Translate

giovedì 27 ottobre 2016

Cantone: il fatto che emergono (tutte queste continue corruzioni...) è già qualcosa...

Come si dice... meglio questo che niente!!!
Ascoltavo ieri il Tg delle 13.00, quando ho sentito l'intervista al Presidente dell'ANAC (Anticorruzione) Raffaele Cantone...
Ora, dando seguito alle indagini si è scoperto che alcune società che hanno operato all'interno dell'Expo (imprese che in modo del tutto legittimo, si erano aggiudicati milionari appalti e subappalti, all'interno di quell'area...) erano legate ad associazioni criminali...
Ecco che quando ormai tutto è stato compiuto, inaugurato e smontato... adesso, a distanza di mesi, viene scoperta l'acqua calda... e cioè, che su quelle opere, c'è stata le mani della 'ndrangheta!!!
Ne sono certi i magistrati della Distrettuale di Reggio Calabria che hanno chiesto e ottenuto, l'ennesimo provvedimento di sequestro beni per oltre 15 milioni di euro, tutti riconducibili ai soliti uomini affiliati a noti clan...
Come consuetudine, vengono inseriti nel registro degli indagati, tutta una serie di soggetti "affiliati" e non, in particolare tra quei nominativi vi sono, imprenditori e faccendieri... Le indagini, hanno svelato un giro di tangenti per l'assegnazione di una serie di lavori che andavano dall'Expo alle Ferrovie Nord, per proseguire con il Mega Centro Commerciale ad Arese, continuando con gli aeroporti di Malpensa e il cantiere di Tubigo. 
Lo sanno tutti che quando ci sono questi appalti così importanti... c'è dietro sempre la criminalità organizzata, che usa tutti i modi per insediarsi, per aggiudicarsi quei lavori, per poter successivamente riciclare tutti quegli euro, provenienti dalle ben note attività illecite!!!
Ma chissà perché... nessuno si accorge mai preventivamente di nulla... o meglio si scopre di quel sistema "corruttivo" quando ormai tutto si è realizzato!!!
Conoscono bene chi sta dietro quelle società o come sono tra esse collegate... di quegli intrecci tra associati o consorziati... o di quelle metodologie a scomparsa... meglio conosciute col nome di "scatole cinesi", che fanno in modo di celare tutte quelle provenienze illecite derivanti da usura, estorsione, gioco, stupefacenti, prostituzione, ecc... e che proprio attraverso questi appalti, vengono di fatto ripuliti, per essere riutilizzati, andando a soffocare nuovamente quel mercato di libera concorrenza...
Si acquistano società diverse in altri ambiti commerciali, quali quello immobiliare, delle auto di lusso, della ristorazione e vengono sviluppati progetti per la realizzazione di nuovi complessi immobiliari, per lo più turistici, anche in altri paesi come per esempio la Romania (ad esempio ad Arges Pitesti si sta realizzando il resort Moliviu, per un valore complessivo di 80 milioni di euro) oppure in Marocco (dove sono in corso lavori per realizzare circa 1.800 Km di autostrade, Treni ad Alta velocità Tangeri - Casablanca, un Porto Commerciale di Casablanca per la costruzione del 3° terminale, l'ampliamento dell'aeroporto nella stessa città, nuove Strutture ospedaliere e turistiche, con la realizzazione di nuovi Hotel con strutture e servizi annessi) o ancora, in Costa D'Avorio e Kenya, dove sono attualmente in corso dei lavori milionari, per opere di urbanizzazione primaria, energia e stradali...
Come si può comprendere, i tentacoli della criminalità hanno da tempo mirato su livelli ben più sostanziosi, indirizzando quei loro business, verso paesi nei quali i livelli di controllo sono limitati e dove l'indice di corruzione, viene rappresentato tra i più alti del mondo...
Va inoltre considerato che, in quei paesi, si può godere di una maggiore libertà d'azione finanziaria, permettendo difatti a quei loro faccendieri - di muoversi in maniera indisturbata, e di movimentare quelle cospicue somme affidate loro da quei clan...
Sono tutti soldi sporchi che attraverso banche compiacenti, presenti anche nel nostro paese, riescono a rientrare, dando modo così a chi di dovere... di riutilizzarli per foraggiare tutto quel sistema politico, istituzionale ed imprenditoriale, che permette a queste associazioni criminali di implementare le proprie aziende e di convogliare su di esse, tutti gli appalti pubblici presenti nel territorio...
Ma come dice il Presidente dell'ANAc... "l'importante è che alla fine... quelle azioni collusive e corruttive, emergano..."... 
Già, una vera e propria "magra" consolazione, ma si sa... è così che si procede in questo nostro (per modo di dire...) "Bel paese"!!!

Istagram

Instagram

Note sul Blog "Liberi pensieri"

Disclaimer (uso e condizioni):

Questo blog non rappresenta una “testata giornalistica” in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto, non può considerarsi “prodotto editoriale” (sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1 co.3 legge n.62 del 2001).

Gli articoli sono pubblicati sotto Licenza "Blogger", dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l'Autore), che non vi sia alcuno scopo commerciale e che ciò sia preventivamente comunicato all'indirizzo nicolacostanzo67@gmail.com

Le rare immagini utilizzate sono tratte liberamente da internet, quindi valutate di “pubblico dominio”, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog al seguente indirizzo email:nicolacostanzo67@gmail.com, che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Per qualsiasi chiarimento contattaci

Copyright © LIBERI PENSIERI di Nicola Costanzo

Resteranno per sempre dei...

Resteranno per sempre dei...

Seguimi via email

Bloghissimo...

Aggregatore rss

I Blog che seguo