Translate

martedì 22 marzo 2016

Tra un anno, precisamente il 01/01/2017 avremmo finalmente il PONTE sullo stretto!!!

Il bello delle "cazz..."... e che una volta dette non si possono più cancellare!!!
Ed in Italia nell'esprimere "caz..." - in particolare quelle annunciate dai nostri governanti - non li supera nessuno!!!
Volevo difatti ricordavi quanto disse nel marzo del 2010 il nostro Ministro delle Infrastrutture e Trasporti... Altero Matteoli e non voglio scriverlo, ma vi rimando al link di una puntata di Report, s'intiltolava "Il Progetto": Report-puntata marzo 2010 .
Se posizionate il cursore nel minuto 00.05.40 potrete riascoltare quanto con convinzione, l'ex nostro Ministro andava ripetendo!!!
Meno male che del ponte non si vedono neanche le fondamenta perché se no... gli avrei fatto fare un bel volo da lassù...
Qualcuno potrebbe obiettare.. ma quelli erano altri tempi... ed allora permettetemi di ricordavi l'ultimo in ordine di tempo: Renzi annuncia la fine dei lavori.
Mi permetto di copiare una frase del nostro Premier Matteo Renzi... "fatemi fare una pubblicità progresso" così ha detto... rivolgendosi alla stampa estera e annunciando: "come sembrava impossibile concludere la variante di valico, so che non ci crederete, ma il 22 Dicembre 2016 inaugureremo la Salerno-Reggio Calabria" ed ancora "non tutte le opere incompiute sono utili alcune sono inutili e per questo non è utile finirle...." il ministro Del Rio ha poi corretto in... "sono state programmate male..."!
Ecco questa è solo l'ennesima dimostrazione di dove siamo ed in quale paese dei balocchi i troviamo... 
Ogni mattina qualcuno si alza e non sapendo cosa fare... spara qualche cazz..., c'è chi la manda via social, chi la scrive in qualche quotidiano, chi ne parla in televisione, l'importante è averla detta..., poi se quanto espresso detto è una bufala... poco importa, i cittadini tanto saranno contenti, avranno qualcosa di cui parlare nei bar e così un'altra giornata insignificante e passata... 
E quindi, mentre loro continuano a gestire l'Italia come nulla fosse... stando lì seduti in aula e facendo finta di far valere le proprie opinioni nei confronti degli altrui schieramenti (sanno benissimo che quanto stanno compiendo serva esclusivamente a rimanere attaccati a quella poltrona), la verità e che fondamentalmente questi pensano a come mettersi d'accordo sulle riforme o su come trasformare e far passare quelle procedure "corruttive" in "legalizzate".
Poi ci si meraviglia che il nostro paese è pieno di politici ladri o d'imprenditori incapaci di gestire un'impresa e solitamente più disponibili ad elargire  tangenti... avendo così rischi d'impresa nulli e certezza che comunque vada, alla fine si guadagnerà lo stesso!!!
Contare gli scandali di questa classe politica è inutile, da ogni parte del mondo si è a conoscenza della condotta immorale di questi individui e non solo per quanto riguarda gli appalti, ma anche per quanto concerne usi e i costumi, in particolare mi riferisco a tutti quegli scandali sessuali... che fra una mazzetta ed un regalo costoso, hanno avuto il tempo d'intrattenesi con minorenni, prostitute e facendo il più delle volte anche uso di stupefacenti ecc...
Siamo nel paese dei corrotti e dei ladri... e per quanti in molti si sentano da questi giudizi offesi (o come si dice... toccati nell'animo), i numeri (e quindi non le dichiarazioni del sottoscritto), dimostrano come le truffe sono maggiori rispetto ai pochi e limitati comportamenti onesti!!!
Ma ritornando al Ponte... cosa aggiungere, stiamo leggendo dell'inchiesta dama nera condotta dalla guardia di finanza, dove sono accusati dalla magistratura, funzionari, politici e imprenditori per un un giro di mazzette nel campo di quegli appalti pubblici gestiti dall'Anas, reati di corruzione e turbativa d'asta...
Comportamenti sleali di quanti all'interno di quel gruppo si sono in tutti questi anni venduti, dopotutto come dimenticare che anche il suo ex presidente avesse assoggettato a se tutti gli incarichi disponibili... non solo quello di presidente, ma anche di amministratore delegato e direttore generale... tre cariche per un uomo solo, la dimostrazione perfetta di cosa sia stata amministrata in questi anni questa società!!!
Comunque io nel frattempo mi sto preparando... e non certo per attraversare con l'auto lo stretto, ma per quell'ennesima cazz... che a breve sono certo (insieme a Voi) dovrò ahimè ascoltare... 

Istagram

Instagram

Note sul Blog "Liberi pensieri"

Disclaimer (uso e condizioni):

Questo blog non rappresenta una “testata giornalistica” in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto, non può considerarsi “prodotto editoriale” (sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1 co.3 legge n.62 del 2001).

Gli articoli sono pubblicati sotto Licenza "Blogger", dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l'Autore), che non vi sia alcuno scopo commerciale e che ciò sia preventivamente comunicato all'indirizzo nicolacostanzo67@gmail.com

Le rare immagini utilizzate sono tratte liberamente da internet, quindi valutate di “pubblico dominio”, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog al seguente indirizzo email:nicolacostanzo67@gmail.com, che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Per qualsiasi chiarimento contattaci

Copyright © LIBERI PENSIERI di Nicola Costanzo

Resteranno per sempre dei...

Resteranno per sempre dei...

Seguimi via email

Bloghissimo...

Aggregatore rss

I Blog che seguo