Translate

sabato 4 marzo 2017

Inchiesta Consip: appalti e fondi neri...


Già... voler sperare che dopo tutte queste continue inchieste compiute dai nostri organi inquirenti, ci possa essere finalmente un cambiamento in quegli "usi e costumi" del tutto italiani, basati esclusivamente sui quei ben noti comportamenti corruttivi... ecco, ritengo che questa trasformazione morale, può ritenersi una mera "illusione"...   
Sembra difatti che ormai non si riesca più ad estirpare da questo sistema questo cancro tentacolare della corruzione, che fa in modo di coinvolgere ogni giorno di più... sempre più soggetti, indirizzandoli a compiere quei gesti riprovevoli che mortificano non solo se stessi, ma tutta la società civile...
Ecco quindi dover ascoltare dell'ennesima inchiesta sugli appalti... del solito giro di denaro, di quelle società trasferitesi all'estero per eludere controlli fiscali, l'uso di noti paradisi fiscali e varie somme di tangenti che finiscono per l'appunto su quei conti cifrati...
Gli inquirenti indagando sul caso degli appalti Consip sono finite così verso società estere di proprietà dell'imprenditore Alfredo Romeo... destinazione Londra dove l'imprenditore (ora arrestato) aveva registrato la sua "Romeo London Limited", in aggiunte ad altre società intestate ai figli...
La guardia di finanza è ora pronta a partire per la capitale inglese, nel tentativo di ricostruire quei cosiddetti fondi neri, con cui (secondo gli investigatori) Romeo abbia corrotto il dirigente della Consip, Marco Gasparri.
Gli inquirenti sono convinti che nelle tasche di Gasparri siano finiti circa €. 100.000 ed ulteriori importi stanziati per altre corruttele e soprattutto dove sono allocati i fondi neri del Romeo (probabilmente provenienti da false fatturazioni...).
Si parla inoltre di possibili assunzioni del dirigente Consip in una struttura inglese e l'ulteriore promessa di un "bonus"...
Non entro nel merito dei nomi che hanno negli anni goduto di quelle particolari amicizie con l'imprenditore... (che definiva in alcuni casi "arbitri" del proprio destino professionale...), come ad esempio il padre del nostro ex premier Matteo Renzi, l'On. Verdini, oppure il presidente De Luca o i Sig.ri Lettieri e Caldoro...
L'imprenditore Romeo comunque ha definito quanto sta accadendo, come una vera e pura "strumentalizzazione" nei suoi confronti e si considera vittima di una accesa strumentalizzazione che vede per l'appunto l'ex premier Renzi, nel mirino di celati accordi sottobanco, i quali stanno provando in tutti i modi a destituirlo...  
Vedremo in questi giorni come si evolverà l'inchiesta...
Ovviamente non c'è poi da meravigliarsi, se le maggiori testate internazionali in questi giorni hanno riportato che il nostro paese, sia governato da incapaci, inetti e soprattutto... corrotti!!!

Istagram

Instagram

Note sul Blog "Liberi pensieri"

Disclaimer (uso e condizioni):

Questo blog non rappresenta una “testata giornalistica” in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto, non può considerarsi “prodotto editoriale” (sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1 co.3 legge n.62 del 2001).

Gli articoli sono pubblicati sotto Licenza "Blogger", dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l'Autore), che non vi sia alcuno scopo commerciale e che ciò sia preventivamente comunicato all'indirizzo nicolacostanzo67@gmail.com

Le rare immagini utilizzate sono tratte liberamente da internet, quindi valutate di “pubblico dominio”, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog al seguente indirizzo email:nicolacostanzo67@gmail.com, che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Per qualsiasi chiarimento contattaci

Copyright © LIBERI PENSIERI di Nicola Costanzo

Resteranno per sempre dei...

Resteranno per sempre dei...

Seguimi via email

Bloghissimo...

Aggregatore rss

I Blog che seguo