Translate

sabato 27 ottobre 2012

Siamo a - 1 e caro Crocetta, ti sei giocato il mio voto!!!


Caro Sig. Crocetta...,
ho letto su Live Sicilia, l'articolo riguardante lo scontro che sta opponendo Lei al Sig. Cancelleri del Movimento 5 Stelle è l'ho trovato veramente imbarazzante
La caduta di stile, ha cui è giunto pur di dare una spallata al candidato antagonista, non trova nessuna logica ed ancor meno comprensione...
Sono sempre stato lontano nell'accettare lo scontro offensivo, ancor più quando questo è palesemente gratuito e colpisce coloro che nulla centrano con certe argomentazioni...
Vede chi le scrive, non essendo mai stato iscritto ad alcun partito, ha sempre potuto esprimere il proprio voto, in maniera libera, senza alcun condizionamento e valutando volta per volta i programmi presentati, i candidati ed il momento storico generale che a seconda delle circostanze, poteva anche influenzarmi...
Quindi proprio la coalizione che la sta appoggiando, in particolare il PD, non ha mai rappresentato quel modello socialdemocratico a cui da sempre sono stato ispirato, ma che in Italia non ha mia avuto giusti interlocutori...  
Ed è soltanto in una circostanza, durante la famosa vittoria del Governo Prodi, che ho creduto di fare la scelta giusta, proseguendo non più con il Cavaliere, ma bensì optando per il programma e la la coalizione di Centrosinistra..., certo dopo un po mi sono dovuto ricredere, ma comunque essere ritornato nuovamente al centrodestra è stato come passare dalla padella alla brace...
Questi 17 anni di malgoverno, da entrami i lati..., ovunque ci siamo girati c'è stato sempre qualcosa che non è andato..., ma non bisogna fare di tutta un'erba un fascio... e devo dire che Bersani non mi dispiace e neanche ultimamente Di Pietro e Renzi...
Ed oggi, quindi pur avendo una mia preferenza sul candidato all'Assemblea Regionale Siciliana..., che non è del Pd, mi ero quasi convinto sulla nomina a Presidente che dopo essere passata attraverso Fava, guardava agli altri contendenti in particolare a Lei, Marano, Cancelleri e Micciche...; ho escluso Musumeci, perché sono convinto che gode di grande prestigio e soprattutto della maggioranza dei voti...; ma io credo comunque, che rappresenti ancora una volta, la continuità con il passato... 
Man mano, ho iniziato a fare delle scelte, valutando in maniera positiva e/o negativa, quanto andava accadendo...
Ecco che Lei, anche pur appoggiato dal PD ( partito a cui non mi sono mai ispirato ), rappresentava per me, uno dei possibile preferiti al voto...
Ma vede, dopo quanto Lei a scritto, mi sono dovuto ricredere...; cioè, pensare di poter mischiare i rapporti professionali di un dipendente, con i rapporti personali del suo titolare, delle sue amicizie, di quanto si svolge al di fuori del contesto lavorativo e soltanto perché oggi questo Signore si trova ad esserle antagonista politicamente, lei cosa fa... lo attacca, in modo ignobile...
Sa quante persone giornalmente le stringono la mano e si fanno fotografare...???
Ma quanti di questi conosce, quanti potrebbero essere mafiosi, delinquenti, ladri, persone disoneste e di questi, quanti ne conosce la reale provenienza o ne ha chiesto il casellario giudiziale...???  Credo proprio di nessuno...

