle vostre belle indennità e adottateveli voi questi signori... si direttamente a casa vostra, come dei figli e state certi, che nessuno di noi si lamenterà più!!! 

Istagram

Instagram

Note sul Blog "Liberi pensieri"

Disclaimer (uso e condizioni):

Questo blog non rappresenta una “testata giornalistica” in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto, non può considerarsi “prodotto editoriale” (sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1 co.3 legge n.62 del 2001).

Gli articoli sono pubblicati sotto Licenza "Blogger", dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l'Autore), che non vi sia alcuno scopo commerciale e che ciò sia preventivamente comunicato all'indirizzo nicolacostanzo67@gmail.com

Le rare immagini utilizzate sono tratte liberamente da internet, quindi valutate di “pubblico dominio”, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog al seguente indirizzo email:nicolacostanzo67@gmail.com, che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Per qualsiasi chiarimento contattaci

Copyright © LIBERI PENSIERI di Nicola Costanzo

Resteranno per sempre dei...

Resteranno per sempre dei...

Seguimi via email

Bloghissimo...

Aggregatore rss

I Blog che seguo