Translate

domenica 19 marzo 2017

Se anche l'Antimafia viene limitata dal proprio agire... significa che siamo giunti alla frutta!!!

Ho letto ieri quanto accaduto dopo il provvedimento di perquisizione e sequestro degli elenchi agli iscritti alla loggia siciliana, emesso il giorno 01 c.m. dal Presidente Rosy Bindi, della Commissione Parlamentare Antimafia...
A seguito di quel provvedimento una di quelle logge, ha inviato un'istanza di revisione in "autotutela" finalizzata alla richiesta di annullamento e/o di revoca del provvedimento... assegnando il termine di 10 giorni... terminato il quale, ci si è riservati il diritto di adire presso l'Autorità giudiziaria in tutte le sedi competenti, per ottenere il ripristino della propria "onorabilità", anche nei riguardi dei propri associati, nonché ovviamente al risarcimento dei danni subiti a causa dell'illiceità del decreto emesso nei loro confronti...
Non è mio interesse entrare nei meriti della istanza o sulla fondatezza sulle quali basa le proprie richieste, alla luce delle norme poste a tutela della libertà di associazione e via discorrendo...
Ciò che non riesco come in molti a comprendere è se, quelle operazioni condotte da una commissione nazionale, quella per appunto dell'Antimafia, siano di fatto legittime oppure illegittime... e se quest'ultima abbia di conseguenza i poteri necessari per compiere quei provvedimenti...
D'altronde, se non ricordo male, lo scopo degli associati di quelle associazioni o logge, non è rappresentato dal migliorare se stessi nei confronti degli altri, non parlo solo moralmente, ma in particolare nella società civile, quali singoli individui, affinché si possano affermare in ogni momento quei valori di verità, libertà di pensiero e diritti civili a quali propriamente s'ispirano......
Difatti, il loro principale interesse non è proprio quello di aspirarsi ai valori morali più elevati con il desiderio finale di praticarli nella vita quotidiana... 
Ed allora non riesco a comprendere cosa ci sia di male, nel consegnare quei nominativi richiesti, che rappresentano, per come dicevo sopra, soggetti che meritano riconoscenza -per quel loro interessamento disinteressato- da parte di ciascuno di noi...
La scienza e coscienza alla quale s'ispirano, non dicono che bisogna giungere ad amarci gli uni con gli altri, collaborando in ogni occasione e diventando parti di un solo corpo, scintilla e amore infinito che si incarna grazie anche attraverso essi???
Non è questo il principio che perseguono quelle vostre associazioni, quell'amore fraterno che conduce a soccorso e verità, insegnamenti che rappresentano vere e proprie lezioni di morale???
Poiché, in caso contrario, non permettendo cioè a quella Commissione Nazionale Antimafia di verificare e comprendere, quanto si sta realizzando con il proprio operato... ecco che si fa in modo di percorrere una strada estremamente rischiosa, quella cioè di far credere a ciascuno di noi, che quella preposta istituzione, non abbia di per se alcuna rilevanza, come se quanto realizza, non abbia alcun valore...
Già, si potrebbe credere che quella Commissione Nazionale Antimafia, non includa in se quei poteri necessari, determinando così in concreto, quel valore aggiunto, che rappresenta di fatto, il carattere essenziale per il quale esiste... di contro, senza quella necessaria autorevolezza, potremmo dire di essere giunti alla frutta!!!

Istagram

Instagram

Note sul Blog "Liberi pensieri"

Disclaimer (uso e condizioni):

Questo blog non rappresenta una “testata giornalistica” in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto, non può considerarsi “prodotto editoriale” (sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1 co.3 legge n.62 del 2001).

Gli articoli sono pubblicati sotto Licenza "Blogger", dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l'Autore), che non vi sia alcuno scopo commerciale e che ciò sia preventivamente comunicato all'indirizzo nicolacostanzo67@gmail.com

Le rare immagini utilizzate sono tratte liberamente da internet, quindi valutate di “pubblico dominio”, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog al seguente indirizzo email:nicolacostanzo67@gmail.com, che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Per qualsiasi chiarimento contattaci

Copyright © LIBERI PENSIERI di Nicola Costanzo

Resteranno per sempre dei...

Resteranno per sempre dei...

Seguimi via email

Bloghissimo...

Aggregatore rss

I Blog che seguo