Vede, chi le scrive rappresenta quale Direttore Tecnico, una società che purtroppo vive da più di due anni, l'esperienza particolare dell'amministrazione controllata e cerca ogni giorno attraverso il proprio lavoro, di poter svolgere al meglio, quanto gli viene richiesto, adoperandosi affinché, ciò che è necessario per il proseguo dell'attività, non trovi impedimenti...
Soltanto operando ogni giorno in un contesto del genere, si può capire, quali e quante difficoltà, hanno coloro che sono demandati a svolgere dei compiti particolari, assumendosi più degli altri, responsabilità personali e dimostrando quello straordinario carattere, necessario, a tenere unito un gruppo di lavoro, che per i sopra citati motivi, prova ad indirizzare all'esterno, verso altre compagnie, quelle proprie capacità...
Considerato che oggi, le società in Sicilia, poste sotto amministrazione o confisca, sono imprese costituite da centinaia di dipendenti e se a questi aggiungiamo, quelle in questi anni che, a causa di un sistema fallimentare, non si sono sapute salvaguardare..., ecco che quel numero allora, sale in maniera vertiginosa...
Lei oggi dice... ad un semplice geometra, che per aver potuto operare in un tale contesto è anch'esso mafioso...( tutto da dimostrare ovviamente..., in quanto la società di cui parla non mi sembra sia sottoposta ad alcun restrizione o controllo), ecco che allora per analogia, io, i miei colleghi, i collaboratori esterni, i rappresentanti, i fornitori, i subappaltatori e potrei continuare..., ecco cioè che tutti noi... siamo per Lei visti, come mafiosi!!!
Sa cosa penso..., che, se nel corso della vostra esistenza, provaste veramente a contrastarla questa mafia..., se a quelle dichiarazioni sulla corruzione, faceste seguire anche quelle regole di moralità e correttezza, iniziando ad esprimere con decisione quanto bisogna mettere in atto..., a cominciare ad  aspettare tutti i gradi di giudizio. prima d'inserire i " cosiddetti amici " nella proprie liste, estromettendo da qualsivoglia incarico pubblico quei candidati di cui si abbia anche il minimo sospetto, cercare di proporre leggi severe, perché le sentenze, non servono a niente se nelle coscienze di chi opera nel pubblico o tra i politici, non  attecchisce quella sana voglia di legalità e di correttezza...
Sarà per questo mio essere cinico e critico, che analizzo sempre quanto accade, in maniera razionale e non per come mi viene descritto dai media..., difatti è da tale analisi che giungo a ritenere, che oggi, sono in molti a sfruttare questa situazione, dove incitando alla lotta alla criminalità, si ricevono vantaggi e popolarità, quasi fosse un'espediente questo, per avere una scorciatoia personale, già quale tentazione alla propria carriera professionale e chissà, se non anche politica... 
Abbiamo visto proprio ieri sera, sul TG di Rai Tre, come una intercettazione telefonica, dimostrava che un politico con la Mafia, ci facesse affari e ne incassava i voti...
Io vede, nel mio piccolo, cerco di esprimere questa mia lotta, attraverso la pubblicazione nel mio Blog, delle ingiustizie e del malaffare, tentando di portare a conoscenza, quanto realmente avviene dietro le quinte e cercando di smascherare le incapacità e gli abusi, di alcuni nostri amministratori...
Oggi non si ha più bisogno di politici, ma di persone oneste, che sappiano con il loro lavoro, dimostrare di essere seri ed a servizio della comunità e dei suoi cittadini...
Le persone di chiacchiere non ne vogliono sentire... non si fidano e la dimostrazione la incassata  proprio Lei, l'altra sera a Biancavilla... dove nel video ( che allego), si vedono soltanto pochi amici ad ascoltarla... e debbo dirle che non fa certo, una bella figura...!!!



Istagram

Instagram

Note sul Blog "Liberi pensieri"

Disclaimer (uso e condizioni):

Questo blog non rappresenta una “testata giornalistica” in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto, non può considerarsi “prodotto editoriale” (sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1 co.3 legge n.62 del 2001).

Gli articoli sono pubblicati sotto Licenza "Blogger", dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l'Autore), che non vi sia alcuno scopo commerciale e che ciò sia preventivamente comunicato all'indirizzo nicolacostanzo67@gmail.com

Le rare immagini utilizzate sono tratte liberamente da internet, quindi valutate di “pubblico dominio”, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog al seguente indirizzo email:nicolacostanzo67@gmail.com, che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Per qualsiasi chiarimento contattaci

Copyright © LIBERI PENSIERI di Nicola Costanzo

Resteranno per sempre dei...

Resteranno per sempre dei...

Seguimi via email

Bloghissimo...

Aggregatore rss

I Blog che seguo