Translate

giovedì 11 ottobre 2012

Lo sbarco in Sicilia di Beppe Grillo...

Ieri 10 Ottobre, in un'ora e 20 minuti è giunto in Sicilia a nuoto Beppe Grillo...
Tra gli applausi dei simpatizzanti e tra giornalisti e curiosi, appena poggiati i piedi al suolo e senza nemmeno riposarsi ( dopo che aveva appena concluso la traversata a nuoto dello Stretto), ha iniziato con i suoi proclami : ... la Sicilia potrebbe vivere meglio senza l'Italia, ma l'Italia non potrebbe vivere senza la Sicilia che ha bisogno di rilancio dei trasporti locali, della banda larga diffusa, di strutture turistiche, della valorizzazione dei suoi giacimenti artistici, di una nuova economia legata alle telecomunicazioni e allo sviluppo del digitale, di investimenti in start-up collegate alle Università, di trattenere qui i suoi giovani, ma soprattutto ha bisogno di onestà nelle istituzioni... ed è per questo che sono venuto, è soprattutto sarà quanto farà per Voi in Sicilia il Movimento 5 Stelle...
Questo ha aggiunto... è il terzo sbarco in Sicilia..., a cominciare dal primo di Garibaldi ( che come ho sempre pensato ci ha rovinato... era molto meglio stare sotto i Borboni...)  e finendo a Lucky Luciano...
Ma la parte più interessante la lascia per ultima e cioè: la Grecia, ha detto ancora, "fallisce per il suo debito, la Sicilia fallisce per il suo credito verso lo Stato italiano che gli presta come elemosina solo una parte di ciò che gli deve, ma non pareggia mai il conto. La Regione Sicilia vanta un credito di un miliardo di euro nei confronti dello Stato e le stesse imprese hanno un credito di 5 miliardi..., se il Paese non ferma il debito, il debito fermerà il Paese e quindi bisognerà rivedere i trattati..., e quindi via per prepararsi al comizio che si terrà a Piazza Duomo..., se ci fate caso forse è l'unico personaggio in Sicilia che si può permettere ancora di fare comizi... tutti gli altri hanno paura di prendere i pomodori ( in scatola ) in faccia e non fanno altro che invitare a buffet, pranzi e cene attraverso inviti del tipo... " ti va di passare una serata con i “politici” del Partito ............... e con gli “amministratori” del comune di ..........
Ieri sera erano a migliaia..., qualcuno dice che soltanto Capodanno aveva riempito così la piazza..., ma ieri notte  i Siciliani non aspettavano l'alba del nuovo anno... ma l'alba di un giorno nuovo, quel nuovo modo di essere, di fare politica, pulizia e finalmente aria di rinnovamento da tutto questo marciume!!!
Inizia dopo le 21 e comincia così: se cambiamo la Sicilia, cambiamo l’Italia !!! 
Presenta quindi i nuovi candidati alle prossime elezioni regionali spiegando che questi ragazzi sono i nuovi vespri siciliani , sono tutte persone perbene..., se dovessero essere eletti non prenderanno più di 5 mila euro lordi al mese ed i 15 mila euro restanti li restituiranno alla Regione... ( speriamo che non ne approfitti qualche nuovo tesoriere... )
Grillo risponde agli scettici, che il movimento ha lo scopo di azzerare tutto, con funzione di un auto-espurgo... a cominciare con quei politici ormai espressione di una politica che ha fallito e finendo con coloro che con questa politica marcia, ci hanno appunto, marciato!!!
Nuove facce per un nuovo cambiamento, ha detto Grillo e se entreranno nel parlamento siciliano, non saranno altro che le vostre sentinelle, perché con loro dentro, finiranno inciuci, concussioni e corruzioni...
Il 28 ottobre si andrà alle urne ed i Siciliani, sceglieranno a chi volersi affidare, ma Grillo precisa: non vi sto chiedendo il voto, affinché poi voi ve ne stiate a guardare, il movimento siete voi ed insieme dobbiamo creare una rete di conoscenza, che qui manca...
Cara Messina, la vostra è una città bellissima, piena di arte, storia e cultura, ma che è stata ridotta in questo stato... parlare oggi dei suoi problemi sarebbe del tutto inutile e propagandistico, iniziamo a lavorare per la Sicilia e quindi passeremo in maniera dettagliata a risolvere i problemi delle sue città...
Oggi si continua alle 18.00 con la cittadina di Brolo e quindi si prosegue con il comizio presso il Palatenda di Piazza Annunziatella...




Istagram

Instagram

Note sul Blog "Liberi pensieri"

Disclaimer (uso e condizioni):

Questo blog non rappresenta una “testata giornalistica” in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto, non può considerarsi “prodotto editoriale” (sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1 co.3 legge n.62 del 2001).

Gli articoli sono pubblicati sotto Licenza "Blogger", dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l'Autore), che non vi sia alcuno scopo commerciale e che ciò sia preventivamente comunicato all'indirizzo nicolacostanzo67@gmail.com

Le rare immagini utilizzate sono tratte liberamente da internet, quindi valutate di “pubblico dominio”, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog al seguente indirizzo email:nicolacostanzo67@gmail.com, che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Per qualsiasi chiarimento contattaci

Copyright © LIBERI PENSIERI di Nicola Costanzo

Resteranno per sempre dei...

Resteranno per sempre dei...

Seguimi via email

Bloghissimo...

Aggregatore rss

I Blog che seguo