Translate

venerdì 7 ottobre 2016

Ca... moviti Sicilia e lassa perdiri sti infami...

C'è un proverbio siciliano che dice... "Com'è a canni... veni u broru": significa "Come è la carne viene il brodo", cioè dalle origini potrai comprendere cosa verrà fuori in futuro...
Ecco, se per un momento i miei conterranei si fermassero a pensare, sì, a ricordare cosa è successo in questi anni, quali politiche sono state adottate per migliorare questa terra (da tutti quei politici a cui hanno dato il loro voto...), valutare quei partiti e soprattutto il loro premier e coloro che tutti intorno hanno potuto beneficiare, ecco, basterebbe fermarsi soltanto un momento, per comprendere come tutto ciò che è stato fatto finora per migliorare questa regione... è stato inutile!!!
Ed allora a chi vogliamo dare la colpa... alla solita mafia, già... quella organizzazione criminale, va bene, incolpiamo "cosanostra"... anche quando sappiamo c'entrare poco con quelle nostre scelte...
Perché, se pensate che sia essa a fare schifo... vi sbagliate; fanno schifo tutti quei soggetti che fanno in modo di dimenticare, che si comportano da pecore e che quando opportunamente chiamate... como loro, si mettono in fila!!! 
Fanno schifo coloro che credono che soltanto "alcuni", potranno migliorare le condizioni di tutti... sapendo che gli unici obbiettivi a cui mirano, sono i propri!!!
Questi incontri politici, celati da "convention" e organizzate da fondazioni ed associazioni, servono principalmente per rimettere in gioco, vecchi soggetti "riciclati", che saltellano da un partito all'altro, a seconda dei vantaggi che man mano, vengono loro offerti...
Che schifo osservare questi personaggi inconcludenti che, quasi ogni mese, tra Camera e Senato, cambiano casacca...
E i miei conterranei ( perché degli altri... me ne frego di cosa fanno... ), sì proprio loro, di questa palese incoerenza dovrebbero almeno farsene una ragione... ed invece no, restano immobili, quasi fossero "sadomasochisti" nel sottomettersi a quelle palesi incongruenze...
Ma loro sono fatti così, dimenticano presto o forse... basta poco per corromperli, qualche promessa e il gioco è fatto.  
Certo leggere queste mie parole darà certamente fastidio, soprattutto a chi sa bene, che non sono in torto, ma di ammetterlo... non lo faranno MAI!!!
Dovete sapere che a cambiare bandiera tra i parlamentari, sono stati quasi 250 e a guadagnarci più di tutti, sono stati il Gruppo Misto e l'Area Popolare... quest'ultima coalizione, formata da NCD e UDC e composta più a parlamentari che da elettori (visto che negli ultimi sondaggi è indicata intorno al 2,3% dei voti); mentre il partito che ha perso negli ultimi anni più parlamentari di tutti è stato Forza Italia ed ora... avendo compreso il motivo di quella traslazione, tenta con le solite promesse e  accordi sottobanco del suo premier o dei suoi delfini (più squali che delfini...), di riacquistare quei voltagabbana da troppo tempo andati via...
Ed ecco quindi che Catania diventa crocevia di tutti quei personaggi politici... che hanno il coraggio di parlare ai giovani dicendo " devono capire che la politica non è un lavoro, è un servizio che ha un inizio e una fine" ; guarda da quale pulpito viene la predica, loro mestieranti che da una vita sono seduti lì a non concludere nulla, dicono ai giovani cosa fare... e difatti loro sanno cosa fare, andarsene!!!
La Sicilia, riportava questa mattina un quotidiano, è la regione che ha all'estero circa il 15% dei nostri giovani, ma soprattutto, detiene il primato degli emigrati "storici", cioè, di tutti coloro che ormai risiedono stabilmente oltre i nostri confini... e di ciò, dobbiamo dire grazie, proprio a quei nostri politici "siciliani", che di questa terra hanno dimostrato volutamente di sapersene fregare...
D'altronde la politica attuale, tenta di ritornane a quel vecchio sistema DC, quello degli "inciuci", delle raccomandazioni, dei posti di lavoro in cambio di voti, di quelle collusioni con quel mondo tentacolare politico/imprenditoriale e mafioso, già, un mondo dove tutti vanno d'accordo e dove la torta viene mangiata anche da chi sta fintamente... all'opposizione.
Nel contempo la democrazia va morendo e noi tutti con lei...
Ma chi fai... ancora ca' si: Moviti sicilianu... ca ti stanu aspittannu!!!



Istagram

Instagram

Note sul Blog "Liberi pensieri"

Disclaimer (uso e condizioni):

Questo blog non rappresenta una “testata giornalistica” in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto, non può considerarsi “prodotto editoriale” (sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1 co.3 legge n.62 del 2001).

Gli articoli sono pubblicati sotto Licenza "Blogger", dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l'Autore), che non vi sia alcuno scopo commerciale e che ciò sia preventivamente comunicato all'indirizzo nicolacostanzo67@gmail.com

Le rare immagini utilizzate sono tratte liberamente da internet, quindi valutate di “pubblico dominio”, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog al seguente indirizzo email:nicolacostanzo67@gmail.com, che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Per qualsiasi chiarimento contattaci

Copyright © LIBERI PENSIERI di Nicola Costanzo

Resteranno per sempre dei...

Resteranno per sempre dei...

Seguimi via email

Bloghissimo...

Aggregatore rss

I Blog che seguo